Page Index Toggle Pages: 1 [2]  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies)  Concorso Clementi (Read 11629 times)
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #20 - 21. Jun 2011 at 14:30
Print Post Print Post  
Non conoscevo nessuno dei partecipanti, anzi li ho conosciuti di persona lì sul posto.
Sono andato ad ascoltare il concorso perché mi piace il compositore a cui è dedicato. Si sa a quali pregiudizi sia assoggettato questo compositore italiano, che è invece importantissimo ed è pur sempre considerato "il padre del pianoforte".

A prescindere dal giudizio  della giuria, ho solo espresso la mia opinione su tutto il concorso o non si può fare più neanche questo?

Almeno io sono andato a vederlo di persona, il concorso, quindi gli assenti non credo che possano dire niente su come si sia svolto e sulle esecuzioni dei candidati.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Riccardo Radivo
Ex Member


Re:  Concorso Clementi
Reply #21 - 21. Jun 2011 at 14:54
Print Post Print Post  
mi sembra che tu possa dire tutto quello che vuoi, nessuno qui sta impedendo nulla... io invece posso dire la mia opinione oppure no?

La mia opinione non era sul concorso ma sulla competenza della giuria che è un dato di fatto e non dipende da una mia non presenza al concorso Clementi.

Se rileggi attentamente il mio post non commento le esecuzioni  ma mi limito a non mettere nessun dubbio sulla professionalità di una giuria di altissimo livello.

qui tu puoi scrivere tutte le sciocchezze che vuoi e io posso sottolineare che sono delle sciocchezze dette da una persona che di musica non ci capisce molto, che non ha rispetto di una giuria composta da signori pianisti e che si crede superiore nel poter dar giudizi.

Considerando la tua intuibile giovane età sei ancora in tempo a cambiare e a porti dei seri interrogativi sulle differenze di giudizio tra te e una giuria di quel livello, se invece nemmeno intravedi da parte tua una possibile errata valutazione purtroppo la tua prosopopea ti porterà solo alla cecità e non imparerai mai nulla ne partecipando ad un concorso, ne ascoltandolo... purtroppo sei in folta compagnia. Wink

  
Back to top
 
IP Logged
 
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #22 - 21. Jun 2011 at 16:45
Print Post Print Post  
Va bene, caro Riccardo, ti faccio solo una domandina generica sui concorsi, dall'alto della tua esperienza:

indipendentemente dalla giurie, pensi che vincano sempre le migliori esecuzioni?

Vai ad ascoltarti Paolo Zentilin a qualche concerto, se mai lo farà e poi mi saprai dire.   Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
staff
Forum Moderator
*****
Offline


Stiamo lavorando per voi

Posts: 1147
Joined: 24. Nov 2007
Re:  Concorso Clementi
Reply #23 - 21. Jun 2011 at 18:30
Print Post Print Post  
Gentili utenti, due post sono stati rimossi perché ritenuti O.T.
Si prega di mantenere la discussione in tema.

Grazie della collaborazione

Staff
  
Back to top
 
IP Logged
 
Riccardo Radivo
Ex Member


Re:  Concorso Clementi
Reply #24 - 21. Jun 2011 at 19:18
Print Post Print Post  
ancora non capisci, non so se perchè proprio non ci arrivi o perchè fai il finto tonto... Non sto parlando dell'esecuzioni fatte a quel concorso, sto parlando della giuria , di quella giuria che a mio parere non può fare nessun errore di valutazione.

se lo vuoi capire buon per te se vuoi continuare dal basso della tua esperienza a sostenere il contrario fallo pure, non sarai di certo l'ultimo presuntuoso che sputa sentenze su una giuria inattaccabile.

a quel concorso avevi una possibilità di capire qualcosa di più e sei uscito senza capire un tubo... questo si che è tempo sprecato.




  
Back to top
 
IP Logged
 
Amarena
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 193
Joined: 12. May 2011
Gender: Female
Re:  Concorso Clementi
Reply #25 - 21. Jun 2011 at 21:09
Print Post Print Post  
Quote:
ancora non capisci, non so se perchè proprio non ci arrivi o perchè fai il finto tonto... Non sto parlando dell'esecuzioni fatte a quel concorso, sto parlando della giuria , di quella giuria che a mio parere non può fare nessun errore di valutazione.





bhè su questo non sono molto d'accordo, chiunque può sbagliare perchè è umano sbagliare. di certo qui non si capisce che siamo di fronte ad una giuria che valuta ad un certo livello, questo è sicuro e chi non è a quel livello non capisce o non vuol capire. poi tutti conosciamo questo concorso e sappiamo che è un concorso che è sempre stato difficile ed impegnativo.
vorrei fare i miei complimenti a Leonardo Colafelice, così giovane ha dato una bella lezione di vita a molti presuntuosi sapientoni.
trovo ridicolo tutte le lamentele sulle giurie quando ne trovate una come dovrebbero essere tutte vi lamentate anche di questo. fate un bel bagno di umiltà, genitori, parenti, amici o docenti intervenuti. fatelo almeno per dare l'esempio a chi dovreste educare.
  
