Page Index Toggle Pages: [1] 2  Send Topic Send Topic Print Print
Hot Topic (More than 10 Replies) Problemi con i vicini (Read 4546 times)
Everytime
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2
Joined: 13. Jan 2012
Problemi con i vicini
13. Jan 2012 at 11:57
Print Post Print Post  
Ciao a tutti! Ciao a tutti!
Vi scrivo per chiedervi pareri e consigli, credo che questo sia il forum più adatto per il caso  Smiley !

Il mio fidanzato abita da 14 anni in un condominio e in tutto questo tempo ha studiato pianoforte negli orari previsti dal regolamento e non ha mai ricevuto lamentele di nessun tipo. Solo un paio di volte la famiglia dell'appartamento sottostante gli ha telefonato per chiedergli di smettere di suonare per quel giorno, ma erano situazioni particolari (una volta c'era l'intera famiglia a letto con influenza e mal di testa, l'altra volta la piccola pupa dormiva e avrebbero preferito non svegliarla per nessun motivo). In entrambi i casi lui, ovviamente, ha smesso immediatamente mettendosi a suonare sulla tastiera.
Ieri, all'improvviso,lo chiama l'amministratore dicendo che ha ricevuto lamentele da altre persone (sospettano siano quelli del secondo piano - lui abita al quarto) e che se non smette di suonare immediatamente e in modo definitivo si passerà agli avvocati.
Ho letto su internet diverse sentenze,alcune a favore dei musicisti e altre a favore dei condomini, quindi non so a cosa potrebbe andare incontro.
Per insonorizzare la stanza come si deve gli hanno detto che la cifra da spendere si aggira attorno ai 10.000 euro, spesa decisamente troppo alta.
Essendo iscritto in conservatorio, ed essendo questo il suo lavoro, è fuori da ogni logica pensare che possa smettere di suonare.
Studiare solo su tastiera è improponibile perché, come voi saprete, per perfezionare il suono è necessario esercitarsi su un vero pianoforte.
Ha preso in considerazione l'opzione di modificare il piano per farlo diventare "silent", ma questa non sarebbe una soluzione definitiva perché, comunque,non potrebbe studiare solo in cuffia: suonerebbe 3 ore col silent e 3 ore col sonoro, e sicuramente i vicini avrebbero da ridire anche in questo caso.

Ho letto in giro che esistono delle pedane fonoassorbenti per limitare le vibrazioni ai piani sottostanti, ma ci si chiedeva se poi non cambiassero in qualche modo la qualità del suono che c'è ora. Aveva pensato anche a dei pannelli di sughero da mettere sotto il piano ed eventualmente alle pareti ma anche qui ci si pone la stessa domanda.

Voi avete mai avuto problemi del genere? Avete soluzioni da proporre?  Smiley
Grazie!!
  
Back to top
 
IP Logged
 
gintare
Senior Member
****
Offline



Posts: 464
Joined: 14. Sep 2011
Gender: Female
Re: Problemi con i vicini
Reply #1 - 13. Jan 2012 at 15:25
Print Post Print Post  
Ciao! mi spiace sempre sentire queste cose, purtroppo chi suona e studia su uno strumento è costretto a fare i conti con il vicinato che molto spesso non apprezza, non capisce le esigenze dei musicisti.
L'idea migliore sarebbe quella di farsi insonorizzare la stanza piuttosto che spendere quei soldi in avvocato. Non conosco personalmente una soluzione, poichè io non faccio gli orari di studio così pesanti e quindi non mi è mai capitato di avere lamentele, se non qualche gesto di insofferenza da parte dei vicini a fianco, ma poca roba, ma gli orari scusa, quali sarebbero esattamente, se non è una domanda indiscreta?
Perchè se lui suona sei ore metti: dalle 10-13  16-19 nessuno dovrebbe permettersi di fiatare, nemmeno l'amministratore, se vai dai vigili loro ti rispondono che puoi fare rumore purchè non molesto (e suonare non è un rumore molesto, perchè allora vogliamo mettere quelli che rifanno casa e iniziano i lavori a volte alle 7.30 del mattino oppure come nel mio quartiere che ho un cantiere aperto e sapessi che casino facevano tempo fa, io dovevo andare in università  a studiare!) dalle 8 del mattino alle 11 di sera, se la legge è uguale per tutti (ammesso che lo sia ancora in questo Paese, visto anche le cose che vediamo ultimamente, e non vado oltre!)  nessuno deve permettersi di minacciare, se poi il loro è un problema personale se ne puù parlare con la dovuta calma ed educazione e magari trovare un punto di incontro. Almeno io la vedo così, facci sapere come va!
  
