Page Index Toggle Pages: [1] 2  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies)  Concorso Clementi (Read 13464 times)
Rod_Alessandrini
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 7
Joined: 04. Mar 2009
 Concorso Clementi
17. Nov 2010 at 10:48
Print Post Print Post  
Informo gli interessati che il regolamento del XXVIII Concorso Pianistico Nazionale Muzio Clementi - Yamaha è disponibile alle pagine www.concorsoclementi.it, dove è possibile anche scaricare la versione elettronica in pdf del bando cartaceo.
Il concorso sarà preceduto come al solito dal "Gradus ad Musicum Certamen", fino a 16 anni con programma libero.
Il sito sarà integrato con nuove aggiunte riguardanti la storia del Concorso e altre informazioni nel corso delle prossime settimane.
Cordiali saluti

Rodolfo Alessandrini
  
Back to top
 
IP Logged
 
Rod_Alessandrini
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 7
Joined: 04. Mar 2009
Re:  Concorso Clementi
Reply #1 - 29. Apr 2011 at 00:42
Print Post Print Post  
Ricordo agli interessati che il 10 maggio scadono i termini per le iscrizioni al Concorso Clementi e al Concorso Gradus ad Musicum Certamen.
I regolamenti e tutte le informazioni sono alle pagine www.concorsoclementi.it
I concorsi hanno cadenza biennale.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pepe
Global Moderator
*****
Offline



Posts: 10575
Location: Pisa
Joined: 14. Jan 2006
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #2 - 14. Jun 2011 at 09:03
Print Post Print Post  
Ieri è iniziato il concorso! So che ci sono anche figli, allievi e parenti di pianoforummini... che naturalmente non commentano nemmeno se gli puntiamo una pistola alla tempia         ...  già che si fa si commenta in un forum?  Cheesy Ma certo che no!!  Cheesy

Ma siccome io lo so allora faccio un in bocca al lupo a tutti!

Ecco qualche notizia presa dal sito ufficiale del concorso:

Concorso Gradus ad Musicum Certamen    ORARI e Iscritti

13 giugno:    9.00 Appello CAT. Prime Note (seguono audizioni)

                       10.00 Appello CAT. A (seguono audizioni)

14 giugno:     9.30 Appello CAT. C (seguono audizioni)

CAT. PRIME NOTE
ANTONUCCI Francesca  -  Ferrara
BONATTI Matteo  -  Ferrara
CASTELLARO Matilde  -  Quarto D’Altino VE
CECINO Vera  -  Casale sul Sile TV
CRISTIANO Sofia  -  Ferrara
DIPAOLA Alessandro  -  Malalbergo BO
FELLONI Matteo  -  Lidospina FE
GRISANTI Francesca  -  Poggibonsi SI
KITZMÜLLER Eva  -  Cormons GO
MARTINELLI Riccardo  -  Ferrara
MERLINI Leonardo  -  Piombino LI
MEROLA Greta  -  Classe-Ravenna RA
PIZZO Pietro  -  Ferrara
ZUFFI COSME’ Umberto  -  Ferrara

CAT. A
ANTONUCCI Giulia  -  Ferrara
CAPELLI Ludovica  -  Ravenna
CECINO Elia  -  Casale sul Sile TV
DI FURIA Sofia  -  Roma
GAUTIERI Ivan  -  Granarolo BO
JEON Davide  -  Milano
LUNGHI Michele  -  Grosseto
SAVIOTTI Margherita  -  Ravenna
SCHIAVONE Diana  -  S. Maria a Monte PI
SERRA Francesco  -  Salerno
SERRA Martina  -  Montopoli Valdarno PI
VESCOVO Giacinta  -  Latisana UD

CAT. B
CAPUTO Antonio  -  Marcon VE
MANCINI Edoardo  -  Livorno
MATTIELLO Lorenza  -  Roma
MECACCI Niccolò  -  Firenze
PACI Damiano  -  Sovigliana Vinci FI
PAGANO Gilberto  -  Genova
PICCOLBONI Gregorio  -  Verona
PROIETTI Sofia  -  Spoleto PG
ZAGO Giovanni  -  Casale sul Sile TV

CAT. C
BUSO Elisa  -  Quarto d’Altino VE
CINI Petra  -  San Casciano V.P. FI
CONTALDO Giulia  -  Pontassieve FI
FARAGLI Gianluca  -  San Cristoforo AL
FRANCESCONI Alberto  -  Pordenone
PELLICO Valentina  -  Quarto d’Altino VE
SIGNORETTO Alessandra  -  Marcon VE
SOKOLI Gaia  -  Alserio CO
TONIOLO Giulia  -  Mogliano Veneto TV





