Page Index Toggle Pages: 1 ... 18 19 [20] 21  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) Che pezzo state studiando ? (Read 128591 times)
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #380 - 20. Sep 2016 at 11:29
Print Post Print Post  
Una versione un po' più definitiva de La Fille... Smiley ho una una mia idea ma non la espongo per pudore...

grazie ancora maestro 10dita!



Claude Debussy - Prelude: La fille aux cheveux de lin
  
Back to top
IP Logged
 
quartodito
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 10
Joined: 07. Jan 2016
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #381 - 21. Sep 2016 at 11:49
Print Post Print Post  
Non mi sono ancora cimentato con questo pezzo, che conosco solo dai dischi. Quindi posso solo intuirne le difficoltà tecniche ed espressive.

Comunque, se ti interessano anche pareri diversi da quello del maestro 10 dita, ti posso dire che a me pare molto ben eseguita. Complimenti.

  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #382 - 22. Sep 2016 at 06:38
Print Post Print Post  
quartodito wrote on 21. Sep 2016 at 11:49:
Non mi sono ancora cimentato con questo pezzo, che conosco solo dai dischi. Quindi posso solo intuirne le difficoltà tecniche ed espressive.

Comunque, se ti interessano anche pareri diversi da quello del maestro 10 dita, ti posso dire che a me pare molto ben eseguita. Complimenti.



Certo che sono interessato ! e grazie mille sia per il giudizio in sé sia per averlo esposto! ;mi rivolgo a 10 dita perché oltre ad essere estremamente competente in genere è l'unico che gentilmente mi si fila un po' in questi miei deliri pianistici. Ogni altro commentatore benvenga!

Riascoltando più volte correggerei alcune cose. Forse farei un po' più solenne la prima frase (un po 'precipitosa) e poi cercherei di rilassare un po' il finale un po' precipitoso anch'esso. Andrebbe fatto molto largo.
Qualche volume è sbagliato ma lì credo di avere meno colpa, il sistema di registrazione (uso "audacity") tende a normalizzare la dinamica cosa che odio. Il digitale in generale tende a normalizzare, ora lo so  Wink. Sull'acustico è un'altra cosa ma non ho gli strumenti per registrare   Undecided

PS, una cosa è certa, questo pezzo è di una bellezza inenarrabile a mio modo di vedere. Mi lascia basìto ogni volta che lo ascolto.
  
Back to top
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2720
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #383 - 26. Sep 2016 at 10:08
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 20. Sep 2016 at 11:29:
Una versione un po' più definitiva de La Fille... Smiley ho una una mia idea ma non la espongo per pudore...
grazie ancora maestro 10dita!
Claude Debussy - Prelude: La fille aux cheveux de lin

Gent.mo,  ora non son in grado di ascoltare in situazione ottimale,  mi premurero' di farlo prima possibile Smiley
Riguardo "tua idea",  esponi senza pudore alcuno: siam tra amici,  nessuno giudica nessuno! Un sereno confronto è ciò che conta Wink

E,  mio Gentile,  lascia stare il "maestro"!

Cordiali saluti
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #384 - 27. Sep 2016 at 09:53
Print Post Print Post  
10dita wrote on 26. Sep 2016 at 10:08:
pianozero wrote on 20. Sep 2016 at 11:29:
Una versione un po' più definitiva de La Fille... Smiley ho una una mia idea ma non la espongo per pudore...
grazie ancora maestro 10dita!
Claude Debussy - Prelude: La fille aux cheveux de lin

Gent.mo,  ora non son in grado di ascoltare in situazione ottimale,  mi premurero' di farlo prima possibile Smiley
Riguardo "tua idea",  esponi senza pudore alcuno: siam tra amici,  nessuno giudica nessuno! Un sereno confronto è ciò che conta Wink

E,  mio Gentile,  lascia stare il "maestro"!

