Normal Topic duo al concorso S.Marino (Read 1986 times)
Ric_Rad
Ex Member


duo al concorso S.Marino
21. Oct 2006 at 21:41
Print Post Print Post  
bella carrellata di duo pianistici all'ormai noto concorso di S.Marino...bravi i vincitori e molto buono il livello come praticamente in tutto il resto del concorso...ma...non vorrei esser iper critico, ma nessun duo mi ha colpito veramente, tralaciando gli "incidenti" (importanti anche qualli per caritā ma casuali comunque)nessun duo mi ha colpito l'anima, nessuna esecuzione toccante...diciamo che peccavano di fantasia e personalitā.

i primi classificati, come detto, bravi anche se il loro mozart della finale poco...molto poco convincente...nel terzo tempo si sono salvatipių di una volta per miracolo.

e poi...non condivido molto questo fatto di eseguire a memoria nella musica da camera (avete sentito quanti vuoti di memoria??) secondo me distoglie dal dialogo dell'insieme
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re: duo al concorso S.Marino
Reply #1 - 21. Oct 2006 at 21:58
Print Post Print Post  
Era obbligatorio suonare a memoria o č stata una scelta?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Rapsodia
Ex Member


Re: duo al concorso S.Marino
Reply #2 - 21. Oct 2006 at 22:06
Print Post Print Post  
NOn credo fosse obbligatorio perchč ricordo che qualcuno ha suonato con la carta. Io non ho troppo l'orecchio clinico  per il duo, pero' ricordo con piacere i 2 ragazzi polacchi
Lachowska Miroslawa - Wiersocki Edgar che hanno suonanto:

preliminary heat
1) Schubert: Allegro "Lebensstürme" D947
2) Saint Saëns: Danse Macabre - Lejsek: Brasilian Dances
3) Messieri: Der Auszug
final performance
1) Mozart: Sonata per 2 pf. K448 Re magg
2) Brahms: Variazioni su un tema di Schumann
3) Poulenc: Sonata per pf 4 mani

...sarā stata colpa di quella Brasilian Dances  Cheesy troooppo bella che ancora sto a cercā Sad Sad Lips Sealed
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ric_Rad
Ex Member


Re: duo al concorso S.Marino
Reply #3 - 22. Oct 2006 at 10:39
Print Post Print Post  
Quote:
Era obbligatorio suonare a memoria o č stata una scelta?



no anzi non č visto molto bene dalla commissione una cosa del genere...nel senso che se sbagli colpa qualche vuoto della memoria te lo fanno pagare il doppio
  
Back to top
 
IP Logged