Concorso Clementi     ORARI e Iscritti

15 giugno mattina e pomeriggio: libero per prove pianoforte concorrenti Concorso Clementi

16 giugno:    8.45 Appello CAT. A

                       9.00 Eliminatoria CAT. A

                       9.20 Appello CAT. B
                       9.30 Eliminatoria CAT. B

                       11.15 Appello CAT. C
                       11.30 Eliminatoria CAT. C (primo gruppo)

                       13.00 Pausa Pranzo (prove pianoforte)

                       14.30 Eliminatoria CAT. C (prosegue)
                       16.15 Appello Cat. D
                       16.30 Eliminatoria CAT. D

17-18 giugno: Finali in ordine di età
                       15.00 Appello CAT. B (seguono audizioni)

CAT. A
CAFARELLI Matteo Donato  -  Verona
IIJIMA Giulia  -  Asiago VI
LOBEFARO Greta Maria  -  Gioia del Colle BA
LUNGHI Michele  -  Grosseto GR

CAT. B
FRANCESCONI Alberto  -  Pordenone
IIJIMA Lucia  -  Asiago VI
PALMIERI Letizia Rosaria  -  S. Ferdinando BT
PICCOLBONI Giorgio  -  Verona
PIPITONE FEDERICO Alberto  -  Torino
SIGNORETTO Alessandra  -  Marcon VE
SOKOLI Gaia  -  Alserio CO
VENDRAME Katia  -  Ponte San Pietro BG

CAT. C
BUSO Elisa  -  Quarto d’Altino VE
CARLIN Silvia  -  Sedico BL
FARAGLI Gianluca  -  San Cristoforo AL
GIANNETTI Sarah  -  Licciana Nardi MS
GORINI Filippo  -  Carate Brianza MB
LOSITO Nicola  -  Udine
MARTELLO Mario  -  Giarre CT
PELLICO Valentina  -  Quarto d’Altino VE
TEMPESTINI Debora  -  Campi Bisenzio FI
TONIOLO Giulia  -  Mogliano Veneto TV

CAT. D
ADINOLFI Vincenzo Maria  -  Salerno
ANDRONACO Alfredo  -  Acireale CT
BOGAZZI Matteo  -  Carrara MS
FIORI Giacomo  -  Santarcangelo di Rom. RN
GALEONE Bruno  -  Grottaglie TA
GIACOPUZZI Jacopo  -  Verona
NICOTRA Gabriel  -  Imbersago LC
POLLE ANSALDI Gaston  -  Domodossola VB
PUTORTI Giacomo Antonio  -  Armeno NO
TORRESAN Ilaria  -  Montebelluna TV
ZENTILIN Paolo  -  Carlino UD

  
Back to top
 
IP Logged
 
Novellina
God Member
*****
Offline



Posts: 3416
Joined: 14. Nov 2007
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #3 - 18. Jun 2011 at 12:00
Print Post Print Post  
CONCORSO CLEMENTI 2011     Risultati

CAT. A


LOBEFARO Greta Maria   2° PREMIO

CAFARELLI Matteo Donato   3° PREMIO

IIJIMA Giulia   3° PREMIO

LUNGHI Michele   FINALISTA

CAT. B


IIJIMA Lucia    2° PREMIO

PICCOLBONI Giorgio   2° PREMIO

VENDRAME Katia   3° PREMIO

PIPITONE Federico Alberto 4° PREMIO

CAT. C


LOSITO Nicola   1° PREMIO

GIANNETTI Sarah   2° PREMIO

TEMPESTINI Debora   2° PREMIO

FARAGLI Gianluca    3° PREMIO

GORINI Filippo   3° PREMIO

PELLICO Valentina   4° PREMIO

La Giuria


Daniel Rivera, Maurizio Baglini, Gabriella Dolfi, Jin Ju, Rodolfo Alessandrini

CAT. D


ZENTILIN Paolo 2° PREMIO

FIORI Giacomo  3° PREMIO

POLLE ANSALDI Gaston   FINALISTA

PREMI SPECIALI


Premio Qualità del Suono: ZENTILIN Paolo

Premio Elena Boselli: LOBEFARO Greta Maria

Premio Aldo Reggioli: non assegnato

CLASSIFICA FINALE 2011


1° PREMIO ASSOLUTO 2011     LOSITO Nicola

2° PREMIO ASSOLUTO    non assegnato

3° PREMIO ASSOLUTO 2011     ZENTILIN Paolo

4° PREMIO ASSOLUTO 2011     IIJIMA Lucia
  

"Tu sai che differenza c'è fra scolastico e artistico? Questa: lo scolastico è dell'alunno che esegue il legato, lo staccato e tutte le note, l'artistico, invece, è della persona che vive ciò che sta facendo." (V. Scaramuzza)
Back to top
 
