Hot Topic (More than 10 Replies) Raoul Koczalski come Frederick Chopin? (Read 3328 times)
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 203
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
25. Dec 2015 at 17:11
Print Post Print Post  
Da qualche tempo ascolto quasi sempre questa registrazione su youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=fmRMyRYYGtQ

e mi chiedo quanto vicina all'esecuzione di Chopin possa essere questa di Koczalski.
Per chi non lo conoscesse, Raoul Koczalski è stato allievo dell'assistente di Chopin Karl Mikuli.
Se non erro in questa registrazione suona un Pleyel suonato dallo stesso Chopin.
Quindi si tratta anche di una registrazione filologica  Wink Wink Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #1 - 02. Jan 2016 at 16:43
Print Post Print Post  
Lui ha studiato con Mikuli e sicuramente suona in modo più autentico anche se suona in modo moderno, anche per il pianoforte che usa.

Comunque se ascolti i Preludi fa delle cose molto più 'giuste' dei pianisti odierni.. in riguardo ad il tempo, fraseggio etc.
  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 555
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #2 - 02. Jan 2016 at 17:05
Print Post Print Post  
Bentornato mdm (Acortot) e buon anno!  Smiley

Volevo chiederti se non ti piacciono gli interpreti di oggi, proprio tutti tutti o solo alcuni?

Puoi postare degli esempi di pianisti contemporanei che non apprezzi e (se ne esistono) pianisti che invece apprezzi?

In questo modo possiamo avere un confronto più efficace di cosa tu intenda dire.
  

Rafal Blechacz Chopin competition 2005 Pianoconcerto No. 1 !
Back to top
 
IP Logged
 
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 203
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #3 - 02. Jan 2016 at 23:34
Print Post Print Post  
mdm wrote on 02. Jan 2016 at 16:43:
Lui ha studiato con Mikuli e sicuramente suona in modo più autentico anche se suona in modo moderno, anche per il pianoforte che usa.


cosa intendi per suonare in "modo moderno"?
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #4 - 03. Jan 2016 at 15:58
Print Post Print Post  
usando peso, molto pedale (anche se meno di molti oggi) e rendendo la musica più drammatica e sensuale.

ripeto il link che ho messo in un'altra sezione del forum che parla della vecchia tecnica, 'senza peso' utilizzata anche da Chopin stesso, in gran parte

https://www.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=dIYgKj5CmCk
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #5 - 03. Jan 2016 at 16:06
Print Post Print Post  
tgdigit wrote on 02. Jan 2016 at 17:05:
Bentornato mdm (Acortot) e buon anno!  Smiley

Volevo chiederti se non ti piacciono gli interpreti di oggi, proprio tutti tutti o solo alcuni?

Puoi postare degli esempi di pianisti contemporanei che non apprezzi e (se ne esistono) pianisti che invece apprezzi?

In questo modo possiamo avere un confronto più efficace di cosa tu intenda dire.



preferisco non fare la lista di pianisti moderni che non apprezzo visto che, data la mia mania di volere lasciare la musica il più possibile come veniva intesa dal compositore, sarebbero talmente tanti che non sarebbe indicativo.

io purtroppo mi fermo con Cortot che ha inciso anche dopo la guerra ed ascolto sopratutto pianisti dell'anteguerra, in modo regolare.

il motivo che non apprezzo i pianisti moderni del dopoguerra non è tanto per la loro abilità ma per il puro aspetto di interpretazione musicale, che nel dopoguerra diventa Obiettivo e troppo conformista.  Potrei continuare a fare le distinsioni ma non servirebbe a molto perchè le ho già ripetute tante volte negli anni passati. 

Aristocrazia e non Collettivismo Istituzionale
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #6 - 03. Jan 2016 at 16:06
Print Post Print Post  
Buon Anno!
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #7 - 03. Jan 2016 at 16:17
Print Post Print Post  
mdm wrote on 03. Jan 2016 at 16:06:
tgdigit wrote on 02. Jan 2016 at 17:05:
Bentornato mdm (Acortot) e buon anno!  Smiley

Volevo chiederti se non ti piacciono gli interpreti di oggi, proprio tutti tutti o solo alcuni?

Puoi postare degli esempi di pianisti contemporanei che non apprezzi e (se ne esistono) pianisti che invece apprezzi?

In questo modo possiamo avere un confronto più efficace di cosa tu intenda dire.



preferisco non fare la lista di pianisti moderni che non apprezzo visto che, data la mia mania di volere lasciare la musica il più possibile come veniva intesa dal compositore, sarebbero talmente tanti che non sarebbe indicativo.

io purtroppo mi fermo con Cortot che ha inciso anche dopo la guerra ed ascolto sopratutto pianisti dell'anteguerra, in modo regolare.

il motivo che non apprezzo i pianisti moderni del dopoguerra non è tanto per la loro abilità ma per il puro aspetto di interpretazione musicale, che nel dopoguerra diventa Obiettivo e troppo conformista.  Potrei continuare a fare le distinsioni ma non servirebbe a molto perchè le ho già ripetute tante volte negli anni passati. 

Aristocrazia e non Collettivismo Istituzionale


E in tutto questo Pogorelich dove lo piazzeresti?
  
