Page Index Toggle Pages: [1] 2 3  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) MASTER IN DUO PIANISTICO (Read 21877 times)
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
MASTER IN DUO PIANISTICO
11. Oct 2006 at 12:29
Print Post Print Post  
Il conservatorio "Nicolini" di Piacenza organizza il primo e unico corso specialistico in Italia per la formazione di Duo.
Il Master è situato al livello dei Master post-laurea triennale del nuovo ordinamento dell' Istruzione Artistica.
Al progetto concorrono qualificati docenti affiancati da concertisti di fama internazionale, con esperienza di Duo quali Canino-Ballista, Duo Frosini-Baggio, Duo Moreno-Capelli, Duo Pianistico di Firenze.

Il termine per l' iscrizione è il 15 ottobre.

Penso che sia una bella occasione di poter studiare veramente con docenti qualificati e di esperienza!

www.conservatorio.piacenza.it
  
Back to top
 
IP Logged
 
Liszto
Ex Member
*


Liszt e solo Liszt

Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #1 - 11. Oct 2006 at 14:04
Print Post Print Post  
E io lo sapete come la penso di questo argomento e pure questi ce li metterei a fare un po di Liszt a parte Canino e Ballini che quelli si sa che suonano
  
Se sai fare Liszt sai fare tutto
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #2 - 11. Oct 2006 at 14:13
Print Post Print Post  
Si, lo so come la pensi, e in questo non concordo affatto con te, anche se ti adoro  Kiss  Cheesy
Suonare in duo è molto difficile, pensa solamente alla responsabilità che l' uno ha nei confronti dell' altro, e a quanto difficile deve essere studiare affinchè l' esecuzione sia come se fosse un unica persona.

Canino e Ballista li conosci perchè forse sono più conosciuti, ma questo non vuol dire che gli altri non siano altrettanto bravi e competenti.
Non conosco il duo Frosini-Baggio, ma conosco benissimo il duo Moreno Capelli, e il duo pianistico di Firenze, che sono più giovani, ma hanno 16 anni di studio insieme, e hanno un repertorio incredibile.
Vai a visitare il loro sito: www.pianoduo.it
Puoi anche ascoltare qualcosa e renderti conto di quante prime esecuzioni hanno fatto, e della bellezza del loro repertorio.


  
Back to top
 
IP Logged
 
Radu_Agnellu
God Member
*****
Offline


pianista maldestro

Posts: 2313
Location: Bologna
Joined: 27. Jan 2006
Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #3 - 11. Oct 2006 at 14:13
Print Post Print Post  
Aspetta, Liszto, ti faccio una piccola lista di musicisti che sicuramente non hanno MAI suonato una sola nota di Liszt, e che quindi secondo il tuo ragionamento sono sicuramente dei poveri imbecilli!

- Johann Sebastian Bach
- Georg Friederich Haendel
- Domenico Scarlatti
- Wolfgang Amadeus Mozart
- Franz Joseph Haydn
- Ludwig van Beethoven
- Franz Schubert

ma potrei continuare molto a lungo...
  

Maurizio Pulcini - Paul Badura Fiat - Biondo Gattino - Pietro De Giuseppe - Arturo Maledetti Micheldiavoli - Sviatoslav Mercalli - Alfred Lungot
Back to top
 
IP Logged
 
Radu_Agnellu
God Member
*****
Offline


pianista maldestro

Posts: 2313
Location: Bologna
Joined: 27. Jan 2006
Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #4 - 11. Oct 2006 at 14:51
Print Post Print Post  
Comunque anni fa ho sentito sia Baggio - Frosini, ottimo duo davvero impeccabile sotto ogni aspetto, che Moreno - Capelli, che non hanno bisogno di presentazione con quella discografia, e sono tutti musicisti di grandissima levatura!
  

Maurizio Pulcini - Paul Badura Fiat - Biondo Gattino - Pietro De Giuseppe - Arturo Maledetti Micheldiavoli - Sviatoslav Mercalli - Alfred Lungot
Back to top
 
IP Logged
 
Liszto
Ex Member
*


Liszt e solo Liszt

Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #5 - 11. Oct 2006 at 17:50
Print Post Print Post  
No ma io per carità non voglio dire male di nessuno e saranno tutti bravissimi io non li conosco
Però è uno schiribizzo mio che secondo me uno può suonare pure in duo in trio e come vuole ma prima dovesse fare un pezzo di Liszt e dimostrare che il pianoforte lo sa suonare come un biglietto da visita e poi suona quello che ci piace in duo o anche che accompagna il soprano
Perchè se no è troppo comodo che uno si fa cento concerti col cantante e fa zum zum con quattro accorducci e poi viene fuori che tiene un punteggio alto che fa tanti concerti e un'altro magari ne fa solo dieci ma suona tutto Liszt e vuoi mettere?
Io ciò guardato sul sito e ho visto che quelli suonano un sacco di cose che io non le conosco proprio e forse qualcuna è anche difficile ma non sarebbe più giusto se tutti quelli che non suonano da solisti si cominciassero il concerto con un Liszt o un Rachmaninov e poi si facessero quello che vogliono?
  