IP Logged
 
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #4 - 19. Jun 2011 at 02:14
Print Post Print Post  
Mi piacerebbe sapere come il premio "migliore qualità del suono" sia stato potuto essere assegnato a Paolo Zentilin e come quest'ultimo sia arrivato addirittura terzo assoluto al concorso, visto che ha sporcato continuamente le note nella sonata op. 2 n. 3 di Beethoven e op. 26 n. 3 di Clementi  (quest'ultima facile sia dal punto di vista tecnico che interpretativo) con trascuratezza dei colori e coinvolgimento emotivo a mio avviso scarso.
Mi sono fatto centinaia di chilometri per assistere al concorso per vedere questa classifica veramente assurda.
Capisco il giudizio insindacabile della giuria, ma c'erano dei candidati molto più meritevoli.

Manuel Sergon
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ge@
Forum Administrator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 212
Location: Universo
Joined: 13. Jan 2011
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #5 - 19. Jun 2011 at 10:26
Print Post Print Post  
Anche io ero presente al Clementi. La candidata che avrei voluto fosse classificata non è andata bene ma credo bisognerebbe avere l'umiltà oltre che la competenza prima di esprimere giudizi negativi perchè quando fortunatamente ci troviamo davanti ad una giuria di quel calibro, cosa rara, se non altro dovremmo riflettere sulle loro considerazioni e sui nostri gusti. Nonostante la fame abbiamo fatto le dieci di sera perchè tutti i candidati hanno parlato con tutti i giurati che appunti alla mano hanno esposto le motivazioni dei loro premi o dei mancati premi. Devo dire che sono rimasta colpita dal cattivo gusto del suono di quasi tutti i candidati delle categorie grandi. Visto che in un'altro intervento parli del primo tempo della Hammerklavier che ho ascoltato e ho trovato salvabile ma niente di più, ho ascoltato anche diversi Liszt e diversi Clementi che avessi avuto i tappi per le orecchie ne avrei fatto uso da tanta violenza verso lo strumento.
Zentilin che non è certo un virtuoso forse è stato premiato perchè se non altro ha usato il pianoforte con un certo gusto timbrico. Anche io ho notato che in Brahms e in Mendelssohn e anche in Debussy ha avuto una ricerca del suono non eccezionale ma se non altro si è notata la differenza tra il suo modo di suonare e gli altri. E d'altronde non ha vinto un primo premio ma solo questo premio speciale dato dal M° Baglini che ha anche spiegato le motivazioni ed un terzo premio quindi il tuo intervento contro questo ragazzo mi sembra eccessivamente duro. Per il resto sembrava che suonare il pianoforte volesse dire per forza picchiamo la tastiera a più non posso. Il livello generale è stato basso diciamocelo pure e prendiamo le nostre responsabilità di insegnanti o genitori o allievi. Ho sentito altri candidati che hanno suonato discretamente ma immaturi per un premio del genere come quello del Clementi, e tra questi ci metto anche la mia favorita. Certo ci rimaniamo male quando i nostri allievi non si candidano ma dovremmo essere i primi a dare loro l'esempio facendoci delle riflessioni serie  e non basandoci su sensazioni troppo istintive o date dall'affetto che abbiamo per i nostri ragazzi.
Invece ho sentito uno dei ragazzi che dopo essere stato a parlare con tutti i giurati è uscito dicendo "raccontano barzellette". Così non si impara niente. Suppongo che la tua domanda abbia la risposta in uno dei principi più importanti in un'esecuzione pianistica: la qualità del suono. Il discorso del Maestro Baglini mi ha fatto molto riflettere. Dobbiamo augurarci solo che anche i candidati presenti e i loro insegnanti facciano tesoro di quelle parole, oltretutto dette da un pianista che della qualità timbrica ne è Maestro ed esempio.
  