Cordiali saluti



ma ci mancherebbe ! con comodo ! se l'appellativo Maestro crea imbarazzo lo sospendo immediatamente. Ma è come se fosse per me .

L'idea è più o meno quella che ho esposto sopra, inizio e fine da fare più lenti, ma il giudizio critico lo lascerei appunto agli altri. Tra l'altro ultimamente mi sono imbattuto in esecuzioni molto piacevoli di questo brano fatte a velocità molto superiori, non vorrei dire frettolose ma certo non solenne. Insomma come sempre la musica è interpretabile e non è detto che esista una sola versione valida. Qui lo stesso autore scrive sans rigueur all'inizio ... E ' bene che sia così. Viva Debussy ! A presto  Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #385 - 28. Sep 2016 at 11:28
Print Post Print Post  
Ho ascoltato l'interpretazione di piano zero:
sicuramente si sente l'impegno e l'amore verso Debussy.
Personalmente ti consiglierei di giocare un pò meno con l'agogica, cercando di oscillare attorno un tactus ben definito, non a metronomo svizzero  intendiamoci, ma cercando di dare una continuità al flusso.
Mi piace invece come, a 0.40/0.42 hai evidenziato la sovrapposizione tra la figura discendente della mano sinistra e  l'ingresso della mano destra.
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #386 - 28. Sep 2016 at 12:57
Print Post Print Post  
andreavezzoli wrote on 28. Sep 2016 at 11:28:
Ho ascoltato l'interpretazione di piano zero:
sicuramente si sente l'impegno e l'amore verso Debussy.
Personalmente ti consiglierei di giocare un pò meno con l'agogica, cercando di oscillare attorno un tactus ben definito, non a metronomo svizzero  intendiamoci, ma cercando di dare una continuità al flusso.
Mi piace invece come, a 0.40/0.42 hai evidenziato la sovrapposizione tra la figura discendente della mano sinistra e  l'ingresso della mano destra.



Onoratissimo dal tuo commento Andrea. Grazie !

In effetti ho sentito molte esecuzioni più fluide ed uniformi nel flusso  della mia, e sono certo che sono io in difetto (come è ovvio) : comunque io sento  questo pezzo, pur nella sua brevità, più come una serie di episodi lucentissimi  uniti da una idea forte comune, che da soli non esisterebbero (anche se spesso suono delle frasi da sole o inizio il pezzo da una di esse), ma che nella unità del tutto si distinguono. Questo modo di vedere le cose mi porta a suonare così un po' a tratti. Ma terrò senz'altro in conto l'osservazione.

Per quanto riguarda la parte che hai sottolineato ti ringrazio per il complimento, ci ho perso un bel po' di tempo per quell'accordo con la mano destra , piuttosto largo e sgranato. Mi piace molto come lo fa Lang Lang e ho cercato nella mia piccolezza di imitarlo.

Ciao Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #387 - 29. Sep 2016 at 11:23
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 28. Sep 2016 at 12:57:
andreavezzoli wrote on 28. Sep 2016 at 11:28:
Ho ascoltato l'interpretazione di piano zero:
sicuramente si sente l'impegno e l'amore verso Debussy.
Personalmente ti consiglierei di giocare un pò meno con l'agogica, cercando di oscillare attorno un tactus ben definito, non a metronomo svizzero  intendiamoci, ma cercando di dare una continuità al flusso.
Mi piace invece come, a 0.40/0.42 hai evidenziato la sovrapposizione tra la figura discendente della mano sinistra e  l'ingresso della mano destra.



Onoratissimo dal tuo commento Andrea. Grazie !

comunque io sento  questo pezzo, pur nella sua brevità, più come una serie di episodi lucentissimi  uniti da una idea forte comune, che da soli non esisterebbero (anche se spesso suono delle frasi da sole o inizio il pezzo da una di esse), ma che nella unità del tutto si distinguono. Questo modo di vedere le cose mi porta a suonare così un po' a tratti. Ma terrò senz'altro in conto l'osservazione.