Back to top
 
IP Logged
 
mdm
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 22
Joined: 27. Dec 2015
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #8 - 03. Jan 2016 at 17:15
Print Post Print Post  
non nella classe dei pianisti anteguerra, che trovo emozionanti, spesso.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 203
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #9 - 08. Jan 2016 at 13:27
Print Post Print Post  
ALKAN wrote on 03. Jan 2016 at 16:17:
E in tutto questo Pogorelich dove lo piazzeresti?


Mah!!!! Secondo me Pogorelich è "inclassificabile". Sicuramente non è mai entrato nell'olimpo dei "grandi" del pianoforte. Non so se a torto o a ragione.

Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #10 - 08. Jan 2016 at 14:18
Print Post Print Post  
Pegasofly wrote on 08. Jan 2016 at 13:27:
ALKAN wrote on 03. Jan 2016 at 16:17:
E in tutto questo Pogorelich dove lo piazzeresti?


Mah!!!! Secondo me Pogorelich è "inclassificabile". Sicuramente non è mai entrato nell'olimpo dei "grandi" del pianoforte. Non so se a torto o a ragione.

Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad


E questa da dove l'hai tirata fuori?

  
Back to top
 
IP Logged
 
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 203
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #11 - 08. Jan 2016 at 15:41
Print Post Print Post  
ALKAN wrote on 08. Jan 2016 at 14:18:
Pegasofly wrote on 08. Jan 2016 at 13:27:
ALKAN wrote on 03. Jan 2016 at 16:17:
E in tutto questo Pogorelich dove lo piazzeresti?


Mah!!!! Secondo me Pogorelich è "inclassificabile". Sicuramente non è mai entrato nell'olimpo dei "grandi" del pianoforte. Non so se a torto o a ragione.

Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad


E questa da dove l'hai tirata fuori?



Da me stesso, evidentemente! Opinione del tutto personale, sicuramente opinabile.

Wink Wink Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #12 - 08. Jan 2016 at 20:39
Print Post Print Post  
E in base a cosa stabilisci chi è un grande pianista e chi no?
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 203
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #13 - 09. Jan 2016 at 08:22
Print Post Print Post  
ALKAN wrote on 08. Jan 2016 at 20:39:
E in base a cosa stabilisci chi è un grande pianista e chi no?


Finiamola qui con questa storia anche perchè siamo in OT.
Mi sembra che la mia risposta precedente sia più che sufficiente. Anche se non sono obbligato a darti ulteriori spiegazioni al riguardo.
Inoltre, mi pare, correggimi se sbaglio, che tu stia sfociando sull'offensivo! Se hai bisogno di porre domande da interrogatorio, non porle al sottoscritto. In più, ti consiglio di rivolgerti altrove. Questo Forum non è l'ambiente adatto.

  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1154
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #14 - 09. Jan 2016 at 09:45
Print Post Print Post  

Calmini, ragazzi!  Smiley 
Ricordo che spesso risulta difficile interpretare il vero tono con cui si scrive. Le faccine servono proprio a questo: a far capire se si scrive con tono sereno, arrabbiato, dubbioso, ecc... A volte meglio usare una faccina in più che in meno.
Il forum è bello proprio nel momento in cui si leggono opinioni differenti. Se la pensassimo tutti allo stesso modo, il mondo sarebbe di una noia mortale. Sarebbe utile cercare sempre di motivare le nostre posizioni e soprattutto... cerchiamo di non "scaldarci"  Wink

Buona giornata  Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 203
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #15 - 09. Jan 2016 at 10:08
Print Post Print Post  
Gabri_BT wrote on 09. Jan 2016 at 09:45:
Calmini, ragazzi!  Smiley 
Ricordo che spesso risulta difficile interpretare il vero tono con cui si scrive. Le faccine servono proprio a questo: a far capire se si scrive con tono sereno, arrabbiato, dubbioso, ecc... A volte meglio usare una faccina in più che in meno.
Il forum è bello proprio nel momento in cui si leggono opinioni differenti. Se la pensassimo tutti allo stesso modo, il mondo sarebbe di una noia mortale. Sarebbe utile cercare sempre di motivare le nostre posizioni e soprattutto... cerchiamo di non "scaldarci"  Wink

Buona giornata  Smiley


Hai perfettamente ragione  Smiley Smiley Smiley Smiley Smiley
Le mie faccine sono sempre ovunque. Purtroppo non ho visto quelle di Alkan e sono stato "costretto" a interpretare a modo mio!!!  Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes


Bisogna sempre partire dal presupposto, come voi Moderatori ci insegnate, che nessuno è al di sopra di nessuno e nessuno è al di sotto di nessuno. Forse questo semplice concetto di convivenza civile non a tutti è chiaro  .Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #16 - 09. Jan 2016 at 15:04
Print Post Print Post  
Mi pare più che lecito interrogarmi sulle motivazione di una persona che si permette di dire "Pogorelich sicuramente non è mai entrato nell'Olimpo dei grandi".
È proprio vero, non tutti sanno di non essere al di sopra degli altri...

E con questo chiudo.
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Raoul Koczalski come Frederick Chopin?
Reply #17 - 09. Jan 2016 at 15:06
Print Post Print Post  
Dimenticavo:  Smiley
  
Back to top
 
IP Logged