Page Index Toggle Pages: [1] 2 3  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi! (Read 12523 times)
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
12. Jul 2015 at 15:35
Print Post Print Post  
Ieri Giovanni Allevi ha ricevuto un prestigioso riconoscimento, il Premio Madesimo 2015.
Questa è la motivazione:

“Per aver trovato una geniale strada alternativa, nell’ambito della tradizione classica, gettando le basi per una nuova espressività contemporanea”
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #1 - 15. Jul 2015 at 11:52
Print Post Print Post  
Visto che molti hanno letto, esprimo un mio parere.
Era ora!
È inutile rimarcare quanto già racchiuso in quella motivazione.
Prima o poi la grandezza di Allevi, come compositore, innovatore, precursore di una nuova strada per la musica classica, sarebbe stata riconosciuta.
Questo è un segnale molto potente e chiaro: la musica classica contemporanea è una strada percorribile da tanti altri futuri giovani compositori. Se per loro sarà più facile essere accettati, lo si dovrà alle battaglie, al fango, che Giovanni Allevi ha dovuto affrontare da solo in questi ultimi anni.
  
Back to top
 
IP Logged
 
lucabil
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 95
Joined: 28. May 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #2 - 15. Jul 2015 at 14:45
Print Post Print Post  
Beh, certo, l'assegnazione del Premio Madesimo deve far riflettere ...
  
Back to top
 
IP Logged
 
Bruckner
Full Member
***
Offline


Magis amica Veritas!

Posts: 164
Joined: 17. Jan 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #3 - 15. Jul 2015 at 14:55
Print Post Print Post  
Perbacco. Un vero e proprio premio Nobel.
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #4 - 17. Jul 2015 at 16:26
Print Post Print Post  
Ha ricevuto pochi giorni fa anche il Premio FALCONE BORSELLINO.

https://www.facebook.com/giovanniallevi/photos/a.501128076198.266813.62491151198...
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #5 - 18. Jul 2015 at 11:22
Print Post Print Post  
Bruckner wrote on 15. Jul 2015 at 14:55:
Perbacco. Un vero e proprio premio Nobel.

Io, devo ammetterlo, non conoscevo il Premio Madesimo Classica, anche se ho scoperto abbia una lunga tradizione.
Ma ciò che più mi ha colpito è la presenza di alcune parole, prima fra tutte GENIALITA'.
Si è abusato spesso di questo termine per indicare i praticoni della tastiera, gli improvvisatori, o gli interpreti virtuosi.
Ma il concetto di genio non era più tornato a casa,  presso colui che da sempre ha avuto in mano lo scettro della musica: il compositore.
Allevi ha creato un cambiamento profondo nella musica, molto più radicale di quanto si possa immaginare, perché i suoi effetti a lungo termine non sono ancora visibili.
Come reazione, il sito della Stampa continua a ripubblicare l'intervista di Ughi, e i detrattori modificano in maniera oscena l'immagine di Love, dando mostra di sé. Questa è solo paura.
Allevi si è fatto interprete di un cambiamento culturale che non è solo suo, è della società, è nei giovani musicisti, e per questo non sarà una campagna denigratoria ad arrestarlo.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Bruckner
Full Member
***
Offline


Magis amica Veritas!

Posts: 164
Joined: 17. Jan 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #6 - 18. Jul 2015 at 14:58
Print Post Print Post  
Ce l'hai un pò di ritegno, di senso del pudore, oppure, come il tuo Allevi, scadiamo direttamente nella paranoia e nella sociopatia da reparto ospedaliero?

Allevi è summa e paradigma di tutto ciò che è fatto e condotto da "praticone in aurea mediocritas" e dovrebbe umilmente ringraziare del suo successo, reso possibile da fiumi di conoscenze e aiuti a puro scopo di lucro (leggasi alla voce "musica commerciale") e dalla particolare congiuntura socioculturale di quel momento (il "suo" momento, il suo quarto d'ora di gloria), non per talento e genialità reali e concreti, invece di continuare ancora impudentemente ad ammorbare il mondo con argomentazioni autocelebrative semplicemente folli e malate.

