Page Index Toggle Pages: 1 [2] 3 4 ... 6 Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) Schulze Pollmann 126 P6 (Read 18186 times)
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #20 - 21. Mar 2016 at 12:42
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 21. Mar 2016 at 12:14:
A quanto pare ho comprato un pianoforte "maschio" quindi Cheesy

in effetti a volte provo a suonare molto piano ma lo trovo difficile . O non  esce niente o vien fuori un accordo bello sonoro. Intuisco che il modo esiste ma va trovata la giusta sensibilità cheal momento non ho.

Ok ricapitolando tra le tante cose interessanti che hai scritto, forse posso ottenere una tastiera più "fluida"  ammesso,  che  per te abbia senso questo termine ma io lo associo molto alla tastiera digitale,  se faccio quella regolazione sui cucchiani che sposterebbe la resistenza dovuta agli smorzi verso il fine corsa, in  questo modo però legherò con più difficoltà. Giusto ?

Ora devo dire che una bella differenza la sento già ora premendo a fondo il pedale. LA cosa che non mi piace è che ho quel rumore dal pedale e inoltre la corsa troppo lunga! vorrei che il pedale fosse pienamente in funzione premendolo meno a fondo. Poi non so se  come mi diceva Gabri è una questione di sola pratica, nel senso che poi troverei modo di faticare di meno. Ma così lo trovo davvero impervio !

Non ho capito come fare per fotografare dietro i martelli! intendi dall'alto  ortogonalmente al piano della tastiera sopra i martelli ?




Si dall'alto....per quanto riguarda i pianissimo bisogna vedere la regolazione degli scappamenti, la farai controllare al tecnico...

Poi se scoperchi sotto vediamo il pedale.
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Online


Roma

Posts: 1158
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #21 - 21. Mar 2016 at 13:14
Print Post Print Post  
questa per rispondere alla domanda precedente, ovvero dove inizio a sentire resistenza da parte dell smorzatore



poi altre dall'alto :







  
Back to top
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #22 - 21. Mar 2016 at 13:16
Print Post Print Post  
E poi come lo fai il pianissimo? Devi comunque appoggiare bene sul fondo non è il digitale che ha un sensore di pressione "più premi più suoni, e basta"....qui devi arrivare con la giusta velocità a appoggiare bene, anche per fare il pianissimo. Altrimenti o non esce il suono o esce un peto...poi non so, i pianisti sanno dirti tutto sul peso e sulle tecniche, io so poco.
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #23 - 21. Mar 2016 at 13:19
Print Post Print Post  
Ok, ma una foto totale non riesci proprio eh? :-D  Vediamo sotto? Scoperchia anche sotto. Sulla sinistra altezza tastiera dovresti individuare il componente numero 2, vedi se è ingrassata e se azionandola a mano si sentono rumori (senza azionare il pedale)....poi fotografa sotto (totale) e i meccanismi di pedale....vediamo anche la distanza dell'asta da questa leva.
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Online


Roma

Posts: 1158
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #24 - 21. Mar 2016 at 13:31
Print Post Print Post  
posto allora questi due "totaloni" sperando di aver capito cosa intendi





sembra davvero ben messo vero ? Smiley


ok ho raccolto la tua richiesta per la parte inferiore, ora devo prepararmi ad uscire , ma spero da domani mattina di poter continuare il check. Grazie mille per ora Smiley Wink
  
Back to top
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #25 - 21. Mar 2016 at 13:33
Print Post Print Post  
Benissimo, tutto ok. Vedo già che la barra verticale sta troppo giù....probabilmente il pedale entra tardi.....bisogna capire poi da dove viene il rumore....se si è spostato qualcosa....
  
Back to top
 
IP Logged
 
Davide.
Full Member
***
Offline


W Pianoforum!

Posts: 185
Joined: 14. Feb 2016
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #26 - 21. Mar 2016 at 13:59
Print Post Print Post  
Un pianoforte perfetto. Qui da me si partirebbe da 6000 euro in negozio...

Guai a toccare quei martelli!  Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #27 - 21. Mar 2016 at 14:01
Print Post Print Post  
Pure la chiave gli hanno dato...pensa te.
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Online


Roma

Posts: 1158
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #28 - 22. Mar 2016 at 11:06
Print Post Print Post  
In questa giornata di guerra luttuosa e  tristissima , vorrebbe voglia di lasciar perdere tutto. Anche se ogni altro problema o attività appaiono minuscoli ho provato a reagire, a non farmi condizionare e quindi ho fatto le foto preannunciate.

Da notare , ho cercato di capire meglio questo rumore. In realtà si ha forte solo nel momento del rilascio totale del pedale. Ed è causato dallo sbattere dello stesso sul legno del bordo su cui è fissato, e poi si ripercuote su tutto il mobile; dunque forse il feltro non ammortizza abbastanza ?

Ora, quindi, forse va fatto un cambio di filosofia che ancora non ho metabolizzato. Cioè  visto che la corsa è così lunga, il pedale può essere premuto un po' senza che abbia affetto. Se si ha l'accortezza di non rilasciarlo mai e giocare sulla profondità dell'affondo (cosa che però mi sembra un po' innaturale) il grosso del rumore viene evitato. Allora forse è davvero questione di abitudine. Ma mi chiedo se sia possibile rendere il rilascio totale così rumoroso.






particolare del pedale destro premuto.
  