Ciao Smiley


La tua visione del pezzo mi piace Smiley, nel senso che in Debussy vi sono elementi giustapposti senza che tra di loro ci sia un nesso o una relazione diretta o indiretta.
Ma è proprio questa giustapposizione di elementi che secondo me necessità nell'esecuzione di una continuità che crei una sorta di filo conduttore come se l'esecutore stesse proiettando delle immagini e questa proiezione debba avere una velocità regolare tra una diapositiva e l'altra.



  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #388 - 29. Sep 2016 at 13:13
Print Post Print Post  
andreavezzoli wrote on 29. Sep 2016 at 11:23:
pianozero wrote on 28. Sep 2016 at 12:57:
andreavezzoli wrote on 28. Sep 2016 at 11:28:
Ho ascoltato l'interpretazione di piano zero:
sicuramente si sente l'impegno e l'amore verso Debussy.
Personalmente ti consiglierei di giocare un pò meno con l'agogica, cercando di oscillare attorno un tactus ben definito, non a metronomo svizzero  intendiamoci, ma cercando di dare una continuità al flusso.
Mi piace invece come, a 0.40/0.42 hai evidenziato la sovrapposizione tra la figura discendente della mano sinistra e  l'ingresso della mano destra.



Onoratissimo dal tuo commento Andrea. Grazie !

comunque io sento  questo pezzo, pur nella sua brevità, più come una serie di episodi lucentissimi  uniti da una idea forte comune, che da soli non esisterebbero (anche se spesso suono delle frasi da sole o inizio il pezzo da una di esse), ma che nella unità del tutto si distinguono. Questo modo di vedere le cose mi porta a suonare così un po' a tratti. Ma terrò senz'altro in conto l'osservazione.


Ciao Smiley


La tua visione del pezzo mi piace Smiley, nel senso che in Debussy vi sono elementi giustapposti senza che tra di loro ci sia un nesso o una relazione diretta o indiretta.
Ma è proprio questa giustapposizione di elementi che secondo me necessità nell'esecuzione di una continuità che crei una sorta di filo conduttore come se l'esecutore stesse proiettando delle immagini e questa proiezione debba avere una velocità regolare tra una diapositiva e l'altra.






Indicazione utilissima. Non avendo un maestro sono sprovvisto di questo tipo di indicazioni stilistiche. Quindi per me è oro colato. Grazie !!
  
Back to top
IP Logged
 
scheggiasms
God Member
*****
Offline


"Dove finiscono le parole,inizia
la musica"

Posts: 1628
Joined: 09. May 2008
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #389 - 08. Nov 2018 at 09:05
Print Post Print Post  
Ho ripreso da poco a studiare dopo 20 anni in cui non avevo più messo le mani sul Pianoforte. Pensavo peggio. Con sorpresa mi accorgo che tanti pezzi che avevo studiato sono rimasti nella memoria, anche se devo ricominciare a leggerli molto lentamente. Ho un maestro bravo, attento, pignolo, che prende sul serio il suo lavoro e mi stimola a fare bene.
In questo momento sto studiando la 2 Sonatina del Clementi. A casa, da me, sto rileggendo la 2 Suite inglese che a suo tempo avevo studiato molto. Il maestro dice che dobbiamo riprendere con gradualità e fare cose più semplici per riabituare le dita. Io di nascosto voglio riimpararla per poi fargliela sentire e impressionarlo Smiley
Nel frattempo faccio quello che mi dice: Hanon, scale, ultimi esercizi del Beyer (io avevo fatto lo Czerny e il Cramer) e le sonatine di Bach. Comunque mi sto divertendo, soprattutto quando vedo che i brani mi vengono abbastanza bene Smiley.



