Page Index Toggle Pages: 1 [2] 3 4  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) Pedale si / pedale no: dove quando perchè? (Read 27212 times)
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #20 - 14. Apr 2006 at 21:05
Print Post Print Post  
[quote author=chopin  link=1144854363/30#31 date=1145046992]

Ci sono delle revisioni che suggeriscono l'uso del pedale?
Qualcuno di voi ha studiato questo brano? [/quote]


Si, l'ho studiato anche io per il diploma, e mi ci sono fatta un discreto mazzo  Cheesy
Di edizioni ne avevo diverse, revisione di Casella per la Curci dove il pedale abbonda e a mio avviso non da seguire, la Henle Verlag ovviamente senza indicazioni come quella della Dover, quella della Tipo che ora non trovo più in cui il pedale invece era segnato, e quella della Schirmer con la revisione della Tureck che insieme alla Tipo è a mio avviso quella che consiglia la pedalizzazione nel modo più adeguato.
E' chiaro che poi è anche una cosa personale, però in effetti avere delle indicazioni non è male.
Lo studio del pedale devo dire che fu molto approfondito, complice un maestro iper pignolo, ma mi servì moltissimo.
  
Back to top
 
IP Logged
 
wamade
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #21 - 14. Apr 2006 at 21:07
Print Post Print Post  
e se nella sonata K.331 metto il pedale nel tema del primo movimento e lo tolgo alla fine della marcia turca?? va bene lo stesso??
  
Back to top
 
IP Logged
 
Mephistofele
God Member
*****
Offline


Il pianista sul lago

Posts: 1387
Location: inferno
Joined: 13. Jan 2006
Gender: Male
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #22 - 14. Apr 2006 at 21:11
Print Post Print Post  
Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy

forse sembrerà Musica acquatica di Haendel

Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy
  

La mia musica è compresa meglio dai bambini e dagli animali.&&- Igor Stravinsky -
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #23 - 14. Apr 2006 at 21:12
Print Post Print Post  


chopin non dare retta a questi mascalzoni  Cheesy Cheesy
  
Back to top
 
IP Logged
 
wamade
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #24 - 14. Apr 2006 at 21:13
Print Post Print Post  
da oggi musica sull'acqua di Mozart-Haendel-Debussy per tutti!!
  
Back to top
 
IP Logged
 
chopin
Senior Member
****
Offline


pianista sognante

Posts: 310
Joined: 25. Feb 2006
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #25 - 14. Apr 2006 at 21:16
Print Post Print Post  
Quote:
http://www.simonerossi.it/faccine/pernacchia.gif

chopin non dare retta a questi mascalzoni  Cheesy Cheesy



Cheesy Cheesy no no stò facendo le prove  Cheesy
domani vado a vedere se al negozio hanno le edizioni della Tipo e della Tureck.
Non sapevo nemmeno che esistessero

  
Back to top
 
IP Logged
 
wamade
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #26 - 14. Apr 2006 at 21:18
Print Post Print Post  
le due T
  
Back to top
 
IP Logged
 
Mephistofele
God Member
*****
Offline


Il pianista sul lago

Posts: 1387
Location: inferno
Joined: 13. Jan 2006
Gender: Male
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #27 - 14. Apr 2006 at 21:19
Print Post Print Post  
Beh la prima è viva e vegeta.

La seconda è morta...


Grin Grin Grin Grin Grin Grin Grin Grin
  

La mia musica è compresa meglio dai bambini e dagli animali.&&- Igor Stravinsky -
Back to top
 
IP Logged
 
wamade
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #28 - 14. Apr 2006 at 21:20
Print Post Print Post  
be allora distinguiamole:
Tviva
Tmorta
  
Back to top
 
IP Logged
 
Mephistofele
God Member
*****
Offline


Il pianista sul lago

Posts: 1387
Location: inferno
Joined: 13. Jan 2006
Gender: Male
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #29 - 14. Apr 2006 at 21:22
Print Post Print Post  
Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy
  

La mia musica è compresa meglio dai bambini e dagli animali.&&- Igor Stravinsky -
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #30 - 15. Apr 2006 at 13:36
Print Post Print Post  
Quote:
Cheesy Cheesy no no stò facendo le prove  Cheesy
domani vado a vedere se al negozio hanno le edizioni della Tipo e della Tureck.
Non sapevo nemmeno che esistessero




Ok, facci sapere!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ric_Rad
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #31 - 15. Apr 2006 at 19:06
Print Post Print Post  
mi ricordo che dopo diplomato iniziai a fare le solite supplenze a destra e a manca...e dopo l'ennesima domanda di un allievo di come caxxx doveva mettere il pedale,  un giorno incazzato nero andai dal mio maestro M.Gon e gli dissi: ma come cavolo faccio ad insegnare il pedale...io so metterlo ma come si fa ad insegnarlo ad allievi mezzi sordi che non sentono quando è troppo o lo mettono a onda e con un cattivo gusto da far vomitare??...lui si fece una grassa risata...