Ma è la Verità a condannarlo, non certo Uto Ughi o le inesistenti campagne denigratorie: gli unici a filarselo ancora sono soltanto qualche sparuto forumer che ha bisogno di tirare fuori dei premi "Madesimo" per riuscire a dire qualcosa su di un artista su cui non c'è nulla da dire, insieme a qualche fondazione con bilanci annuali poco promettenti che hanno urgente bisogno di farsi notare in qualche modo.


Comunque, se vuole gli regalo una seduta di botox. Visto che si crede interprete dei giovani, di tutti i giovani, me compreso, beh, digli che inizia a mostrare la sua verità anche fisica e corporale: un Matusalemme incipriato affetto da un'infinità di sindromi maniaco depressive che vorrebbe disperatamente essere tutto quello che non è:


bello, giovane e geniale.


Vergogna. Andatevi a nascondere.
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #7 - 19. Jul 2015 at 11:18
Print Post Print Post  
  
Back to top
 
IP Logged
 
Bruckner
Full Member
***
Offline


Magis amica Veritas!

Posts: 164
Joined: 17. Jan 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #8 - 19. Jul 2015 at 21:39
Print Post Print Post  
Qualche anno fa si sarebbe parlato di "World Tour", di concerti da adunata oceanica, oggi invece "Gazzetta di Parma" e un risicato migliaio di persone.

Questa è, purtroppo, la (cruda) verità.
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #9 - 20. Jul 2015 at 18:19
Print Post Print Post  
il World Tour di Giovanni Allevi si è appena concluso, Brukner. Allevi è da poco rientrato in Italia per fare pochi concerti esclusivi, tre con l'orchestra sinfonica, ed uno, conclusivo del tour mondiale di pianoforte solo, il prossimo 24 luglio alla Cavea del Parco della Musica a Roma.
Io però non voglio più spostare l'attenzione sui numeri, sui concerti all'estero, ma sui concetti che la critica musicale inizia a diffondere.
La recensione del concerto a Parma ne è un esempio.
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #10 - 20. Jul 2015 at 18:27
Print Post Print Post  
Non dimentichiamo che Allevi è un genio incompreso. Le parole che accompagnano la sua opera non saranno mai altisonanti o celebrative, ma sempre percorse da un sottile scetticismo. Anche il riscontro popolare inevitabilmente deve fare i conti con una esplosione formale (toccata e fuga, concerto per violino) decisamente non immediata.
Io ci scommetto: tra due secoli sarà sui libri di storia come uno dei più grandi del nostro tempo.
  
Back to top
 
IP Logged
 
ibach13
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 334
Joined: 26. Jan 2014
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #11 - 20. Jul 2015 at 19:25
Print Post Print Post  
ma "tornando a Madesimo"

Salome? peut être …

c’e’ sempre un Giovanni Battista che annuncia l’arrivo di un nuovo messia [concedetemi almeno la minuscola]
"Prima o poi la grandezza di Allevi, come compositore, innovatore, precursore di una nuova strada per la musica classica, sarebbe stata riconosciuta.
Questo è un segnale molto potente e chiaro: la musica classica contemporanea è una strada percorribile da tanti altri futuri giovani compositori. Se per loro sarà più facile essere accettati, lo si dovrà alle battaglie, al fango, che Giovanni Allevi ha dovuto affrontare da solo in questi ultimi anni."
cosi’ parlo’ Radicchio

e un Erode pronto a tagliargli la testa
"Ce l'hai un pò di ritegno, di senso del pudore, oppure, come il tuo Allevi, scadiamo direttamente nella paranoia e nella sociopatia da reparto ospedaliero?”
cosi’ parlo’ Bruckner

che poi i laureati del “Medesimo Classica” siano proprio un “parterre de rois” mi sembra un po’ azzardato;
radicchio scripsit "Io, devo ammetterlo, non conoscevo il Premio Madesimo Classica, anche se ho scoperto abbia una lunga tradizione."
io ho trovato:
2014 Chailly Cecilia, arpista “trasversale’ sorella di un fratello un po’ + noto
2013 Marcarini Mario,
"Apre il Festival [Madesimo 2013] la consegna del “Premio Madesimo” a Mario Marcarini, label manager di Sony Classical Italia e direttore artistico di questa prima edizione. Motivazione: la letteratura applicata alla storia della musica.
omissis ...
Madesimo Music Festival 2013 è realizzato con il sostegno e la collaborazione del Comune di Madesimo, Sony Classical Italia, Opificio  etc etc"

forse, come diceva A. Christie, troppe coincidenze sono un complotto ...