  
Back to top
 
IP Logged
 
Zabrina
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1079
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #390 - 10. Nov 2018 at 11:50
Print Post Print Post  

scheggiasms wrote on 08. Nov 2018 at 09:05:
Ho ripreso da poco a studiare dopo 20 anni

In questo momento sto studiando la 2 Sonatina del Clementi.

Nel frattempo faccio quello che mi dice: Hanon, scale, ultimi esercizi del Beyer (io avevo fatto lo Czerny e il Cramer) e le sonatine di Bach.



Bentornata  Smiley

dopo 20 anni??? Brava. Avevo erroneamente inteso, quando scrivevi nel forum 4, 5 anni fa, che in quel momento stessi studiando.

Sonatina n. 2 di Clementi...  dell' op.36 ?  Huh  Suppongo tu intenda quella.

Le sonatine di Bach però mi sfuggono  Undecided  ma forse trattasi di uno dei cinquanta figli del mitico Johann Sebastian?  Roll Eyes
  
Back to top
 
IP Logged
 
scheggiasms
God Member
*****
Offline


"Dove finiscono le parole,inizia
la musica"

Posts: 1628
Joined: 09. May 2008
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #391 - 11. Nov 2018 at 14:17
Print Post Print Post  
Ciao Smiley .Conosco una signora che ha una scuola di musica vicino a dove abito.E' molto brava.Si è diplomata diversi anni fa a Siena con il maestro Hector Moreno che a volte è venuto a fare qualche concerto invitato da lei.Una persona squisita.

Mi ha convinta a ricominciare Smiley .I pezzi :

https://www.youtube.com/watch?v=XKGoaK1-9s4

E' strano,faccio più fatica ad imparare questi che a riprendere in mano le suites inglesi. Huh Chissà perché….
  
Back to top
 
IP Logged
 
aritri
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 18
Joined: 03. Nov 2018
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #392 - 11. Nov 2018 at 19:22
Print Post Print Post  
Io invece sto studiando un intermezzo di brahms..il secondo dell’opera  117..ma ancora è molto diverso da quelli che ascolto! 😉
  
Back to top
 
IP Logged
 
scheggiasms
God Member
*****
Offline


"Dove finiscono le parole,inizia
la musica"

Posts: 1628
Joined: 09. May 2008
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #393 - 12. Nov 2018 at 07:59
Print Post Print Post  
E' un bellissimo brano Smiley
Ho trovato questo articolo che mi è piaciuto e mi ha fatto capire quanto sia fuori luogo il mio modo di studiare.Ho sempre fretta di arrivare a suonare i brani dall'inizio alla fine.Ma anche quando credo di conoscerli accade che sbaglio tanto.Adesso ho capito perchè.Non ho pazienza Smiley
https://www.pianosolo.it/differenza-tra-suonare-e-studiare-pianoforte/?fbclid=Iw...
  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 626
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #394 - 12. Nov 2018 at 10:34
Print Post Print Post  
scheggiasms wrote on 12. Nov 2018 at 07:59:
E' un bellissimo brano Smiley
Ho trovato questo articolo che mi è piaciuto e mi ha fatto capire quanto sia fuori luogo il mio modo di studiare.Ho sempre fretta di arrivare a suonare i brani dall'inizio alla fine.Ma anche quando credo di conoscerli accade che sbaglio tanto.Adesso ho capito perchè.Non ho pazienza Smiley
https://www.pianosolo.it/differenza-tra-suonare-e-studiare-pianoforte/?fbclid=Iw...

E già, è un duro lavoro, lo studio deve concentrarsi solo lì dove sbagli, non dove non sbagli.

Dall'inizio alla fine lo fai solo alla fine  Smiley e se sbagli torni a studiare solo quel frammento.

