Normal Topic Esperienze bizzarre durante un'esecuzione (Read 755 times)
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 204
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Esperienze bizzarre durante un'esecuzione
01. Mar 2016 at 18:28
Print Post Print Post  
Vorrei aprire questo nuovo topic, nel caso non ce ne fosse già uno aperto, con la speranza di raccogliere tutte le "stranezze" che ci sono capitate di vedere o di ascoltare durante un'esecuzione, nostra o di altri.

A me è capitato, qualche anno fa, durante l'esecuzione della Rapsodia in si minore di Brahms, di accorgermi  che il pianoforte letteralmente si allontanava di qualche mm da me. Per fortuna ero arrivato quasi alla fine del pezzo quando il pianoforte ha iniziato a "camminare". Alla fine mi sono accorto che si erano dimenticati di mettere il freno ai piedi!!!

Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
Leonardo
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2
Joined: 24. Jan 2016
Re: Esperienze bizzarre durante un'esecuzione
Reply #1 - 06. Mar 2016 at 22:35
Print Post Print Post  
Ahaha oddio sei il mio mito
Io invece quando suono in pubblico purtroppo non riesco quasi mai a rendere quanto potrei rendere a casa .... Mi lascio sempre travolgere dall'ansia e dall'emozione e alla fine non viene mai fuori un granché Sad anche se non credo sia una cosa bizzarra
  
Back to top
 
IP Logged
 
Pegasofly
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 204
Joined: 19. Apr 2013
Gender: Male
Re: Esperienze bizzarre durante un'esecuzione
Reply #2 - 07. Mar 2016 at 17:12
Print Post Print Post  
Leonardo wrote on 06. Mar 2016 at 22:35:
Ahaha oddio sei il mio mito
Io invece quando suono in pubblico purtroppo non riesco quasi mai a rendere quanto potrei rendere a casa .... Mi lascio sempre travolgere dall'ansia e dall'emozione e alla fine non viene mai fuori un granché Sad anche se non credo sia una cosa bizzarra


Non penso sia una cosa bizzarra, anzi credo sia moooolto comune Wink Comunque va bene lo stesso!!!
A proposito di ansia e di emozione prima di un'esecuzione pubblica, anche lì ne ho viste di cotte e di crude. Persone che si impiastricciavano col talco sia sulle mani che sui tasti. Oppure pianisti che tra un pezzo e un altro stavano 5 minuti a pulire tutti i tasti del pianoforte, ma proprio tutti!!!! Insomma ce n'è di che raccontare  Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes

  
Back to top
 
IP Logged