Back to top
IP Logged
 
Everytime
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2
Joined: 13. Jan 2012
Re: Problemi con i vicini
Reply #2 - 13. Jan 2012 at 19:21
Print Post Print Post  
Quote:
Perchè se lui suona sei ore metti: dalle 10-13  16-19 nessuno dovrebbe permettersi di fiatare, nemmeno l'amministratore, se vai dai vigili loro ti rispondono che puoi fare rumore purchè non molesto

Gli orari sono proprio questi, stabiliti dal regolamento del condominio! Ma la gente si lamenta lo stesso, anche se abitano due piani più sotto e io dubito possano davvero sentire chissà che cosa...bha, staremo a vedere se questi decidono di "trattare" o se si andrà per le vie legali. Sad
Grazie per la risposta,intanto! Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
puma
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 860
Joined: 12. Sep 2010
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #3 - 14. Jan 2012 at 21:42
Print Post Print Post  
Ho avuto un problema simile, nonostante la mia stanza sia solo parzialmente insonorizzata. Ho acquistato un silent verticale e suono metà sul silent e metà tempo sul coda. Mi sono accordato sugli orari. In pratica suono sul coda quando i condomini sottostanti sono a lavoro (spero non vengano licenziati altrimenti sono fregato).
So che quando rilevano il volume di suono dello strumento questo viene paragonato al suono ambientale (nella zona dell'abitazione). Ebbene il suono del pianoforte non dovrebbe superare di 3 decibel il livello di rumore di fondo ambientale. Di solito lo supera sempre. Per stare più tranquillo ho applicato sotto i piedi del pianoforte delle coppette fonoisolanti (riducono moltissimo le vibrazioni del pavimento).
Per stare tranquilli o ti accordi o insonorizzi la stanza.
Devo dire comunque che con il Silent puoi anche utilizzare delle casse e alzare il volume come fosse un televisore (in tal modo eviti le cuffie); con il sistema silent inserito anche alzando il volume le vibrazioni trasmesse sono pari a zero.
Per insonorizzare una stanza di 20 mq e costruire una sorta di box di registrazione (dall'esterno non senti assolutamente nulla) considera 35000 Euro (considerando le doppie finestre, le doppie porte, l'aria condizionata etc.
Ma se vai per avvocati e perdi la causa ne sborsi una ventina e non risolvi nulla.
Mi spiace.
Quando la musica e lo studio di uno strumento sarà obbligatorio nelle scuole fino ai 16 aa allora avremo una popolazione ed un paese migliori e queste cose non accadranno più  Smiley Smiley

PS: chiama l'ufficio preposto e fai fare un sopralluogo. Poiché i vicini sono 2 piani sotto il volume emesso potrebbe essere accettabile. Secondo me si sono fissati.
  
Back to top
 
IP Logged
 
paperippo
God Member
*****
Offline


imperare sibi maximum
est imperium

Posts: 1998
Location: Sicilia
Joined: 01. May 2010
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #4 - 14. Jan 2012 at 22:02
Print Post Print Post  
Secondo me sono le vibrazioni che, propagandosi, risultano fastidiose. Mio fratello suonava spesso la sera con la sordina uno Schimmel verticale piccolo e, due piano sotto  me, sembrava più vicino di come in realtà fosse.  Shocked
  

un mondo senza musica è come un mare senza pesci&&(paperippo)
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #5 - 30. Dec 2016 at 12:56
Print Post Print Post  
Questa la devo raccontare perché ha dell'incredibile. Non sapendo dove credo si consono questo thread.

