Page Index Toggle Pages: 1 ... 3 4 [5] 6  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) Pianoforti digitali, cosa scelgo ? (Read 93125 times)
Diegotto
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 295
Location: Trieste
Joined: 11. Feb 2010
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #80 - 28. Jul 2011 at 07:14
Print Post Print Post  
Qualcuno ha provato il Yamaha CP50?
Che ne pensate?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Kvitrafn
God Member
*****
Offline


Pianoforum user!

Posts: 1202
Joined: 27. Jul 2011
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #81 - 11. Aug 2011 at 12:43
Print Post Print Post  
Diegotto wrote on 28. Jul 2011 at 07:14:
Qualcuno ha provato il Yamaha CP50?
Che ne pensate?

http://www.youtube.com/watch?v=O4Z4tI6FJVo
Sinceramente non l'ho mai provata. Ma il sound di questo piano digitale mi sembra più che ottimo. Però a mio parere bisognerebbe provarlo per giudicare.. Dunque non saprei proprio aiutarti. Vai in qualche negozio con questa Yamaha e chiedi di provarlo. Te lo faranno sicuramente provare.  Wink
  

#define true 0;&&#define false 1;&&//Happy debugging, losers.
Back to top
 
IP Logged
 
88blackandwhite
Junior Member
**
Offline


IL PIANISTA

Posts: 67
Joined: 26. Mar 2007
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #82 - 01. Oct 2011 at 23:03
Print Post Print Post  
io invece sto cercando uno stage piano!! vorrei spendere 500-600 euro...cosa scelgo?!?!?
  

__________________________________________________&&...Non ti lasciare cambiar dalla tua vita...&&...trova il tempo e cambia la tua vita...
Back to top
 
IP Logged
 
musikattiva
Junior Member
**
Offline


L'ingnoranza fa più male
della cattiveria

Posts: 63
Joined: 21. Sep 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #83 - 08. Oct 2011 at 13:12
Print Post Print Post  
Diegotto wrote on 28. Jul 2011 at 07:14:
Qualcuno ha provato il Yamaha CP50?
Che ne pensate?


L'ho usata più di una volta ed è molto comoda oltre ad avere un buon suono. Col pedale opzionale e un cavalletto è tutto facilmente trasportabile.
  

Tutti gli scandali aiutano la pubblicità perché non c'è migliore pubblicità della cattiva pubblicità.&&Andy Warhol
Back to top
 
IP Logged
 
Diegotto
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 295
Location: Trieste
Joined: 11. Feb 2010
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #84 - 10. Oct 2011 at 08:46
Print Post Print Post  
musikattiva wrote on 08. Oct 2011 at 13:12:
Diegotto wrote on 28. Jul 2011 at 07:14:
Qualcuno ha provato il Yamaha CP50?
Che ne pensate?


L'ho usata più di una volta ed è molto comoda oltre ad avere un buon suono. Col pedale opzionale e un cavalletto è tutto facilmente trasportabile.


si, ne sono molto soddisfatto
che tipo di casse per appartamento consiglieresti?
  
Back to top
 
IP Logged
 
comefare
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 118
Location: aspirante suonatore
Joined: 03. Jul 2010
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #85 - 25. Oct 2011 at 21:25
Print Post Print Post  
ciao a tutti

ho visto che sono uscito dei nuovi modeli Clavinova, la serie CLP 4XX,
qualcuno di voi ha avuto modo di provarli?
tralasciando il 480 (credo) che costa un abisso, gli altri si attestano tra i 1500 euro e i 1900 da quel poco che ho potuto vedere velocemente in rete.
Ma ho anche letto che alcuni considerano i Kawai i migliori in assoluto, sebbene il suono non sia eccezionale...
come avete capito sono piu' che confuso...
qualsiasi suggerimento/chiarimento e' ben accetto
grazie in anticipo
  
Back to top
 
IP Logged
 
Bacchi
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 31
Joined: 28. Oct 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #86 - 30. Oct 2011 at 08:40
Print Post Print Post  
volodya wrote on 27. Dec 2008 at 22:12:
Ragazzi dovrei comprare un pianoforte digitale con un budget massimo di 900 euro. A me interessa solo che la tastiera sia il più vicino possibile ad un vero pianoforte, non me ne frega niente di tutti i vari fronzoli ipertecnologici bla bla.

Cosa mi consigliate voi?


Up.
cosa consigliate ??