Se sai fare Liszt sai fare tutto
Back to top
 
IP Logged
 
VanCatonen
Senior Member
****
Offline


L'olandese volante

Posts: 292
Joined: 26. Sep 2006
Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #6 - 11. Oct 2006 at 17:59
Print Post Print Post  
Ammazza oh! Ma tu ascolti solo musicisti che eseguono meravigliosamente liszt?  Cheesy
  
Back to top
 
IP Logged
 
Liszto
Ex Member
*


Liszt e solo Liszt

Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #7 - 11. Oct 2006 at 18:10
Print Post Print Post  
Ma poi che vuol dire Radu?
Certo che Bach non suonava Liszt perché Liszt non ci stava ancora che discorsi fai?
Ma se al tempo di Bach ci sarebbe stato già Liszt stai sicuro che lo studiava pure Bach e Mozart e anche gli altri
Liszt ha avuto sfortuna che è nato dopo perchè se nasceva per primo lo suonavano tutti e tutti lo copiavano
  
Se sai fare Liszt sai fare tutto
Back to top
 
IP Logged
 
VanCatonen
Senior Member
****
Offline


L'olandese volante

Posts: 292
Joined: 26. Sep 2006
Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #8 - 11. Oct 2006 at 18:19
Print Post Print Post  
Perché liszt ci sarebbe stato pure senza quel purpettone di storia che lo precede? Io credo che manco lui in persona si sognerebbe minimamente di dirlo  Grin
  
Back to top
 
IP Logged
 
Radu_Agnellu
God Member
*****
Offline


pianista maldestro

Posts: 2313
Location: Bologna
Joined: 27. Jan 2006
Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #9 - 11. Oct 2006 at 19:21
Print Post Print Post  
Quote:
Però è uno schiribizzo mio che secondo me uno può suonare pure in duo in trio e come vuole ma prima dovesse fare un pezzo di Liszt e dimostrare che il pianoforte lo sa suonare come un biglietto da visita e poi suona quello che ci piace in duo o anche che accompagna il soprano
.... ma non sarebbe più giusto se tutti quelli che non suonano da solisti si cominciassero il concerto con un Liszt o un Rachmaninov e poi si facessero quello che vogliono?


Giusto Liszto!
Allora i programmi da concerto diventerebbero così:

---

LIEDERABEND

LISZT: Ronda di gnomi
SCHUBERT: Winterreise

---

CONCERTO PER DUO PIANISTICO

LISZT: Un sospiro
LISZT: Mazeppa
SCHUBERT: Fantasia in fa minore

---

CONCERTO PER TRIO

LISZT: La campanella
BRAHMS: Trio op. 101

Mi sembra un'ottima idea! Coerente, filologica...
Anzi, perché non obblighiamo anche i violinisti a farci prima del resto un bel Capriccio di Paganini e i cantanti a farci tutto il Vaccaj?
O devono fare Liszt anche loro?
  

Maurizio Pulcini - Paul Badura Fiat - Biondo Gattino - Pietro De Giuseppe - Arturo Maledetti Micheldiavoli - Sviatoslav Mercalli - Alfred Lungot
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #10 - 11. Oct 2006 at 23:20
Print Post Print Post  
Liszto, ci credi se ti dico che a volte ho sentito pianisti suonare brani di Liszt, ed era da mettersi le mani nei capelli?
Questo è per dirti che non è il suonare Liszt che fa si che uno sia effettivamente "bravo".
Io potrei suonare Liszt e farei sicuramente scappare le persone, da tanto sarei ridicola.
E' vero, sicuramente ci sono duo pianistici che fanno ridere i polli, perchè non sanno suonare, ma anche tanti che si definiscono pianisti!
Allora non è tanto il duo, l' autore, il brano, ma è chi interpreta e soprattutto come, non credi?

Senti, ma tu che sei così attratto dalla difficoltà tecnica, hai mai pensato di mollare un pò Liszt e studiare Sorabij?
Pare che sia di una difficoltà pazzesca!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Liszto
Ex Member
*


Liszt e solo Liszt

Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #11 - 12. Oct 2006 at 15:26
Print Post Print Post  
Ho visto chi è e ho pure ascoltato qualcosa ma a scrivere difficile così sono buono pure io che ci vuole?
Il difficile è scrivere musica bella e che si usa il pianoforte benissimo perchè se si può buttare le note là tanto come vanno allora bella forza
No guarda Liszt rimane Liszt e poi ci può stare Rachmaninov che pure lui ha scritto i Concerti belli e che ci stanno cose molto difficili che bisogna essere pianisti davvero preparati per poterli suonare
Ma non sono difficoltà in se come dici tu ma bensì è la bravitù di un pianista che tiene una grandissima tecnica e sa quale tipo di virtuosismo metterci al momento giusto
E non ci sta niente da fare Mozart e Beethoven non ce l'avevano quella marcia in più lì e loro si salvavano che la musica è bella e piace tanto pure ai critici ma il pianoforte lo usavano nemmeno a metà un po come io col computer che certe cose non so m'anco a cosa servono ma se viene qui un mio parente che ci capisce lo vedi che ci fa con questo PC
  
