Hot Topic (More than 10 Replies) UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà (Read 9295 times)
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
03. Mar 2011 at 09:56
Print Post Print Post  
Ciao, sono un "aspirante pianista adulto". Dopo 5 anni di conservatorio avevo mio malgrado mollato...

Adesso ho ripreso da 4 mesi dopo anni di stop. E' stata durissima.

Sto studiando l'improvviso di Chopin op 66. Lo so praticamente tutto a mani unite.

HO UN PROBLEMA E NON SOLO UNO. eh eh eh

Sbaglio spesso specialente con la tecnica della mano dx soprattutto quando lo porto alla velocità.

La cosa singolare è che non sempre commetto gli stessi errori.

Premetto che prima di suonare mi scaldocon 15 esercizi dell'HANON...

Accetto qualsiasi consiglio che mi possa migliorare e mi dia sicurezza evitando i molti errori...

Ho letto da qualche parte una frase significativa "sarai un pianista quando non avrai più paura della tastiera". In questo momento ve lo confesso, ho una paura del diavolo della tastiera. eh eh eh...


Grazie a tutti
M
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2831
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #1 - 04. Mar 2011 at 18:18
Print Post Print Post  
maxjacs wrote on 03. Mar 2011 at 09:56:
Premetto che prima di suonare mi scaldocon 15 esercizi dell'HANON...

M


Capisco perchè tu possa aver dei problemi Grin
Se poi inoltre fai il "caro" Hanon "articolando" (magari "molto" Shocked) allora i problemi potrebbero aumentare Wink

Comunque, buon studio Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #2 - 04. Mar 2011 at 18:47
Print Post Print Post  
Grazie del commento, però se ti fosse possibile mi piacerebbe che mi motivassi la tua affermazione ( capisco che tu possa aver dei problemi... )  magari con qualche suggerimento, te ne sarei grato.


Hanon lo utilizzo senza articolare troppo. Cosa posso utilizzare per la velocità e per irrobustire il tocco?

Grazie comunque ancora per la tua segnalazione, la terrò presente.

M
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2831
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #3 - 04. Mar 2011 at 19:25
Print Post Print Post  
Gent.mo, son discorsi eterni ed infiniti! Tempo addietro se ne parlò in maniera approfondita ed io scrissi abbondantemente sull'argomento!
Temo però che "a parole" sia quasi impossibile fornire consigli "ragionevolmente" utili Sad
Inoltre devo constatare, leggendo vari interventi, che ad oggi, anno del Signore 4 marzo 2011, vige ancora il "mito" della "tecnica pura" e che suonare il pianoforte sia una "mera" attività "ginnica" Shocked
Ti consiglio di leggere (ed "interpretare" Wink) i vari trattati sulla moderna tecnica pianistica. Naturalmente nessun "tomo" potrai mai essere efficace quanto un ottimo (e sottolineo ottimo!) insegnante Cheesy
Buon studio, se mi passa la pigrizia di scrivere proverò a darti qualche consiglio "razionale" Cheesy
Buon studio Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
paperippo
God Member
*****
Offline


imperare sibi maximum
est imperium

Posts: 1998
Location: Sicilia
Joined: 01. May 2010
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #4 - 06. Mar 2011 at 00:26
Print Post Print Post  
Hanon, senza esagerare, naturalmente. Articolare? Certo ma senza eccedere. Come sempre la verità sta nel mezzo; per suonare il pianoforte è indispensabile articolare le dita senza però dimenticare che i tasti stanno sotto le dita e non sopra. Non sottovalutare nemmeno lo studio delle scale, fatto sempre lentamente e con diverse varianti ritmiche. Anche i primi studi dell'Hanon trasportati un semitono sopra sono un ottimo esercizio non foss'altro perchè ci abituano a posizioni "scomode".  Cheesy
Dopo la razione quotidiana di tecnica è bellissimo tuffarsi nella musica  Roll Eyes
  

un mondo senza musica è come un mare senza pesci&&(paperippo)
Back to top
 
IP Logged
 
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #5 - 07. Mar 2011 at 10:45
Print Post Print Post  
Grazie a tutti, dei suggerimenti anche a 10 Dita a cui spero ritorni la voglia di scrivere perché la mia richiesta di aiuto è vera! Ho volontà da vendere e passione per il piano infinita, però credo di sbagliare qualcosa. ANZI NE SONO PROPRIO SICURO!  Mi piacerebbe veramente poter eseguire questo pezzo ( ed altri ) senza sbagliare tante volte, visto che adesso lo so praticamente tutto.