Smiley Smiley Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
apatheia
Ex Member


Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #87 - 22. Mar 2012 at 18:28
Print Post Print Post  
Cari pianoforummini, ho passato il rubicone e mi sono presa un roland f120, nonostante avessi già un mezza coda. Quest'ultimo infatti ero costretta a usarlo poco e in punta di dita causa condominio, mentre ora mi posso scatenare a qualsiasi ora per tutto il tempo che voglio, ripetendo i passi difettosi fino alla nausea a tutte le velocità e con tutta la forza di cui dispongo. Solo una cosa mi sconcerta:meccanicamente parlando mi trovo meglio sulla tastiera del digitale che su quella dell'acustico Shocked. Che dite: mi devo preoccupare?
  
Back to top
 
IP Logged
 
paperippo
God Member
*****
Offline


imperare sibi maximum
est imperium

Posts: 2001
Location: Sicilia
Joined: 01. May 2010
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #88 - 22. Mar 2012 at 18:57
Print Post Print Post  
Quote:
Cari pianoforummini, ho passato il rubicone e mi sono presa un roland f120, nonostante avessi già un mezza coda. Quest'ultimo infatti ero costretta a usarlo poco e in punta di dita causa condominio, mentre ora mi posso scatenare a qualsiasi ora per tutto il tempo che voglio, ripetendo i passi difettosi fino alla nausea a tutte le velocità e con tutta la forza di cui dispongo. Solo una cosa mi sconcerta:meccanicamente parlando mi trovo meglio sulla tastiera del digitale che su quella dell'acustico Shocked. Che dite: mi devo preoccupare?  


Più semplicemente può darsi che il tuo pianoforte abbia dei problemi e quindi in effetti è migliore la tastiera del digitale.  Cheesy
  

un mondo senza musica è come un mare senza pesci&&(paperippo)
Back to top
 
IP Logged
 
eufemia
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Joined: 27. Oct 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #89 - 28. Mar 2012 at 12:37
Print Post Print Post  
ciao a tutti

anch'io come Apatheia ho un buon piano acustico ma senza silent,  vorrei affiancargli un digitale (possibilmente usato, sicuramente di costo contenuto) sia per suonare in orari "difficili" sia da portare in viaggio (quindi un portatile) ... l'aspetto più importante è la qualità della tastiera, qualcuno ha dei suggerimenti di acquisto?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Diegotto
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 295
Location: Trieste
Joined: 11. Feb 2010
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #90 - 28. Mar 2012 at 14:00
Print Post Print Post  
eufemia wrote on 28. Mar 2012 at 12:37:
ciao a tutti

anch'io come Apatheia ho un buon piano acustico ma senza silent,  vorrei affiancargli un digitale (possibilmente usato, sicuramente di costo contenuto) sia per suonare in orari "difficili" sia da portare in viaggio (quindi un portatile) ... l'aspetto più importante è la qualità della tastiera, qualcuno ha dei suggerimenti di acquisto?



Dai uno sguardo qui:

http://pianoforum.livingclassic.com/cgi-bin/forum/YaBB.cgi?num=1329468531

Mark 24 ha dato degli ottimi consigli.
  
Back to top
 
IP Logged
 
eufemia
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Joined: 27. Oct 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #91 - 29. Mar 2012 at 15:12
Print Post Print Post  
grazie Diegotto davvero utili le indicazioni!
anche se a dire il vero speravo di trovare un digitale più economico tenendo conto che a casa lo userei poco (in genere mi arrangio con il piano acustico con sordina) mi serve soprattutto in viaggio, e lasciare in camper un oggetto di 1500-2000 euro è un azzardo...già sperimentata un'incursione con furto  Sad

ma le tastiere tipo casio cp100 o simili che si aggirano sui 400-500 euro non sono da considerare? per suonare musica classica, intendo! la voce è poco importante, tanto suonerei in cuffia...la pesatura dei tasti invece si che importa




  
Back to top
 
IP Logged
 
Mark24
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 35
Joined: 27. Dec 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #92 - 29. Mar 2012 at 16:19
Print Post Print Post  
Io ti sconsiglio di cercare un casio... il suono del cp100 (che tra l'altro trovi anche per 200/300 euro) è abbastanza inascoltabile anche in cuffia.
Se devi stare sotto le 500 ti consiglio questo:

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_yamaha-cp33_id2492343.html

Visto che non ti serve un amplificazione interna potrebbe essere la soluzione ottimale. Il prezzo dell'inserzione poi è assolutamente competitivo.
Il cp33 è uno strumento professionale molto apprezzato. Ottimi suoni, buona meccanica. Se lo compli per quel prezzo non avrai difficoltà a rivenderlo in futuro senza perderci nulla.