Ieri ho saputo da un'amica che alla sorella è stato contestato di suonare in cuffia con il digitale! Cioè quello che dà fastidio alla sottostante vicina non è il suono di un pianoforte acustico ma il battere sui tasti su un digitale. Già questo è di per sé assolutamente incredibile (mi chiedo come sia possibile sentire attraverso il solaio il battere sui tasti). Ma tra l'altro anche in orari più che consentiti dalla gran parte dei regolamenti condominiali del mondo (10-13; 16-19).

Purtroppo trattandosi della portiera dello stabile diventa anche molto imbarazzante andare a contestare dal momento che la stessa svolge compiti per conto della famiglia che spesso si assenta per lunghi periodi.


Credo sia record mondiale di problemi con il vicinato. No ?
  
Back to top
IP Logged
 
Zabrina
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1079
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Problemi con i vicini
Reply #6 - 30. Dec 2016 at 14:14
Print Post Print Post  

pianozero wrote on 30. Dec 2016 at 12:56:
...cioè quello che dà fastidio alla sottostante vicina non è il suono di un pianoforte acustico ma il battere sui tasti su un digitale. Già questo è di per sé assolutamente incredibile (mi chiedo come sia possibile sentire attraverso il solaio il battere sui tasti).


Purtroppo è vero  Undecided  Avevo già letto qualcosa in proposito... Anche le vibrazioni provocate dalle percussioni sui tasti provocano fastidio al vicinato, pur non essendoci suono.

Sicuramente un fastidio diverso dal sentire le stesse 8 battute un centinaio di volte... ma pur sempre un fastidio.
Io non riesco a quantificare l'entità di questo rumore. Anche per me è difficile immaginare come si possa sentire l'utilizzo di una tastiera silenziata. Sarebbe interessante per questa tua amica provare a verificare di persona, così per curiosità. Anche per verificare se la vicina è infastidita da un rumore insignificante (può capitare) o se effettivamente...  Shocked
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3203
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #7 - 31. Dec 2016 at 17:08
Print Post Print Post  
Si sentono i tasti e si sente soprattutto il pedale, infatti non ho mai capito quelli che credono di risolvere il problema acquistando un silent che è ancora più rumoroso del digitale...
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #8 - 31. Dec 2016 at 17:44
Print Post Print Post  
^Fra^ wrote on 31. Dec 2016 at 17:08:
Si sentono i tasti e si sente soprattutto il pedale, infatti non ho mai capito quelli che credono di risolvere il problema acquistando un silent che è ancora più rumoroso del digitale...


pensi che si possa fare qualcosa per ovviare al problema ?!

io non capisco come si propaga questo rumore dai tasti. dal pavimento ?
  
Back to top
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3203
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #9 - 31. Dec 2016 at 17:52
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 31. Dec 2016 at 17:44:
^Fra^ wrote on 31. Dec 2016 at 17:08:
Si sentono i tasti e si sente soprattutto il pedale, infatti non ho mai capito quelli che credono di risolvere il problema acquistando un silent che è ancora più rumoroso del digitale...


pensi che si possa fare qualcosa per ovviare al problema ?!

io non capisco come si propaga questo rumore dai tasti. dal pavimento ?


Attraverso la struttura...pavimento, muri, scale....tutto ciò che strutturale propaga vibrazioni. Poi il corpo cavo (la stanza) le amplifica.