prima non ho trovato, ma forse il 2013 era la prima edizione del festival?
o mi sono sbagliato nella ricerca?
“"Debutta quest’anno [2013] il Madesimo Music Festival, nato dalla collaborazione tra Sony Classical Italia e il Comune di Madesimo. Il Festival si svolgerà nei luoghi caratteristici di Madesimo dal 12 al 31 luglio e vedrà esibirsi artisti di fama internazionale. “”
http://www.madesimo.biz/2013_06_01_archive.html





  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #12 - 20. Jul 2015 at 19:45
Print Post Print Post  
Ma, anche se fosse questa del 2015 la prima edizione (ripeto, non conoscevo il Premio Madesimo), cambierebbe qualcosa?
  
Back to top
 
IP Logged
 
lucabil
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 95
Joined: 28. May 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #13 - 20. Jul 2015 at 19:46
Print Post Print Post  
radicchio wrote on 20. Jul 2015 at 18:27:
Non dimentichiamo che Allevi è un genio incompreso. Le parole che accompagnano la sua opera non saranno mai altisonanti o celebrative, ma sempre percorse da un sottile scetticismo. Anche il riscontro popolare inevitabilmente deve fare i conti con una esplosione formale (toccata e fuga, concerto per violino) decisamente non immediata.
Io ci scommetto: tra due secoli sarà sui libri di storia come uno dei più grandi del nostro tempo.


Porca miseria Radicchio, è vero che stiamo parlando di una cosa effimera, che è la "qualità" della musica ... quindi aria fritta per definizione. Ma se questa materia sfuggente ti autorizza a scrivere una frase discutibile (qualcuno direbbe risibile) come " tra due secoli sarà sui libri di storia come uno dei più grandi del nostro tempo", non mi pare che tu abbia i margini dialettici per poter adottare un incipit apodittico come "Non dimentichiamo che Allevi è un genio incompreso", usandolo come premessa da cui far discendere un ragionamento, che infatti non c'è.

Io credo che i fans di Allevi dovrebbero limitarsi a raccontare quanto e perché la sua musica piace loro, e non quanto dovrebbe piacere ai detrattori.

... magari, en passant, se possibile, tra un orgasmo acustico e l'altro, potrebbero anche provare a farsi qualche domandina, nel constatare che non esiste alcuna autorità musicale seria che ritenga la sua musica particolarmente rilevante, da nessun punto di vista, se non la sproporzione tra la sua qualità e la sua diffusione ...

... oppure, non fidiamoci delle autorità, ok ... andiamo alla sorgente, alla musica ... lasciando stare la classica ...

... ascoltiamo altri autori "simili", scoprendo che GA non sta inventando nulla. Penso a Nyman o Einaudi, ma va bene qualsiasi altro autore di musica d'ambiente o da film, scelto a caso ... ma non troppo a caso, perché si rischia di imbattersi in grandi musicisti che si sono dilettati con musica del livello Allevi solo per business ...

... oppure ancora provare ad ascoltare altri pianisti un po' più blasonati come Keith Jarrett e Brad Mehldau, per capire quanto il linguaggio di Allevi sia in confronto privo di spessore e di varietà ...

... ma mi rendo conto che questo non è possibile, altrimenti non saremmo qui a discutere ...
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #14 - 20. Jul 2015 at 19:47
Print Post Print Post  
E poi, Ibach 13, come mai hai evitato di fare la stessa indagine meticolosa nei confronti del Premio Falcone e Borsellino, conferito a Giovanni Allevi pochi giorni fa?
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #15 - 20. Jul 2015 at 20:09
Print Post Print Post  
lucabil wrote on 20. Jul 2015 at 19:46:
radicchio wrote on 20. Jul 2015 at 18:27:
Non dimentichiamo che Allevi è un genio incompreso. Le parole che accompagnano la sua opera non saranno mai altisonanti o celebrative, ma sempre percorse da un sottile scetticismo. Anche il riscontro popolare inevitabilmente deve fare i conti con una esplosione formale (toccata e fuga, concerto per violino) decisamente non immediata.
Io ci scommetto: tra due secoli sarà sui libri di storia come uno dei più grandi del nostro tempo.