Altrimenti, per restare sui 500, cerca un p120.  Qui lo trovi a meno di 500

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_yamaha-p120_id2466816.html

Il p120 è davvero un pianoforte spettacolare, se hai la possibilità di provarlo prima dell'acquisto potresti innamorartene.

Altra macchina interessante è questa. Ha i suoni del Promega3 che sono tra i più in assoluto ancora adesso per quel che riguarda i digitali:

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_gem-prp-800-pianoforte_id2177552.html


  
Back to top
 
IP Logged
 
Mark24
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 35
Joined: 27. Dec 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #93 - 29. Mar 2012 at 16:29
Print Post Print Post  
comunque se quello che più ti interessa è avere un ottima meccanica, ti consiglio il kawai Mp8 prima versione (lo puoi trovare anche per 800 euro). E' un po' fuori dal tuo budget ma uno sforzo di qualche centinaio di euro per avere una macchina di questa qualità potresti farlo. Unico svantaggio è il peso che si avvicina ai 40 Kg... dipende se lo devi lasciare sul camper o spostarlo spesso, potrebbe essere un problema. Però hai una meccanica che simula abbastanza bene quella di un coda con i tasti in legno.
  
Back to top
 
IP Logged
 
eufemia
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Joined: 27. Oct 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #94 - 30. Mar 2012 at 11:37
Print Post Print Post  
grazie dei suggerimenti Mark, in particolare i due yamaha che segnali mi sembrano molto interessanti, invece il kawai mp8 è troppo pesante, ti immagini tirarlo dentro e fuori dal camper ogni giorno o quasi !!

adesso non mi rimane che provarne qualcuno, mi guarderò in giro... Diegotto vedo che stai dalle mie parti, hai qualche dritta?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Diegotto
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 295
Location: Trieste
Joined: 11. Feb 2010
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #95 - 30. Mar 2012 at 12:25
Print Post Print Post  
Eufemia, io non sono esperto, però come dicevo, da poco ho sostituito una pianola della farfisa che avevo pagato nuova 400 euro, ma mi sembra veramente indegno proportela, invece anche io ho sentito parlare bene del cp33. Avrai letto che io suono (si fa per dire) anche un cp50 sul quale mi trovo bene, però anche usato non saremo tanto al di sotto dei 1000 euro.
nonostante di recente abbia acquistato con il consiglio di Mark un eccellente roland, il suono della yamaha rimane il mio preferito, anche se forse questa marca ha i tasti più duri.
Certo è che se sei appassionata merita spendere un p'ò di più per avere un piano, sia pure su un camper, ma che non faccia vedere l'ora di finire la gita per mettere le dita su qualcosa di decente.
Non ho visto di dove sei, adesso devo andare, ma lunedì ritorno.
A presto.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Mark24
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 35
Joined: 27. Dec 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #96 - 30. Mar 2012 at 17:31
Print Post Print Post  
eufemia wrote on 30. Mar 2012 at 11:37:
grazie dei suggerimenti Mark, in particolare i due yamaha che segnali mi sembrano molto interessanti, invece il kawai mp8 è troppo pesante, ti immagini tirarlo dentro e fuori dal camper ogni giorno o quasi !!

adesso non mi rimane che provarne qualcuno, mi guarderò in giro... Diegotto vedo che stai dalle mie parti, hai qualche dritta?


Se devi portarlo fuori dal camper ogni giorno te lo sconsiglio assolutamente. Le poche volte che ho dovuto spostare l'mp8 mi sono spaccato letteralmente la schiena.
Invece ti posso consigliare anche il p90,  che sarebbe la versione senza amplificazione del p120. Anche questo chiaramente è un'ottima scelta, se non lo devi mai suonare amplificato puoi avere uno strumento ancora più leggero del p120 ma con la stessa qualità

Qui lo trovi a meno di 500, se tratti un po' forse riesci anche a scendere di prezzo:

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_yamaha-p90-come-nuova-custodia-sustain_id2...

Il Cp50 di cui parla Diegotto è un buono strumento, ma non lo trovi a meno di 1000 euro usato.