Back to top
 
IP Logged
 
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #6 - 19. Jun 2011 at 13:29
Print Post Print Post  
Ci sono dei parametri comunque oggettivi per giudicare, a mio avviso: secondo te è giusto che il candidato Zentilin sia arrivato "terzo assoluto" dopo tutti gli errori di note che ha ampiamente fatto sia nel primo tempo della sonata di Beethoven che nella sonata di Clementi (quest'ultima, ripeto di facile esecuzione)?

Non credo che bisognasse avere una grande competenza per sentirli.

Riguardo al suono....
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ge@
Forum Administrator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 212
Location: Universo
Joined: 13. Jan 2011
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #7 - 19. Jun 2011 at 16:59
Print Post Print Post  
Credo che sia logico pensare che la valutazione sia dipesa dalle due prove cioé eliminatoria e finale. Per il mio giudizio nessun concorrente è stato di rilievo infatti è anche un giudizio oggettivo pensare non si possa considerare chi picchia invece di suonare o pensiamo che la Musica sia fatta solo di note giuste?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Ge@
Forum Administrator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 212
Location: Universo
Joined: 13. Jan 2011
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #8 - 19. Jun 2011 at 17:05
Print Post Print Post  
Riguardo al suono torno a dire che se tu avessi ascoltato le parole del M Baglini avresti capito e accettato l'invito a riflettere sulla necessita' da parte dei giovani allievi ma anche di noi insegnanti del curare di piu' questo aspetto.
  
Back to top
 
IP Logged
 
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #9 - 19. Jun 2011 at 19:33
Print Post Print Post  
Sì, condivido quello che dice il Maestro Baglini, ci mancherebbe.

Devo aver avuto delle allucinazioni uditive durante l'ascolto, che mi hanno fatto percepire la realtà in modo diverso, a tal punto da trovare le esecuzioni di Zentilin ad un livello piuttosto basso.

Scusatemi tanto!
  
Back to top
 
IP Logged
 
beautypiano
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 38
Joined: 31. Oct 2008
Re:  Concorso Clementi
Reply #10 - 20. Jun 2011 at 14:14
Print Post Print Post  
Ho seguito tutta la cat. C e la D del Clementi, un concorso "vero" come se ne vedono pochi e il merito va ad un'organizzazione competente e piena di voglia di fare; la qualità della giuria è davvero fuori discussione per cui mi inchino davanti al loro giudizio, tuttavia secondo il mio modestissimo parere c'erano gli estremi per assegnare quel secondo premio rimasto vacante almeno ad una delle due ragazze seconde ex aequo della cat. C che in alcuni brani hanno regalato momenti davvero straordinari (ho sentito un Haydn meraviglioso accanto alla Palmieri che annuiva vigorosamente).
Certamente la cat. C è quella che complessivamente mi ha convinto di più.
Del vincitore Losito vorrei dire che secondo me ha una tecnica straordinaria ma un fraseggio un poco piatto, certamente un pianista più maturo degli altri.
Su Zentilin mi allineo a giois, a quell'età la tecnica non può essere così ballerina ma ha fatto sentire anche cose belle.
Non ho sentito il discorso del M° Baglini, qualcuno lo può riassumere?
Comunque un vero tour de force, per la prossima edizione spero venga diluito in più giorni.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Novellina
God Member
*****
Offline



Posts: 3416
Joined: 14. Nov 2007
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #11 - 20. Jun 2011 at 16:09
Print Post Print Post  
giois & Ge@, voi che avete seguito tutte le finali, mi raccontereste un po' di più, fornendo qualche dettaglio delle esecuzioni, magari?  Roll Eyes sarebbe molto gradito.  Smiley
  

"Tu sai che differenza c'è fra scolastico e artistico? Questa: lo scolastico è dell'alunno che esegue il legato, lo staccato e tutte le note, l'artistico, invece, è della persona che vive ciò che sta facendo." (V. Scaramuzza)
Back to top
 
IP Logged
 
Ge@
Forum Administrator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 212
Location: Universo
Joined: 13. Jan 2011
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #12 - 20. Jun 2011 at 16:41
Print Post Print Post  
cara Novellina forse dovresti chiedere dettagli ai giurati non certo a noi  Smiley

xbeautypiano non capisco cosa c'entra il fatto che la Palmieri annuisse, a meno che si ritenga il suo giudizio superiore o migliore rispetto a quello dei giurati il fatto che annuisse non vuol proprio dire niente.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Novellina
God Member
*****
Offline



Posts: 3416
Joined: 14. Nov 2007
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #13 - 20. Jun 2011 at 16:47
Print Post Print Post  
Ge@ wrote on 20. Jun 2011 at 16:41:
cara Novellina forse dovresti chiedere dettagli ai giurati non certo a noi  Smiley