Back to top
 
IP Logged
 
giois
New Member
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 20
Joined: 25. Mar 2006
Re:  Concorso Clementi
Reply #26 - 21. Jun 2011 at 23:07
Print Post Print Post  
il tempo farà la sua parte, indipendentemente dal giudizio delle "infallibili" giurie.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Riccardo Radivo
Ex Member


Re:  Concorso Clementi
Reply #27 - 22. Jun 2011 at 12:37
Print Post Print Post  
Amarena wrote on 21. Jun 2011 at 21:09:
Quote:
ancora non capisci, non so se perchè proprio non ci arrivi o perchè fai il finto tonto... Non sto parlando dell'esecuzioni fatte a quel concorso, sto parlando della giuria , di quella giuria che a mio parere non può fare nessun errore di valutazione.







bhè su questo non sono molto d'accordo, chiunque può sbagliare perchè è umano sbagliare. di certo qui non si capisce che siamo di fronte ad una giuria che valuta ad un certo livello, questo è sicuro e chi non è a quel livello non capisce o non vuol capire. poi tutti conosciamo questo concorso e sappiamo che è un concorso che è sempre stato difficile ed impegnativo.
vorrei fare i miei complimenti a Leonardo Colafelice, così giovane ha dato una bella lezione di vita a molti presuntuosi sapientoni.
trovo ridicolo tutte le lamentele sulle giurie quando ne trovate una come dovrebbero essere tutte vi lamentate anche di questo. fate un bel bagno di umiltà, genitori, parenti, amici o docenti intervenuti. fatelo almeno per dare l'esempio a chi dovreste educare.


Nel senso che una giuria del genere non può consegnare un primo premio a un benemerito imbecille. Può certo capitare che un ragazzo di talento non sia in giornata e la sua performance sia giudicata insufficiente, ma in quel caso non è che il ragazzo è negato semplicemente la sua esecuzione era molto al disotto delle sua possibilità. Cmq questi non sono sbagli della giuria, sono cose che capitano ma hanno sempre una "giustizia logica" che sorregge le decisioni di una commissione di quel livello.

  
Back to top
 
IP Logged
 
beautypiano
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 38
Joined: 31. Oct 2008
Re:  Concorso Clementi
Reply #28 - 06. Aug 2011 at 19:48
Print Post Print Post  
Dal sito http://met.provincia.fi.it/news.aspx?n=95973 della provincia di Firenze

LASTRA A SIGNA: CONCLUSO IL XXVIII "MUZIO CLEMENTI"
Un quindicenne di Udine il nuovo talento del concorso pianistico internazionale che dal 2000 si svolge a villa Caruso Bellosguardo di Lastra a Signa