Grazie ancora di cuore a tutti.

M
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
ivanricciardi
God Member
*****
Offline



Posts: 685
Location: Siracusa
Joined: 11. Feb 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #6 - 07. Mar 2011 at 16:11
Print Post Print Post  
Ciao Maxjacs,
Io posso suggerirti il mio metodo (che probabilmente molti criticheranno, però io mi ci trovo bene) che consiste nel:

- Studiare tutto lentissimamente utilizzando le varianti ritmiche per tutto il brano o solo per i punti in cui hai più difficoltà (a tua discrezione);

- Suonare tutto il brano in "staccato"; questo esercizio ti aiuta a memorizzare le posizioni della mano ed i movimenti delle dita (per farla breve ti aiuta ad "automatizzare" i gesti);

- Suonare tutto il brano con le dita piatte, ovvero devi suonare cercando il più possibile di utilizzare la prima falange (quella attaccata al palmo, giusto per intenderci) di ogni dito; questo ti aiuta ad utilizzare bene il polso e a non articolare nel momento in cui eseguirai il brano in condizioni normali.

Questo ovviamente è il mio metodo; qualcuno magari storcerà il naso, però a me è utilissimo per memorizzare bene il brano, in modo da potermi concentrare, in una fase successiva, al tocco ed alle dinamiche senza perdermi nelle note.
Buono studio  Smiley
  

"Non studiare soltanto "meccanicamente". Sovente la difficoltà non risiede nelle note, ma nel colore del suono o nel dinamismo ... Tutto è possibile sul pianoforte, persino ciò che a prima vista pare impossibile. Basta lavorare con intelligenza." (Ferruccio Busoni)
Back to top
 
IP Logged
 
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #7 - 07. Mar 2011 at 17:31
Print Post Print Post  
Grazie Ivan per i tuoi suggerimenti, e proprio quello che sto cercando. Una metodologia che mi possa portare avanti, a prescindere dai campanilismi e i fondamentalismi. Ho bisogno di consigli sani come può essere il tuo, che sebbene, come dici tu, criticabile, a te sta bene così.

Hai percaso studiato anche tu l'Improvviso op. 66 di Chopin?

M
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
ivanricciardi
God Member
*****
Offline



Posts: 685
Location: Siracusa
Joined: 11. Feb 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #8 - 07. Mar 2011 at 17:43
Print Post Print Post  
Sono felice di esserti stato utile  Smiley... cmq... no... non l'ho studiato.
  

"Non studiare soltanto "meccanicamente". Sovente la difficoltà non risiede nelle note, ma nel colore del suono o nel dinamismo ... Tutto è possibile sul pianoforte, persino ciò che a prima vista pare impossibile. Basta lavorare con intelligenza." (Ferruccio Busoni)
Back to top
 
IP Logged
 
puma
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 860
Joined: 12. Sep 2010
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #9 - 03. Jun 2011 at 21:43
Print Post Print Post  
Io l'ho studiato ma ancora non mi viene come vorrei. In quali punti trovi maggiori difficoltà?
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #10 - 06. Jun 2011 at 11:00
Print Post Print Post  
Ciao,

sicuramente nelle 4 battute prima della scala cromatica, ed anche nella stessa scala.

Lì si che mi perdo... eh eh eh...

Grazie.