Si può mettere sotto la seduta (e sotto il piano) un tappeto per isolarlo dal pavimento e vedere se migliora, dopodiché coinvolgerei la vicina per farle verificare se dal suo appartamento la situazione è migliorata. Vedrai che si sentirà di meno anche se così non sarà, perché a volte scambiare due parole con i vicini e far capire che si è affrontato il problema è che si è presa in considerazione la lamentela, aiuta a fare i modo che certi piccoli fastidi magicamente si superino  Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1181
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #10 - 31. Dec 2016 at 18:14
Print Post Print Post  
^Fra^ wrote on 31. Dec 2016 at 17:52:
pianozero wrote on 31. Dec 2016 at 17:44:
^Fra^ wrote on 31. Dec 2016 at 17:08:
Si sentono i tasti e si sente soprattutto il pedale, infatti non ho mai capito quelli che credono di risolvere il problema acquistando un silent che è ancora più rumoroso del digitale...


pensi che si possa fare qualcosa per ovviare al problema ?!

io non capisco come si propaga questo rumore dai tasti. dal pavimento ?


Attraverso la struttura...pavimento, muri, scale....tutto ciò che strutturale propaga vibrazioni. Poi il corpo cavo (la stanza) le amplifica.

Si può mettere sotto la seduta (e sotto il piano) un tappeto per isolarlo dal pavimento e vedere se migliora, dopodiché coinvolgerei la vicina per farle verificare se dal suo appartamento la situazione è migliorata. Vedrai che si sentirà di meno anche se così non sarà, perché a volte scambiare due parole con i vicini e far capire che si è affrontato il problema è che si è presa in considerazione la lamentela, aiuta a fare i modo che certi piccoli fastidi magicamente si superino  Wink



penso anche io che ci sia molto di "psicologico" in tutto ciò. Le lamentele sembra che si siano manifestate con messaggi terribili !  Comunque suggerirò il tappeto e comunicazione. Grazie !  e buon anno nuovo!
  
Back to top
IP Logged
 
aritri
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 18
Joined: 03. Nov 2018
Re: Problemi con i vicini
Reply #11 - 07. Nov 2018 at 17:21
Print Post Print Post  
volevo riaprire questo post..
nell'appartamento sopra il mio verrà a stare una coppia che ha già esordito dicendo "voglio silenzio"..
a parte che ho anche due bambine piccole, non troppo silenziose, ma educate, di cui la maggiore strimpella un po'...ma poi ci sarei io, che abituata a essere unico appartamento abitato nel palazzo non mi ero mai posta problemi. E comunque suono solo verso le 17, per un paio di ore..
per assorbire il suono proveniente da sotto , cosa potrei fare? la pedana fonoassorbente potrei metterla sul soffitto?
vorrei proprio evitare di risultare molesta.. ma non voglio nemmeno rinunciare a studiare proprio ora che ho ricominciato Cry
  
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Problemi con i vicini
Reply #12 - 08. Nov 2018 at 14:38
Print Post Print Post  
Se suoni nelle ore consentite hai tutto il diritto di studiare il pianoforte Smiley
essere molesti e ben altra cosa, caso mai potresti utilizzare i cartoni delle uova per insonorizzare la stanza.
  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 626
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #13 - 08. Nov 2018 at 15:29
Print Post Print Post  
andreavezzoli wrote on 08. Nov 2018 at 14:38:
Se suoni nelle ore consentite hai tutto il diritto di studiare il pianoforte Smiley
essere molesti e ben altra cosa, caso mai potresti utilizzare i cartoni delle uova per insonorizzare la stanza.

Grin spero che tu stia scherzando, con i cartoni delle uova non insonorizzerai un bel niente, forse otterrai un flebile assorbimento di qualche frequenza.

Tornando seri, ci vogliono ben altri e costosi materiali per insonorizzate e ci vuole anche un meticoloso lavoro.

Per i vicini il mio consiglio è di mantenere ottimo rapporti altrimenti facile che scoppi una guerra per questa ragione.
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Problemi con i vicini
Reply #14 - 08. Nov 2018 at 19:51
Print Post Print Post  
Invece ti garantisco che i cartoni delle uova insonorizzano ed anche molto bene, io li ho provati e funzionano, attutiscono molto il suono, ovviamente non eliminano del tutto il problema ma la attenuano.
  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 626
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #15 - 08. Nov 2018 at 21:33
Print Post Print Post  
andreavezzoli wrote on 08. Nov 2018 at 19:51:
Invece ti garantisco che i cartoni delle uova insonorizzano ed anche molto bene, io li ho provati e funzionano, attutiscono molto il suono, ovviamente non eliminano del tutto il problema ma la attenuano.