Se sai fare Liszt sai fare tutto
Back to top
 
IP Logged
 
Liszto
Ex Member
*


Liszt e solo Liszt

Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #12 - 12. Oct 2006 at 15:33
Print Post Print Post  
Quote:
Giusto Liszto!
Allora i programmi da concerto diventerebbero così:

---

LIEDERABEND

LISZT: Ronda di gnomi
SCHUBERT: Winterreise

---

CONCERTO PER DUO PIANISTICO

LISZT: Un sospiro
LISZT: Mazeppa
SCHUBERT: Fantasia in fa minore

---

CONCERTO PER TRIO

LISZT: La campanella
BRAHMS: Trio op. 101

Mi sembra un'ottima idea! Coerente, filologica...
Anzi, perché non obblighiamo anche i violinisti a farci prima del resto un bel Capriccio di Paganini e i cantanti a farci tutto il Vaccaj?
O devono fare Liszt anche loro?


Ma mica devono essere per forza quelli Radu basta che suonano una cosa che si capisce che sanno suonare
E poi mica sempre cioè se uno fa sempre il trio non importa che fa un pezzo di Liszt sempre basta che lo fa per un po finchè non è conosciuto e tutti lo sanno che sta in grado di farlo e poi può pure cominciare il concerto in duo o in trio
I violinisti poi certo che va bene Paganini perchè loro non hanno Liszt e infatti ci manca moltissimo un repertorio così a loro perchè se non ci stava Liszt che riscriveva i capricci per il pianoforte chi li conosceva?
I cantanti non lo so se è uno dei tuoi Bengodi quel nome strano Radu ma mi suona male e non tengo voglia tutte le volte di cercare su gogle per vedere se mi stai a sfottere
  
Se sai fare Liszt sai fare tutto
Back to top
 
IP Logged
 
Liszto
Ex Member
*


Liszt e solo Liszt

Gender: Male
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #13 - 12. Oct 2006 at 15:38
Print Post Print Post  
Ecco come si faceva a fare i quadri celesti che non me lo ricordo mai ma ce lo potevate pure scrivere più chiaro che rispondi con le quote che io mi credevo sempre che serviva per dare il voto a quello che aveva scritto prima di me
E metteteci quadro o riporto che le quote sono quelle dell'Enalotto
  
Se sai fare Liszt sai fare tutto
Back to top
 
IP Logged
 
Rapsodia
Ex Member


Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #14 - 12. Oct 2006 at 15:46
Print Post Print Post  
Quote:
...perchè se non ci stava Liszt che riscriveva i capricci per il pianoforte chi li conosceva?


                         B R A H M S
  
Back to top
 
IP Logged
 
Lorentz
Ex Member


Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #15 - 12. Oct 2006 at 15:54
Print Post Print Post  
Quote:
                         B R A H M S

... e anche Schumann ci ha smanettato un su po' Lips Sealed
  
Back to top
 
IP Logged
 
Lorentz
Ex Member


Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #16 - 12. Oct 2006 at 16:01
Print Post Print Post  
Quote:
... e anche Schumann ci ha smanettato un su po' Lips Sealed

... e anche Rachmaninov
  
Back to top
 
IP Logged
 
Lorentz
Ex Member


Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #17 - 12. Oct 2006 at 16:01
Print Post Print Post  
Quote:
... e anche Rachmaninov

... e anche ....
  
Back to top
 
IP Logged
 
Rapsodia
Ex Member


Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #18 - 12. Oct 2006 at 16:06
Print Post Print Post  
.......Lutoslavsky  Grin

Ma permettimi, Brahms non ci ha solo smanettato, come ha detto qualcuno qui, quell'opera 35 se la poteva pure risparmià!  Embarrassed Embarrassed
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: MASTER IN DUO PIANISTICO
Reply #19 - 12. Oct 2006 at 16:29
Print Post Print Post  
Quote:
Ecco come si faceva a fare i quadri celesti che non me lo ricordo mai ma ce lo potevate pure scrivere più chiaro che rispondi con le quote che io mi credevo sempre che serviva per dare il voto a quello che aveva scritto prima di me
E metteteci quadro o riporto che le quote sono quelle dell'Enalotto



Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Cheesy Non ti arrabbiare
In conclusione Liszto, per te prima di tutto dobbiamo essere in grado di suonare Liszt, che è il top, poi possiamo fare quello che vogliamo.
E' così?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: [1] 2 3 
Send Topic Send Topic Print Print