Porca miseria Radicchio, è vero che stiamo parlando di una cosa effimera, che è la "qualità" della musica ... quindi aria fritta per definizione. Ma se questa materia sfuggente ti autorizza a scrivere una frase discutibile (qualcuno direbbe risibile) come " tra due secoli sarà sui libri di storia come uno dei più grandi del nostro tempo", non mi pare che tu abbia i margini dialettici per poter adottare un incipit apodittico come "Non dimentichiamo che Allevi è un genio incompreso", usandolo come premessa da cui far discendere un ragionamento, che infatti non c'è.

Io credo che i fans di Allevi dovrebbero limitarsi a raccontare quanto e perché la sua musica piace loro, e non quanto dovrebbe piacere ai detrattori.

... magari, en passant, se possibile, tra un orgasmo acustico e l'altro, potrebbero anche provare a farsi qualche domandina, nel constatare che non esiste alcuna autorità musicale seria che ritenga la sua musica particolarmente rilevante, da nessun punto di vista, se non la sproporzione tra la sua qualità e la sua diffusione ...

... oppure, non fidiamoci delle autorità, ok ... andiamo alla sorgente, alla musica ... lasciando stare la classica ...

... ascoltiamo altri autori "simili", scoprendo che GA non sta inventando nulla. Penso a Nyman o Einaudi, ma va bene qualsiasi altro autore di musica d'ambiente o da film, scelto a caso ... ma non troppo a caso, perché si rischia di imbattersi in grandi musicisti che si sono dilettati con musica del livello Allevi solo per business ...

... oppure ancora provare ad ascoltare altri pianisti un po' più blasonati come Keith Jarrett e Brad Mehldau, per capire quanto il linguaggio di Allevi sia in confronto privo di spessore e di varietà ...

... ma mi rendo conto che questo non è possibile, altrimenti non saremmo qui a discutere ...

Proprio per questo ho anticipato la mia previsione con "Ci scommetto".
P.s. Jarrett e Mehldau sono degli improvvisatori, ma nessuno di loro hanno composto il concerto per violino e orchestra in fa minore di Allevi. Non possiamo fare confronti tra diversi generi musicali. Che noia questo "ma allora tu vai ad ascoltare…." Trova argomenti di maggior coraggio.
  
Back to top
 
IP Logged
 
lucabil
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 95
Joined: 28. May 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #16 - 21. Jul 2015 at 08:58
Print Post Print Post  
Radicchio, mi rendo conto che la nostra conversazione non ha senso, ma, ti assicuro, io, che faccio di mestiere l'ingegnere informatico e ho sempre suonato il piano da dilettante, sarei capace di improvvisare musica simile a quella di Allevi per un pomeriggio, mentre faccio conversazione, e non perché sono un genio, ma semplicemente perché la sua è "robetta".

Prova a frequentare qualche pianista bravo, e scopri come Allevi non gli somigli affatto ... c'è più musica in 5 minuti di gigionerie di Bollani che in tutta la discografia di Allevi ...
Citavo Jarrette Mehldau proprio perché le loro improvvisazioni, pur essendo tali, contengono più profondità, struttura, idee e qualità generale, rispetto alle sudate partiture del povero GA.

Buffo poi che ti appelli spesso alla fuga e al concerto, come se fossero i suoi pinnacoli, mentre, al contrario, sono i suoi esperimenti peggiori, non è il suo territorio, è dove mostra in modo chiarissimo i suoi limiti: nessuna idea, solo un po' di comunissimo mestiere.

  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 846
Joined: 22. Sep 2011
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #17 - 21. Jul 2015 at 10:33
Print Post Print Post  
lucabil wrote on 21. Jul 2015 at 08:58:
Radicchio, mi rendo conto che la nostra conversazione non ha senso, ma, ti assicuro, io, che faccio di mestiere l'ingegnere informatico e ho sempre suonato il piano da dilettante, sarei capace di improvvisare musica simile a quella di Allevi per un pomeriggio, mentre faccio conversazione, e non perché sono un genio, ma semplicemente perché la sua è "robetta".