Max
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
Roberto Pipitone
Ex Member
****


La musica al piano mantiene
giovani

Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #11 - 07. Jun 2011 at 15:58
Print Post Print Post  
maxjacs wrote on 06. Jun 2011 at 11:00:
sicuramente nelle 4 battute prima della scala cromatica, ed anche nella stessa scala.


quella scala discendente è stata ostica anche per me, fino a quando non mi sono convinto ad affrontarla con metodo seguendo la diteggiatura scritta,che riporta (edizione Ricordi), dall'inizio:
sol# 2
fa# 3
re# 3
re 1
do# 3
lab 4
seconda battuta:
fa# 3
re# 3
re 1
do# 3
sib 4
fa# 3
mi 1
re# 3
do# 2

buon studio
  
"la gioventù è cosa troppo importante per lasciarla sprecare ai giovani"
Back to top
 
IP Logged
 
puma
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 860
Joined: 12. Sep 2010
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #12 - 07. Jun 2011 at 21:55
Print Post Print Post  
l'ho studiato seguendo il suggerimento di Ivan e m'è venuta !
Ivan m'hai dato una bella dritta da applicare ad ogni pezzo !
Le pause e le varianti già le applicavo, così come lo studio a mani separate, lo studio legatissimo e poi con dita sospese senza articolare, ma la tua chicca è stata la chiave di volta.
grazie
Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #13 - 08. Jun 2011 at 11:05
Print Post Print Post  
grazie,

proverò anch'io con la diteggiatura suggerita e vi farò sapere... eh eh eh...

Appena me la sentirò proverò a registrare la mia esecuzione... non massacratemi però...eh eh eh...

Max
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
puma
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 860
Joined: 12. Sep 2010
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #14 - 08. Jun 2011 at 21:41
Print Post Print Post  
Dopo l'accordo che precede la scala cromatica userei questa diteggiatura:
432132132143213213132142213132

E' testata ad alta velocità !
  
Back to top
 
IP Logged
 
maxjacs
New Member
*
Offline


Adoro Chopin!

Posts: 37
Joined: 03. Mar 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #15 - 09. Jun 2011 at 11:56
Print Post Print Post  
grazie, e nelle 4 battute prima della cromatica che diteggiatura utilizzi?

Max
  

Maxjacs
Back to top
 
IP Logged
 
puma
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 860
Joined: 12. Sep 2010
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #16 - 24. Jun 2011 at 07:44
Print Post Print Post  
A parte la scala cromatica utilizzo la diteggiatura del revisore:

CHHOPIN complete works
Editor: Paderewski
IMPROMPTUS
Instytut Fryderika Chopina
  
Back to top
 
IP Logged
 
ivanricciardi
God Member
*****
Offline



Posts: 685
Location: Siracusa
Joined: 11. Feb 2011
Gender: Male
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #17 - 24. Jun 2011 at 08:59
Print Post Print Post  
puma wrote on 07. Jun 2011 at 21:55:
l'ho studiato seguendo il suggerimento di Ivan e m'è venuta !
Ivan m'hai dato una bella dritta da applicare ad ogni pezzo !
Le pause e le varianti già le applicavo, così come lo studio a mani separate, lo studio legatissimo e poi con dita sospese senza articolare, ma la tua chicca è stata la chiave di volta.
grazie
Smiley


Felice di esserti stato d'aiuto.
E' un metodo che ho appreso da un anno circa col mio nuovo maestro ed ha veramente dato una svolta al mio modo di studiare...
...Poi, ad ogni lezione, mi insegna una nuova chicca!!!
Non si finisce mai d'imparare.  Smiley
Buono studio  Wink
  

"Non studiare soltanto "meccanicamente". Sovente la difficoltà non risiede nelle note, ma nel colore del suono o nel dinamismo ... Tutto è possibile sul pianoforte, persino ciò che a prima vista pare impossibile. Basta lavorare con intelligenza." (Ferruccio Busoni)
Back to top
 
IP Logged
 
occhibelli
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 396
Joined: 25. Apr 2010
Re: UN AIUTO! CHOPIN OP.66...con un po' di difficoltà
Reply #18 - 30. Apr 2019 at 22:09
Print Post Print Post  
Bellissimo questo pezzo,  ma quale "tocco" per i sedicesimi
una volta la suonavo e nonostante riuscissi a farlo  esatto mi disse: non va bene non soddisfa il tocco Undecided
Buono invece il tocco della parte centrale.  Kiss
  
Back to top
 
IP Logged