La XXVIII edizione del concorso pianistico internazionale “Muzio Clementi” - il più antico concorso musicale dell'area fiorentina – svoltosi a villa Caruso Bellosguardo di Lastra a Signa dal 13 al 18 giugno scorsi, si è conclusa con il primo premio assoluto assegnato al quindicenne Nicola Losito, di Udine. Al 3° posto Paolo Zentilin, 24 anni, anche lui friulano; 4° posto per Lucia Iijima, 12 anni, di Vicenza. Il secondo premio assoluto non è stato assegnato. Losito si è aggiudicato il pianoforte Yamaha in palio e due concerti.
Si sono distinti anche l'undicenne veronese Giorgio Piccolboni, le sedicenni toscana Debora Tempestini e Sarah Giannetti, e la piccola pugliese Greta Maria Lobefaro di 10 anni.
Organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lastra a Signa, in collaborazione con l’Associazione Villa Caruso, il XXVIII “Muzio Clementi”, http://www.concorsoclementi.it/Concorso_Clementi/Home.html è stato accompagnato dalla IV edizione del “Gradus ad Musicum Certamen”, per pianisti fino a 14 anni di età, vinto dal livornese Edoardo Mancini, di 10 anni.
Istituito nel 1972, dal 2000 il Concorso si tiene a villa Caruso Bellosguardo, con la Direzione artistica del “Duo Pianistico di Firenze” http://www.pianoduo.it/Duo_Pianistico_di_Firenze/Home.html di Sara Bartolucci e Rodolfo Alessandrini; è riservato a solisti, italiani e stranieri, di età non superiore ai 24 anni. Dopo alcuni anni di stop, quest’anno l’Amministrazione comunale ha deciso di tornare a proporre la manifestazione <e lo ha fatto proprio nell’anno di Caruso> ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Marco Capaccioli <proprio perché riteniamo che si tratti di un concorso di pregio, con cui vogliamo ribadire la scelta prioritaria dell’Amministrazione comunale per arte e cultura>.
Tra i poco meno di ottanta iscritti del 2011 – una cifra record per il concorso - la Giuria, formata da pianisti di livello internazionale come Daniel Rivera, Maurizio Baglini, Jin Ju, Gabriella Dolfi e Rodolfo Alessandrini, ha assegnato circa venti i premi per il “Muzio Clementi” e quasi il doppio per il “Gradus ad Musicum Certamen”.
La Direzione artistica, annunciando i risultati, ha voluto sottolineare <l'importanza della scelta del Comune di Lastra a Signa di far rinascere una manifestazione di qualità, in un momento in cui la scure dei tagli si abbatte sistematicamente sulla cultura e sulla ricerca>.
Tra i vincitori e qualificati delle passate edizioni del “Muzio Clementi”, nomi di prestigio quali Maurizio Baglini, Andrea Lucchesini, Benedetto Lupo, Fabio Bidini, Roberto Cominati e molti altri. Vincitrice assoluta della 27° edizione, nel 2006, è stata Martina Consonni.(fp)
  
Back to top
 
IP Logged
 
Paolo Zentilin
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1
Joined: 11. Jan 2018
Re:  Concorso Clementi
Reply #29 - 13. Jan 2018 at 15:43
Print Post Print Post  
Buongiorno,

con la presente chiedo agli amministratori la rimozione dei post dell’utente “giois” che mi riguardano, in quanto aventi carattere diffamatorio nei miei confronti.
Se non verranno presi provvedimenti sarò costretto ad adire le vie legali.

Con osservanza,

Paolo Zentilin
  
Back to top
 
IP Logged
 
staff
Forum Moderator
*****
Offline


Stiamo lavorando per voi

Posts: 1147
Joined: 24. Nov 2007
Re:  Concorso Clementi
Reply #30 - 15. Jan 2018 at 21:10
Print Post Print Post  


Gentile Paolo Zentilin,

lo staff ha attentamente esaminato la sua richiesta.



PREMESSA



Il reato di diffamazione
Commette diffamazione ex art. 595 c.p. chi comunicando con più persone, offende la reputazione di una persona non presente

>


Quando l'offesa all'altrui reputazione viene posta in essere con il mezzo della stampa, assume particolare rilievo il bilanciamento effettuato dal legislatore tra il reato in questione da un lato, e la libertà della manifestazione del proprio pensiero tutelata dagli artt. 21 Cost. e 51 c.p. dall'altro.


In particolare, il reato di diffamazione viene scriminato quando la condotta rispetta i seguenti limiti:

1) Rilevanza del fatto narrato:
l'interesse pubblico dei fatti esposti risulta prevalente sulla tutela della reputazione. La vicenda non deve soddisfare una mera curiosità ma assumere rilevanza pubblica anche quando parzialmente attinente alla vita privata del soggetto passivo;

2) Verità dei fatti narrati o criticati:
poichè la diffamazione non è configurabile nella forma colposa, se il soggetto attivo diffonde le notizie ritenendole vere mentre in realtà non lo sono, trova applicazione l'art. 59 c. 4 c.p. e la scriminante erroneamente supposta viene valutata a favore dell'agente. Secondo l'orientamento più rigoroso il requisito della verità deve essere riferibile sia al fatto dell'intervista sia al contenuto della stessa. Viceversa, l'orientamento meno rigoroso ritiene sussistere l'interesse pubblico a conoscere quanto rilasciato in occasione di un'intervista a prescindere dalla verità della stessa;

3) Continenza delle espressioni usate:
le modalità espressive, pur offensive, devono essere pacate e contenute. Tale requisito risulta meno rigido nel caso del diritto di critica, ove l'autore esprime un giudizio riguardo al fatto narrato,
rispetto al diritto di cronaca, ove il fatto viene semplicemente riportato.





