Hot Topic (More than 10 Replies) Piccolo Notturno (Read 2202 times)
Di luna
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 52
Joined: 02. Nov 2012
Gender: Male
Piccolo Notturno
25. Apr 2015 at 18:40
Print Post Print Post  
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Online


W Pianoforum!

Posts: 726
Joined: 22. Sep 2011
Re: Piccolo Notturno
Reply #1 - 31. May 2015 at 16:39
Print Post Print Post  
E' molto meno "banale" di quanto sembri.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Di luna
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 52
Joined: 02. Nov 2012
Gender: Male
Re: Piccolo Notturno
Reply #2 - 31. May 2015 at 17:52
Print Post Print Post  
Grazie due volte Radicchio, per avergli dedicato quei cinque minuti e per averli compresi...grazie ancora!!
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Online


W Pianoforum!

Posts: 726
Joined: 22. Sep 2011
Re: Piccolo Notturno
Reply #3 - 01. Jun 2015 at 10:55
Print Post Print Post  
Di luna wrote on 31. May 2015 at 17:52:
Grazie due volte Radicchio, per avergli dedicato quei cinque minuti e per averli compresi...grazie ancora!!

Ehi!!! Ci sono stato sopra pi di cinque minuti.
Intanto le mie scuse: il giudizio pu sembrare sommario, ma per me ha un senso positivo. E' stato quel Re naturale a battuta 43 (rubato) a farmi saltare dalla sedia e ad entusiasmarmi.
Se posso permettermi, userei un pianoforte pi accordato.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Di luna
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 52
Joined: 02. Nov 2012
Gender: Male
Re: Piccolo Notturno
Reply #4 - 02. Jun 2015 at 11:26
Print Post Print Post  
Tranquillissimo...nessuna scusa! Ho capito fin da subito il senso, e ti ringrazio per questo. In effetti l'aggettivo "banale" pu essere ambiguo, soprattutto su una struttura elementare come questa.
Anche a me entusiasma quel passaggio alla battuta 43!
  
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2039
Joined: 04. Mar 2010
Re: Piccolo Notturno
Reply #5 - 09. Oct 2015 at 10:33
Print Post Print Post  
Ho ascoltato anch'io il tuo notturno, ci sono sicuramente spunti interessanti, personalmente ti consiglierei di utilizzare alcuni stratagemmi per rompere la monotonia, per esempio creando delle poliritmie, o spostando certi accenti,
e  facendo qualche modulazione.
Nel complesso per il brano buono.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Di luna
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 52
Joined: 02. Nov 2012
Gender: Male
Re: Piccolo Notturno
Reply #6 - 02. Jan 2016 at 11:23
Print Post Print Post  
Ciao Andrea, innanzi tutto Buon Anno! Grazie per l'analisi fatta sul brano. Puntuale e precisa! Certo che con qualche stratagemma come qualche poliritmia e/o modulazione in pi il pezzo avrebbe assunto uno spessore diverso!! Comunque al di l della classica scusa che a volte (che poi non una scusa) manca il tempo! Il Piccolo Notturno appartiene al mio secondo lavoro di otto brani, per cui ho dovuto dedicare spazio e tempo a tutti. Quindi alcuni accorgimenti (a cui tra l'altro ci sto lavorando/studiando) verranno assolti gradualmente, penso.
A presto
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Piccolo Notturno
Reply #7 - 03. Jan 2016 at 19:16
Print Post Print Post  
il mondo sognante giusto, ma ci vuole anche un senso di forma e di chiarezza di pensiero al pezzo.

questo pezzo non ha abbastanza forma e sembra fatto li per li, senza un pensiero o pensieri dominanti..



  
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2039
Joined: 04. Mar 2010
Re: Piccolo Notturno
Reply #8 - 04. Jan 2016 at 11:23
Print Post Print Post  
Di luna wrote on 02. Jan 2016 at 11:23:
Ciao Andrea, innanzi tutto Buon Anno! Grazie per l'analisi fatta sul brano. Puntuale e precisa! Certo che con qualche stratagemma come qualche poliritmia e/o modulazione in pi il pezzo avrebbe assunto uno spessore diverso!! Comunque al di l della classica scusa che a volte (che poi non una scusa) manca il tempo! Il Piccolo Notturno appartiene al mio secondo lavoro di otto brani, per cui ho dovuto dedicare spazio e tempo a tutti. Quindi alcuni accorgimenti (a cui tra l'altro ci sto lavorando/studiando) verranno assolti gradualmente, penso.
A presto


prenditi sempre tempo per comporre non aver mai fretta
lascia che le tue idee musicali si sviluppino senza che il voler terminare il pezzo non di permetta di valorizzarle fino in fondo,
Per la forma potresti prendere a modello brani di compositori celebri: meglio un brano che sviluppi una sola idea tematica che troppe idee tematiche (anche se belle) messe una accanti all'altra
  
Back to top
 
IP Logged
 
Di luna
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 52
Joined: 02. Nov 2012
Gender: Male
Re: Piccolo Notturno
Reply #9 - 04. Jan 2016 at 19:06
Print Post Print Post  
...tutto giusto e condivisibile. Volevo solo precisare che io un pensiero dominante ce lo vedo, ed proprio uno, o meglio, esiste solo un pensiero che inizia alla battuta 1 e finisce variando continuamente alla 137, (escludendo le battute dalla 55 alla 69 che riprendono le note iniziali, ma da Largo passa ad Andante agitato) e quindi, giusta osservazione, senza uno sviluppo o una forma. Quasi come  fosse un discorso, che non approfondisce nessun concetto, per cui si limita a passare leggero su tutto senza prendersi l'onere di spiegare meglio. E' evidente che la struttura, come ho precedentemente chiarito, sia elementare, ed probabile che debba ancora trovare il modo di appropriarmi di certi meccanismi...la strada lunga e impervia. Ma per adesso il pezzo riesce a darmi delle buone sensazioni nonostante tutto!
Grazie per gli interventi..
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Piccolo Notturno
Reply #10 - 06. Jan 2016 at 18:28
Print Post Print Post  
eh si, bisogna starci sopra..

poi fai caso che i pezzi piu memorabili sono strutturati in modo che la dualit del pensiero viene valorizzato.. cerca di introdurre un discorso che non solo valorizza quello principale attraverso il contrasto ma anche quando ritorni al discorso principale
  
Back to top
 
IP Logged