Chiedo scusa per la "lenzuolata" che segue, ma forse sarà utile.

E' evidente che tu con "attutire" intendi una cosa, mentre io un'altra.

L'unica via d'uscita è usare un termine oggettivo, cioè il numero di decibel di attenuazione.

Io so, per esperienza, oltre che per conoscenza che per attenuare il suono si usano materiali come cartongesso, lana di roccia, gommapiombo, piombo e simili e si costruiscono barriere (ossia pareti) apposite, se non anche (nelle situazioni estreme) stanze nelle stanze con tanto di pavimento galleggiante, con effetto altamente smorzante e disaccoppiante e con una grossa quantità di massa.

Ora, senza entrare troppo nel merito capirai che anche senza l'intervento della costruzione di una stanza interna ad un'altra, le semplici pareti ricoperte del mix di materiali che ho elencato sopra non sono un intervento banale, come può essere quello dei cartoni delle uova.

Eppure l'attenuazione in decibel, in questo caso "semplice", si può aggirare dai 20 ai 50 db.

Tieni conto che un pianoforte può arrivare tranquillamente a 100 db, perciò si otterranno con le opere murarie più massicce, costose e, solo se costruite molto bene, 50 db di disturbo.

Perchè devono essere fatte molto bene?
Faccio un esempio: se riempiamo una cisterna di acqua e poi c'è un buchino millimetrico, l'acqua uscirà tutta dalla cisterna. La stessa cosa vale per il suono, basta un piccolo spazio non ben coperto e passa tutto.
Aggiungo che la vibrazione sonora si propaga da materiale a materiale in un continuum com'è continua la costruzione di mura-soffitto-pavimento, anche se via via attenuata.

Ora, teniamo conto che 50 db di disturbo, nella stanza accanto si sentono, quindi i vicini potrebbero comunque lamentarsi (ecco perchè è fondamentale curare rapporti di buon vicinato).

Aggiungo, non certo per voler fare terrorismo, ma per informazioni sulle leggi in vigore che "Aldilà di ogni giudizio sulla bravura del musicista, i suoni diffusi da uno strumento musicale vengono catalogati come "rumori", poiché sono emissioni sonore diffuse che superano il classico rumore di fondo. Come tali, vengono vietati se superano la normale soglia di tollerabilità. L’art. 844 del Codice Civile, infatti, prescrive il divieto delle "immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni" se superano, appunto, tale limite. Qual è, a questo punto, il limite da rispettare? Una regola che vale per tutti i rumori, e quindi anche per quelli musicali per quanto apprezzabili, è il divieto di oltrepassare il normale rumore di fondo di 5 decibel durante le ore diurne e di 3 decibel in quelle notturne. "
...
"In linea generale, quindi, è possibile affermare che possa essere vietato l’utilizzo di uno strumento musicale in appartamento se ciò reca disturbo al vicinato, cioè se si supera il limite della normale tollerabilità, dato che si potrebbe limitare il diritto di proprietà degli altri condomini. Sono diverse, infatti, le sentenze in questo senso, tra cui quella della Cassazione Civile, numero 10735 del 3/8/2001. Una sentenza più recente, sempre della Cassazione, numero 9434 del 2012, sancisce, oltre ad divieto di suonare, anche l’obbligo del musicista al risarcimento per danno biologico e morale. Prescrive anche, però, che se l’immissione di rumore non supera il limite consentito e avviene negli orari consentiti, non è possibile vietare al musicista di esercitarsi. "

Quali sono gli orari di condominio?
"Nonostante le differenze tra gli enti locali, generalmente gli orari consentiti per poter suonare sono compresi tra le 9 e le 12 del mattino e le 16.30 fino alle 19 /20 di sera. Ma, si ribadisce, possono essere differenti da Comune a Comune e tra orario feriale e festivo. Per questo, in mancanza di regole di condominio certe, è bene informarsi su quelle in vigore nel proprio quartiere. "

Qual'è il rumore di fondo?
Dipende dalla zona: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/regioni/caricaArticolo?art.progressivo=0&ar...