Studiando in questo modo ti accorgerai che acquisirai la capacità di suonare cominciando da qualsiasi punto della partitura.
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2720
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #395 - 12. Nov 2018 at 14:26
Print Post Print Post  
scheggiasms wrote on 12. Nov 2018 at 07:59:
Ho trovato questo articolo che mi è piaciuto e mi ha fatto capire quanto sia fuori luogo il mio modo di studiare.Ho sempre fretta di arrivare a suonare i brani dall'inizio alla fine.Ma anche quando credo di conoscerli accade che sbaglio tanto.Adesso ho capito perchè.Non ho pazienza Smiley
https://www.pianosolo.it/differenza-tra-suonare-e-studiare-pianoforte/?fbclid=Iw...

Gent.mi, non son affatto in accordo con codesta concezione.
Concezione fallace e fuorviante.

Fatte pur le debite proporzioni tra un professionista ed un amator-dilettante è ovvio che ci son diverse fasi nella preparazione di un brano (tante volte parlammo di ciò nel forum), ma la meta è la esecuzione-interpretazione, e codesto scopo non deve esser perso mai di vista.

Anzi, spesso si passa troppo tempo a "studiare" (inutili varianti etc. Tongue) invece che "suonare", per usar la dicotomia dell'articolo di cui il link nel quoto.

In riferimento al citato articolo, non capisco poi che vuol dir Undecided Huh:

"Studiare il pianoforte significa eseguire un brano più lentamente, suonarlo dalla fine all’inizio [...]
Suonare il pianoforte, invece, significa eseguire brani vecchi o brani nuovi che abbiamo appena imparato.


Anche ciò è fuorviante: il brano deve esser "studiato" al "suo tempo", altrimenti cambia radicalmente la difficoltà, viene alterato, e soprattutto l'aspetto psicologico della esecuzione viene gravemente compromesso!

Spetterebbe al bravo Maestro "studiar-sonar" con l'allievo a lezione, ed indirizzarlo sulla retta via, e non constatarne solo le carenze e propinargli assurdi e sterili esercizi, magari avulsi dal contesto.

Temi sempre perigliosi codesti!

Cordiali saluti


  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 626
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #396 - 12. Nov 2018 at 15:35
Print Post Print Post  
Ma c'è scritto questo nell'articolo ???

Non lo avevo letto.

In effetti non ha senso.
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #397 - 12. Nov 2018 at 19:19
Print Post Print Post  
Concordo con 10dita Smiley
Ok la pazienza e lo studio lenti..  ma bisogna arrivare al dunque prima o poi è portare a casa il risultato.
  
Back to top
 
IP Logged
 
scheggiasms
God Member
*****
Offline


"Dove finiscono le parole,inizia
la musica"

Posts: 1628
Joined: 09. May 2008
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #398 - 13. Nov 2018 at 07:13
Print Post Print Post  
L'articolo mi è servito  solo per accorgermi che sbaglio sempre nei soliti punti perché ogni volta,invece che fermarmi e ripetere le battute incerte più volte per renderle sicure,inizio sempre da capo,col risultato che la prima parte è sempre più sciolta e la seconda rimane piena di errori.Ieri mi sono esercitata solo nei punti dove sbaglio e ho notato che va già meglio.Tutto qui. Smiley.Inoltre il mio insegnante tiene molto all'interpretazione,quindi quasi da subito mi sprona a dare le sfumature dovute con i forti,i piani,i diminuendi…..Grazie dei consigli 10dita Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Che pezzo state studiando ?
Reply #399 - 13. Nov 2018 at 10:10
Print Post Print Post  
scheggiasms wrote on 13. Nov 2018 at 07:13:
inizio sempre da capo,col risultato che la prima parte è sempre più sciolta e la seconda rimane piena di errori.



Ciao! Succede anche a te di avere difficoltà ad iniziare da un punto qualsiasi del brano? E' uno dei miei diversi problemi ma credo sia un punto fondamentale, esercitarsi ad iniziare da un punto X... lasciamo stare che  predico bene e poi razzolo male...  Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 18 19 [20] 21 
Send Topic Send Topic Print Print