No no, che c'entrano i giurati. Mi interessavano opinioni da ascoltatori, visto che li ho qui davanti a me, o meglio dietro ad uno schermo, dato che non ho potuto sentire con le mie orecchie, tutto qui.  Wink
  

"Tu sai che differenza c'è fra scolastico e artistico? Questa: lo scolastico è dell'alunno che esegue il legato, lo staccato e tutte le note, l'artistico, invece, è della persona che vive ciò che sta facendo." (V. Scaramuzza)
Back to top
 
IP Logged
 
beautypiano
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 38
Joined: 31. Oct 2008
Re:  Concorso Clementi
Reply #14 - 20. Jun 2011 at 18:47
Print Post Print Post  
Quote:
non capisco cosa c'entra il fatto che la Palmieri annuisse, a meno che si ritenga il suo giudizio superiore o migliore rispetto a quello dei giurati il fatto che annuisse non vuol proprio dire niente.


Ho semplicemente notato che un'insegnante pluridecorata gradiva l'esecuzione di quelle variazioni come poi ho anche appurato scambiando due parole, peraltro non capisco la suscettibilità che può evocare questo banale aneddoto, mi sembra di aver chiarito ampiamente che la giuria giudica, lasciamo però ai presenti la facoltà di commentare e anche di chiacchierare. O no? Anche a Novellina mi pare interessino le opinioni dei presenti.
  
Back to top
 
IP Logged
 
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #15 - 20. Jun 2011 at 20:51
Print Post Print Post  
certamente, anche secondo me è giusto che  i pochi spettatori che c'erano possano dire la loro.

Cominciamo con quelli che ritengo essere gli aspetti negativi del concorso:

- sito in cui si trova villa Caruso: sperduto tra i monti, raggiungibile solo attraverso stradine tortuose, strette e in molti punti nemmeno asfaltate.
- lunghe e deleterie ore di attesa per i candidati, tra una categoria e l'altra e tra una pausa e l'altra.


Purtroppo non ho potuto seguire l'intero concorso per via, appunto,  degli orari improponibili e del luogo, ma anche in questo caso non tutti i mali vengono per nuocere. Infatti, grazie a queste infinite attese ho potuto:

- conoscere bene e di persona i candidati, i loro timori, le loro aspirazioni ed esperienze, insomma, tutto quello che riguardava la loro psicologia difronte ad un concorso pianistico.


Passiamo invece alle esecuzioni:

finale categoria C: purtroppo sono riuscito a sentire solo Debora Tempestini che mi ha affascinato molto sia come tecnica che come interpretazione. Del resto era già pluripremiata in numerosi altri concorsi e ha suonato anche in Rai. Ma stranamente non si è nemmeno classificata nella classifica "assoluta". E anche qui sono rimasto sbigottito...

finale categoria D: questa invece l'ho sentita tutta:
- Fiori Giacomo: rispetto all'eliminatoria ha suonato  molto meglio, infatti era quasi irriconoscibile nella finale. Molto più convincente.
- Gaston Polle Ansaldi: a mio avviso il migliore, sia come tecnica che come suono. Lui ha fatto musica. Ha portato, tra le altre cose, anche  il primo tempo della 106 di Beethoven. Certo, anche lui ha avuto qualche imprecisione, ma non così evidenti come quelle di qualcun altro... Non mi ha annoiato nemmeno per un secondo, bravissimo, devo dire.
- Paolo Zentilin: su di lui ho già scritto prima: tecnica scarsa, poca concentrazione, errori un po' dappertutto; l'unica cosa che mi è piaciuta è stata l'esecuzione del secondo tempo della sonata op. 2 n. 3 di Beethoven, ma anche lì nei "fortissimi" il suono era  pestato e poco espressivo. Eppure ha preso il premo "migliore qualità del suono"... Comunque, metà del suo programma  lo si poteva portare tranquillamente al quinto anno di pianoforte. Quando poi ho appreso i risultati finali sono sbiancato in viso.

Mi dispiace di non  essere potuto rimanere fino a sera inoltrata. Avrei voluto sia sentire i commenti dei giurati sia vedere le facce attonite di quei poveri cristi che hanno dato il meglio di loro stessi senza raggiungere nessun risultato, ma non pensavo che si andasse alle calende greche con i risultati finali.