Se proprio vui risparmiare ci sarebbe anche il p80, che sarebbe la versione precedente al p90

http://www.mercatinomusicale.com/mm/a_yamaha-p80-stage-piano_id2493461.html

Comunque è uno strumento meno recente e sicuramente inferiore al p90.

Direi che sotto i 500 la scelta obbligata per avere il miglior rapporto qualità prezzo è tra cp33, p120 e p90.

Considera che il cp33 è uno strumento ancora in produzione, che trovi anche nei listini Yamaha e nella pagina ufficiale:

http://it.yamaha.com/it/products/musical-instruments/keyboards/stagepianos/cp/?m...

Mentre gli altri sono strumenti ormai fuori produzione. Ciò non toglie il fatto che sono comunque strumenti eccellenti, ma un pianoforte come il cp33 vale sicuramente di più nel mercato se decidessi di venderlo in futuro.
  
Back to top
 
IP Logged
 
eufemia
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Joined: 27. Oct 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #97 - 02. Apr 2012 at 12:43
Print Post Print Post  
prenderei volentieri un yamaha anche per motivi affettivi (il mio piano acustico yamaha ha una voce bellissima), la meccanica dura non è un problema
al prossimo aggiornamento...intanto GRAZIE  Cheesy
  
Back to top
 
IP Logged
 
tighro
Full Member
***
Offline


the wonderful thing about
Tiggers...

Posts: 214
Joined: 13. Apr 2008
Gender: Male
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #98 - 31. Jul 2012 at 22:33
Print Post Print Post  
Io sono anni ormai che ho comprato un Kawai Es-4, e non rimpiango i 900 euro spesi allora (credo ormai più di 4-5 anni fa). Ora c'è l'Es-6, che suppongo migliorato sotto diversi punti di vista.

L'ho usato soprattutto per accompagnare cantanti lirici, cantanti di musica leggera, cori, e per suonare col mio trio jazz, ovviamente in posti dove il pianoforte non era disponibile (mi è capitato di suonare anche in un rifugio in alta montagna...!). E' dotato di amplificazione propria (anche se del tutto insufficiente nel 99% dei contesti), ma è perfettamente amplificabile tramite le uscite audio (jack). Mi è capitato di usarlo senza amplificazione (accompagnando lieder, oppure suonando in piccoli spazi); le altre volte, mi è sempre bastata una cassa da 150 watt della SR.

Insomma, ricapitolando, i pregi:
+ massima portabilità (anche se è piuttosto pesante, l'ho portata dappertutto con la mia station wagon; gli ho fatto fare una custodia rigida su misura, e uso un piccolo carrellino pieghevole per trasportarla)
+ ottimi suoni (il suono di pianoforte ha dei buoni bassi, e brillanti acuti... forse difetta un po' nel registro medio, ma nulla che non si possa aggiustare con una buona equalizzazione - tramite mixer esterno. Buoni anche i suoni di archi - che mi è capitato di usare, suonando musica leggera. Ottimo il suono di piano Rhodes)
+ tastiera confortevole: una delle migliori meccaniche che abbia provato
+ amplificabile

Difetti:
+ peso (ma è inevitabile... considerando il tipo di tastiera. Credo tuttavia che l'unico pianoforte digitale abbastanza leggero in commercio sia il nord piano... ma altri prezzi)
+ necessità di un buono stand (per evitare che la tastiera "balli" sù e giù mentre si suona!)

Per ulteriori chiarimenti, sono a disposizione.
  
Back to top
IP Logged
 
eufemia
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Joined: 27. Oct 2011
Re: Pianoforti digitali, cosa scelgo ?
Reply #99 - 31. Aug 2012 at 12:18
Print Post Print Post  
Aggiornamento: finalmente ho comprato la tastiera, ho scelto la Yamaha P95 che mi era piaciuta provandola in negozio (mentre le Casio non molto). Certo è di livello inferiore a quasi tutte quelle che mi avete segnalato, ma è leggera (12 Kg) e la tastiera mi sembra buona.
Avevo in programma di comprarla a fine estate, e l'ho trovata in offerta su Amazon (440 euro).

Se fosse il mio unico strumento avrei puntato più in alto, ma la userò in alternativa al mio acustico e quindi spero vada bene per lo scopo...e comunque è divertente suonare Bach in modalità clavicembalo
e soprattutto, è un sollievo sapere che potrò suonare in cuffia anche mentre i figli studiano (o giocano alla play)

grazie a tutti per la partecipazione e i consigli  Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 3 4 [5] 6 
Send Topic Send Topic Print Print