Prova a frequentare qualche pianista bravo, e scopri come Allevi non gli somigli affatto ... c'è più musica in 5 minuti di gigionerie di Bollani che in tutta la discografia di Allevi ...
Citavo Jarrette Mehldau proprio perché le loro improvvisazioni, pur essendo tali, contengono più profondità, struttura, idee e qualità generale, rispetto alle sudate partiture del povero GA.

Buffo poi che ti appelli spesso alla fuga e al concerto, come se fossero i suoi pinnacoli, mentre, al contrario, sono i suoi esperimenti peggiori, non è il suo territorio, è dove mostra in modo chiarissimo i suoi limiti: nessuna idea, solo un po' di comunissimo mestiere.


Si, non ha senso discutere, finché…NON LO SCRIVI TU un concerto per Violino e Orchestra così. Accomodati, non è vietato. Prego, facci sentire di cosa sei capace, perché a parlar male sono bravi tutti.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Bruckner
Full Member
***
Offline


Magis amica Veritas!

Posts: 164
Joined: 17. Jan 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #18 - 21. Jul 2015 at 13:36
Print Post Print Post  
In verità la mia intenzione non era quella di fare l'Erode di turno, ma di portarvi dove siamo ora per mostrare quanta impreparazione, pregiudizio e semplice popolare/volgare immaturità ci sia in certe argomentazioni "pro Allevi".


1) Critica agli "intepreti": l'arte interpretativa ai massimi livelli (vedesi alla voce Richter, Rubinstein, Michelangeli, Schiff, Sokolov.......) è appannaggio di pochissimi eletti in tutto il globo. Disprezzare chi con totale dedizione spende la sua vita nell'interpretazione di opere di repertorio è come dire che un grande attore perde tempo nel recitare ancora Shakespeare dopo mezzo millennio.


2) Critica agli "improvvisatori": se non lo si sa ancora, che possa piacere o meno, la musica ad "improvvisazione" negli Stati Uniti d'America è musica accademica ed espressione della loro essenza emotiva e sociale. E' materia presa seriamente e severamente.
Anche qui, disprezzare, significa non comprendere il valore del lavoro, del sudore della fronte, del talento e dell'arte in se stessa.


3) "Scrivere musica come dimostrazione di genio e padronanza della materia": il diplomato in composizione al conservatorio sa scrivere musica orchestrale, dov'è l'eccezionalità? Non lo sapete ancora che gli "Improvvisatori" hanno smesso di scrivere proprio per liberarsi dalla necessità di dover "scrivere"?


In altre parole, ognuno vive la musica come desidera e in rapporto a un suo pubblico.


Pontificare sul fatto che Allevi sia un Messia venuto a rimettere tutte le cose a posto con brani e composizioni orchestrali per bambini di cinque anni, lascia da sola il tempo che trova. Si tratta di una forma di pseudo guerra santa, di fanatica crociata umorale e, come tale, portata avanti da persone che consumano poca musica, che si lanciano nel disprezzo di cose che non conoscono e che forse mai capiranno, nello stesso modo e mossi dagli stessi sentimenti e processi interiori dei fanatici religiosi che hanno sempre un "Dio" di cui parlare, ma senza essere in grado neppure di capire le parti più chiare delle loro tanto amate Sacre Scritture.


Musica per bambini e per cartoni animati: Allevi sarebbe perfetto.

  
Back to top
 
IP Logged
 
Bruckner
Full Member
***
Offline


Magis amica Veritas!

Posts: 164
Joined: 17. Jan 2013
Gender: Male
Re: Premio Madesimo Classica a Giovanni Allevi!
Reply #19 - 21. Jul 2015 at 13:58
Print Post Print Post  
(Post Scriptum)


- Allevi non è di ritorno da nessun benemerito World Tour.


- Non vi è stato più nessun World Tour da "Alien" in poi.


- Il Maestro ha soltanto suonato alcune date in Giappone (che non significa fare un tour mondiale)


- La Sony oltre a pagare il Madesimo, è casualmente anche la casa discografica di Allevi.



  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: [1] 2 3 
Send Topic Send Topic Print Print