  
Back to top
 
IP Logged
 
Riccardo Radivo
Ex Member


Re:  Concorso Clementi
Reply #16 - 21. Jun 2011 at 14:04
Print Post Print Post  
giois wrote on 20. Jun 2011 at 20:51:
- Paolo Zentilin: su di lui ho già scritto prima: tecnica scarsa, poca concentrazione, errori un po' dappertutto; l'unica cosa che mi è piaciuta è stata l'esecuzione del secondo tempo della sonata op. 2 n. 3 di Beethoven, ma anche lì nei "fortissimi" il suono era  pestato e poco espressivo. Eppure ha preso il premo "migliore qualità del suono"... Comunque, metà del suo programma  lo si poteva portare tranquillamente al quinto anno di pianoforte. Quando poi ho appreso i risultati finali sono sbiancato in viso.







Cito solo questa frase indicativa a mio parere dell'opinione di "Giois"

ecco, o Giois è superiore sia di capacità che di esperienza rispetto a Rivera, Alessandrini, Jin Ju e Baglini oppure non capisce un tubo e le sue critiche lasciano il tempo che trovano.

Io non ho sentito il concorso ma conosco molto bene i membri della giuria  e posso mettere la mano sul fuoco che è una giuria che giudica il giusto, che poi il "giusto" non sia accettato da tutti questo lo sappiamo bene tutti.

Come mia opinione personale questa giuria difficilmente avrebbe potuto sbagliare nei giudizi quindi è molto più probabile (a mio parere quasi certo) che Giois non capisca un tubo o che il suo giudizio sia forse offuscato da coinvolgimenti personali avendo magari tra i partecipanti al concorso un parente o un amico che le ha prese di santa ragione.

Prima di mettere in dubbio un giudizio artistico dato da musicisti\pianisti di tale calibro il buon senso consiglierebbe una certa diplomazia nell'incassare un risultato che non piace e magari di capire perchè il proprio giudizio è così diverso dalla Giuria... facendo così magari c'è il rischio di migliorare e capire un qualcosa di più di prima.


R


  
Back to top
 
IP Logged
 
Amarena
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 193
Joined: 12. May 2011
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #17 - 21. Jun 2011 at 14:13
Print Post Print Post  
bhè è normale quando non si vince ci si lamenta del concorso, delle giurie, delle montagne. invece di pensare al valore storico del luogo addirittura si lamentano delle stradine. atteggiamento tipico di tanti genitori. poveri figlioli. ora si capisce come mai il livello si stia abbassando se questo è quello che insegnano i genitori e i docenti.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Riccardo Radivo
Ex Member


Re:  Concorso Clementi
Reply #18 - 21. Jun 2011 at 16:06
Print Post Print Post  
la prosopopea di alcuni allievi e genitori e indirettamente proporzionale al loro effettiva conoscenza della musica.

C'è un dato a mio avviso preoccupante in questi e altri concorsi che purtroppo ho constatato sia come giurato che come persona esterna che segue molto i concorsi in genere. C'è un pullulare di docenti impreparati che insegnano perchè nessuno glielo può vietare, allievi illusi all'ennesima potenza buttati a sti concorsi col grande brano ad effetto, quasi sempre superiore alle loro possibilità tecniche e musicali, che non sanno nemmeno lontanamente suonarlo. Certo che il candidato bravo, con una marcia in più alla fin fine lo puoi trovare ma la maggioranza di iscritti sono allievi senza speranza, mal impostati, privi di qualsiasi struttura pianistica e di cultura del repertorio che  dovrebbero interpretare.

Questa è l'esperienza non solo mia, ci mancherebbe, ma di tanti musicisti presenti in giurie con cui ho discusso tante volte di queste problematiche.
  
Back to top
 
IP Logged
 
L.Colafelice
New Member
*
Offline


W Pianoforum! =)

Posts: 47
Location: Bari (IT)
Joined: 30. Oct 2010
Gender: Male
Re:  Concorso Clementi
Reply #19 - 21. Jun 2011 at 16:22
Print Post Print Post  
Concordo con il Maestro!
Sempre maggiore e' il numero di allievi inconsapevoli che si buttano su pezzi al di la' della loro effettiva preparazione tecnica, magari solamente per la loro bellezza.
E' qui che gli insegnanti dovrebbero essere intelligenti: ancor prima di dire: "meno piano! piu' forte! ..." , devono saper dire di no al proprio allievo senza toglierli la voglia di suonare e di studiare.
  
Back to top
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: [1] 2 
Send Topic Send Topic Print Print