Cassazione penale Sezione V sentenza del 03/03/2016 n. 17217
In materia di diffamazione, il limite della continenza è superato se le espressioni utilizzate, per il loro carattere gravemente infamante o inutilmente umiliante, diano luogo ad una mera aggressione verbale nei confronti della persona offesa che ne risulti di conseguenza denigrata in quanto tale.


Cassazione penale Sezione V sentenza del 11/11/2015 n. 18234
Il diritto di critica si concreta nella espressione di un giudizio o di un'opinione che, come tale, non può essere rigorosamente obiettiva.


https://www.studiocataldi.it/guide-diritto-penale/diffamazione.asp
  
Back to top
 
IP Logged
 
staff
Forum Moderator
*****
Offline


Stiamo lavorando per voi

Posts: 1147
Joined: 24. Nov 2007
Re:  Concorso Clementi
Reply #31 - 15. Jan 2018 at 21:13
Print Post Print Post  


In virtù di quanto sopra, lo staff considera che:

riguardo a


1) Rilevanza del fatto narrato

All'interno di un forum pianistico, le discussioni sui concorsi pianistici sono di interesse pubblico ed assumono quindi rilevanza pubblica.
Per la natura stessa del forum, il confronto si concretizza nell' espressione di un giudizio o di un'opinione nei confronti di esecuzioni pianistiche di pianisti famosi e non.
Anche nei confronti di pianisti famosissimi.



2) Verità dei fatti narrati o criticati

I commenti positivi di altri utenti bilanciano la discussione. E ciò dimostra che trattasi semplicemente di un'opinione di un ascoltatore. Un giudizio o un'opinione va presa come tale, non può essere considerata realtà/verità obiettiva. Diverso è il caso in cui si diffondono notizie, considerabili oggettive, e che non sono vere.

Le espressioni utilizzate non eccedono in un gratuito attacco alla persona, sono circoscritte all'esecuzione e ad un concorso pianistico risalente a sette anni fa. La reputazione pianistica non può essere lesa per un'opinione riguardante un'esecuzione avvenuta in età giovanile (un'esecuzione che, tra l'altro, è stata premiata). Si presuppone che, in sette anni, ci sia stata in ogni caso evoluzione tecnica e maturazione artistica. Nessun ascoltatore si aspetterebbe oggi di udire lo stesso pianista di sette anni fa.



3) Continenza delle espressioni usate

Le modalità espressive (seppur poco piacevoli), risultano pacate e contenute. Il limite della continenza non sembra essere superato: le espressioni utilizzate non hanno carattere gravemente infamante o inutilmente umiliante, e non danno luogo ad una mera aggressione verbale.


Il diritto di critica, anche se "aspra", può "scriminare" la diffamazione. Non sussiste il reato ex art. 595 c.p. se le espressioni aspre non eccedono in un'aggressione


https://www.studiocataldi.it/articoli/20509-cassazione-la-critica-anche-se-quota...
  
Back to top
 
IP Logged
 
staff
Forum Moderator
*****
Offline


Stiamo lavorando per voi

Posts: 1147
Joined: 24. Nov 2007
Re:  Concorso Clementi
Reply #32 - 15. Jan 2018 at 21:26
Print Post Print Post  

In conclusione, dopo un'attenta valutazione, lo staff ritiene che, in assenza del reato di diffamazione, la rimozione dei post comporterebbe un atto di censura illegittimo nei confronti dell'utente "giois", in quanto verrebbe meno la libertà di manifestazione del proprio pensiero e del diritto di critica.

Cordialmente
Lo staff
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1117
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re:  Concorso Clementi
Reply #33 - 17. Jan 2018 at 23:40
Print Post Print Post  
Mi complimento per la serietà con la quale è stata trattata questa questione! Sicuramente in altri luoghi sarebbe stato un attimo togliersi il dente eliminando l'intero thread (per altro vecchio di 7 anni!).

Nel merito vorrei solo osservare che ritirarlo fuori ormai sepolto e dimenticato, a tale distanza di tempo, è stato poco saggio da parte di chi si sente colpito, pur essendo oggi un altro pianista. Ciò anche se comprendo che non deve esser piacevole sentirsi recensiti in tal modo.  Solo una mia opinione, ovviamente.
  
Back to top
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 [2] 
Send Topic Send Topic Print Print