Diciamo, se siamo fortunati, 60 db. Perciò superati i 65 siamo fuori legge.

Ora veniamo ai cartoni delle uova, guardiamo la nostra stanza tappezzata di cartoni delle uova  Smiley (anche se non sarebbe serio il confronto  Grin)...qual'è l'attenuazione in db se facciamo un lavoro a regola d'arte Grin? Non saprei, ripeto, NON è un materiale usato per attenuare i suoni, non è nato per quello scopo, potrebbe essere intorno ai 2-3 db, però noi siamo ottimisti e diciamo 5 ?...Quindi otterremmo un disturbo che può raggiungere i 95 db!!! Ben oltre il massimo consentito  Roll Eyes
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Problemi con i vicini
Reply #16 - 09. Nov 2018 at 09:20
Print Post Print Post  
Io ho fatto prove e con doppio strato di cartoni delle uova ho attutito di circa 35 db... te lo posso assicurare.
  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 626
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #17 - 09. Nov 2018 at 12:21
Print Post Print Post  
andreavezzoli wrote on 09. Nov 2018 at 09:20:
Io ho fatto prove e con doppio strato di cartoni delle uova ho attutito di circa 35 db... te lo posso assicurare.

Guarda, mi spiace ma quello che dici non mi risulta, quindi ci posso credere solo se mi fornisci delle prove misurate con un fonometro.

Se fosse vero allora sono tutti fessi quelli che lavorano sull'insonorizzazione e non usano quel materiale così economico ed efficiente  Roll Eyes
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 626
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Problemi con i vicini
Reply #18 - 09. Nov 2018 at 12:36
Print Post Print Post  
andreavezzoli wrote on 09. Nov 2018 at 09:20:
Io ho fatto prove e con doppio strato di cartoni delle uova ho attutito di circa 35 db... te lo posso assicurare.

Qui ti fornisco un link che parla appunto del falso mito dei cartoni delle uova (ce ne sono tanti in rete perchè è un uso casereccio diffuso, ma purtroppo inefficace).

All'interno c'è una misurazione precisa del coefficiente di assorbimento e si evidenzia che Dai 500 Hz in giù, i cartoni non sono in grado di assorbire efficacemente il suono perché composti da un materiale troppo sottile e troppo poco denso.

Il La4 sappiamo che ha una frequenza di 440 Hz, quindi sicuramente da li in giù passano tutti i suoni, quindi a meno che tu non suoni solo le ultime 3-4 ottave del piano.. Grin

http://www.sonusfactor.com/2015/07/08/miti-e-leggende-i-cartoni-delle-uova/
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2205
Joined: 04. Mar 2010
Re: Problemi con i vicini
Reply #19 - 10. Nov 2018 at 15:21
Print Post Print Post  
tgdigit wrote on 09. Nov 2018 at 12:21:
andreavezzoli wrote on 09. Nov 2018 at 09:20:
Io ho fatto prove e con doppio strato di cartoni delle uova ho attutito di circa 35 db... te lo posso assicurare.

Guarda, mi spiace ma quello che dici non mi risulta, quindi ci posso credere solo se mi fornisci delle prove misurate con un fonometro.

Se fosse vero allora sono tutti fessi quelli che lavorano sull'insonorizzazione e non usano quel materiale così economico ed efficiente  Roll Eyes


E' ovvio che chi vende materiale fonoassorbente propenderà per farci credere che è l'unico metodo (sicuramente sarà il metodo migliore non lo metto in dubbio) ma ti garantisco che con i cartoni delle uova e ubicando il pianoforte lontano dalla parete confinante il risultato è garantito, poi se i vicini sono stile siesta tutto il giorno allora anche mettendo il piombo il risultato non si otterrà Wink


  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: [1] 2 
Send Topic Send Topic Print Print