credo che mettere il pedale sia indubbiamente difficile, difficile trovare un equilibrio tra finezza e gusto armonico...ma ragazzi miei insegnarlo è di difficoltà esponenziale e con allievi scadenti direi impossibile...e lasciamo perdere metterlo nel quattro mani se no mi strappo tutti i capelli e divento così    Smiley

credo che qualcuno possa condividere, no?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ric_Rad
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #32 - 16. Apr 2006 at 18:00
Print Post Print Post  
come ho già detto in un altro post...il pedale è come il trucco in una donna, se è troppo carico  è volgare se non è troppo accentuato ma equilibrato valorizza la bellezza della donna...

il mettere il pedale è un arte delle più estemporanee perchè deve variare da pianoforte a pianoforte e da luogo a luogo...la stessa sonata di beethoven su un mezza coda avrà un tipo di pedale che dovrà sicuramente essere raffinato per un gran coda... se si suona in una chiesa il pedale va messo religiosamente poco...se si suona all'aperto o in una sala dall'acustica secca invece le cose cambiano
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #33 - 16. Apr 2006 at 22:31
Print Post Print Post  
Il fatto è che parlare senza poter fare esempi è difficile.

Montanari e Dardo nel secondo volume di Mani d'avorio (tecnica e sua estetica) elencano quelli che secondo loro sono i principi fondamentali sul criterio d' impiego del pedale di risonaza, che possono servire come punto di partenza:

Rinnovo del pedale a ogni mutamento di armonia, dove non sia segnalate diverse intenzioni dell' autore.

Rinnovo del pedale nei riguardi della melodia

Impiego del pedale secondo lo stile e il carattere del pezzo, considerando che il  pedale destro nasce nel 1783, per cui pedalizzare le composizioni nate prima con molta molta parsimonia e attenzione

Uso del pedale in rapporto al registro sonoro (grave, medio, acuto) per la questione degli smorzi, per cui se la composizione si basa principalmente sul registro grave dobbiamo usarlo meno che nella parte acuta.

Uso del pedale rispetto al fraseggio (attenzione ai respiri delle frasi o semifrasi, legature di espressione, pause, virgole di sospensione ecc..)

Uso del pedale in rapporto all'ambiente sonoro (differenza tra casa, studio di registrazione, chiesa eccc...)
  
Back to top
 
IP Logged
 
wamade
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #34 - 16. Apr 2006 at 22:35
Print Post Print Post  
raramente però si fa riferimento al mezzo pedale e al pedale vobrato, eppure è molto importante
  
Back to top
 
IP Logged
 
Francesco
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #35 - 17. Apr 2006 at 13:52
Print Post Print Post  
Quote:
Uso del pedale rispetto al fraseggio (attenzione ai respiri delle frasi o semifrasi, legature di espressione, pause, virgole di sospensione ecc..)



Non condivido quei docenti che appena vedono una pausa fanno togliere il pedale.
Non penso che sia una regola da seguire in ogni caso.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Mephistofele
God Member
*****
Offline


Il pianista sul lago

Posts: 1387
Location: inferno
Joined: 13. Jan 2006
Gender: Male
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #36 - 17. Apr 2006 at 13:59
Print Post Print Post  
Sono perfettamente d'accordo con Francesco.

Per carità, la pausa si sente lo stesso. Il vuoto di suono talvolta é astruso.
  

La mia musica è compresa meglio dai bambini e dagli animali.&&- Igor Stravinsky -
Back to top
 
IP Logged
 
Ric_Rad
Ex Member


Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #37 - 17. Apr 2006 at 16:22
Print Post Print Post  
condivido...molte volte il pedale si tiene lungo tutta la/le battutte con pause...dipende da caso a caso
  
Back to top
 
IP Logged
 
Radu_Agnellu
God Member
*****
Offline


pianista maldestro

Posts: 2313
Location: Bologna
Joined: 27. Jan 2006
Gender: Male
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #38 - 22. Apr 2006 at 12:35
Print Post Print Post  
E' quel "saperlo usare" che è il problema!
La massima aspirazione di molti pianisti è di mettere un pedale pulito, cosa che invece dovrebbe essere la base di partenza.
Il pedale è un colore in più, è l'anima del suono, è il nostro vibrato. Ci sono migliaia di modo di usarlo, ma deve esserci una scuola dietro, e soprattutto un pensiero, anche se è forse l'aspetto del pianoforte che meno si presta alle regole fisse.
Guardate che Mephisto ha già scritto quasi tutto quello che c'è da sapere sul pedale, poi il più è lavorarlo!
  

Maurizio Pulcini - Paul Badura Fiat - Biondo Gattino - Pietro De Giuseppe - Arturo Maledetti Micheldiavoli - Sviatoslav Mercalli - Alfred Lungot
Back to top
 
IP Logged
 
salvatore
God Member
*****
Offline


Pianista mediterraneo

Posts: 1438
Location: Ischia
Joined: 05. Mar 2006
Gender: Male
Re: Pedale si / pedale no: dove quando perchè?
Reply #39 - 04. May 2006 at 16:01
Print Post Print Post  
temo una valanga di insulti comunque...CHE SIGNIFICA PULIRE IL PEDALE?
grazie
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 [2] 3 4 
Send Topic Send Topic Print Print