Back to top
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #29 - 22. Mar 2016 at 11:24
Print Post Print Post  
Ahhhh sono tornati al vecchio sistema ma con le barre in alluminio, bello! Ne conoscevo un altro....questo è più facile da registrare basta girare la farfalla e fai alzare l'astina verticale che solleva la leva a sinistra, se senti una corsa vuota ovviamente, il gioco è fatto....fa rumore quando torna? Capirai, si risolve in 5 minuti magari aggiungendo un quadratino di feltro, dalla parte interna. Ma tu lasci il pedale di colpo? Come Sarebbe... comunque succede in tutti i piani che il pedale fa Buuuuummmm se lasciato di colpo...ci sono le molle di ritorno, a volte delle leve corte che creano questi problemini del tutto normali.

Guarda, il piano è bellissimo non ha nulla da fare, è un carro armato da studio pensato per suonare.... suonalo suonalo...e suonalo ancora....i cucchiaini faranno le loro fossette, e gli smorzi si ritarderanno da soli senza fare nulla, solo con l'uso... stessa cosa per gli scappamenti....aspetta l'accordatore e mi raccomando, non far toccare nulla, solo accordatura e regolazione di quel pedale se tu non riesci a farlo tu....potresti però pulirli con un panno del Sidol che trovi nei supermercati, ritornano lucidi come nuovi. Passa l'aspirapolvere la sotto ora che è aperto.

Io non ho altro da aggiungere. Hanno messo addirittura i feltrini per non far vibrare i pannelli. Peccato solo per le scheggiature che hanno causato i trasportatori, che comunque si sistemano.
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #30 - 22. Mar 2016 at 11:28
Print Post Print Post  
Ecco, controlla suonando con pedale tutto premuto se vedi muovere gli smorzatori o no...
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #31 - 22. Mar 2016 at 11:30
Print Post Print Post  
Quella finitura del telaio è la più costosa che si possa richiedere...
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #32 - 22. Mar 2016 at 11:33
Print Post Print Post  
Sulle porzioni di corda non suonanti, dei bassi e nelle corde lunghe, io metterei un panno tra le corde per silenziarle ed evitare riverberi....chiedilo all'accordatore prima che venga, quando lo chiami, sono robe da 2 euro e spiccioli....comunque è una finezza, non farci nemmeno caso.
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #33 - 22. Mar 2016 at 11:43
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 22. Mar 2016 at 11:06:
In questa giornata di guerra luttuosa e  tristissima , vorrebbe voglia di lasciar perdere tutto.



Riguardo a questo non so proprio cosa dire, tra autisti di autobus che si addormentano per un non precisato motivo e la società che ormai va alla deriva credo che dovremo abituarci a queste stragi. Mi auguro che arrivi una nuova classe dirigente che sappia mettere ordine a livello globale e non solo stare ad occupare le poltrone, indipendentemente dall'appartenenza politica.
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Online


Roma

Posts: 1158
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #34 - 22. Mar 2016 at 12:35
Print Post Print Post  
Guarda. seguendo il tuo consiglio iniziale , ho regolato un po' la farfalla (ho dovuto tenere con le tenaglie la vite altrimenti mi girava insieme) accorciando quindi la corsa, e poi ho infilato provvisoriamente del biadesivo morbido tra pedale e legno... et voilà... ho ottenuto qualcosa di molto simile al mio pedale sul digitale, ora basta premere meno per mettere in funzione il sustain, e fa anche meno rumore al rilascio ! Certo hai ragione ,non si deve rilasciare di colpo, ma giuro che prima si sentiva molto anche accompagnando.

Che dire ?? a questo punto ho una gran voglia di sentirlo accordato... ma se lo chiamo per venerdi pensi che sia troppo presto ? (una settimana dal trasporto)

Ho notato anche io con disappunto quella scheggiatura sul basso, ora non so se l'hanno fatta i miei o era una eredità del trasporto precedente... pazienza... In fondo la sotto chi la vede...

^Fra^ wrote on 22. Mar 2016 at 11:33:
Sulle porzioni di corda non suonanti, dei bassi e nelle corde lunghe, io metterei un panno tra le corde per silenziarle ed evitare riverberi....chiedilo all'accordatore prima che venga, quando lo chiami, sono robe da 2 euro e spiccioli....comunque è una finezza, non farci nemmeno caso.


senz'altro
  
Back to top
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Online


Roma

Posts: 1158
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #35 - 22. Mar 2016 at 12:41
Print Post Print Post  
^Fra^ wrote on 22. Mar 2016 at 11:30:
Ecco, controlla suonando con pedale tutto premuto se vedi muovere gli smorzatori o no...

..

Quella finitura del telaio è la più costosa che si possa richiedere...



muoversi in che senso ? cioè vibrare per effetto delle corde che toccano in qualche punto ?

La finitura del telaio cui ti riferisci ha un impatto sul suono o è un fatto solo estetico ?
  
Back to top
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #36 - 22. Mar 2016 at 12:44
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 22. Mar 2016 at 12:35:
poi ho infilato provvisoriamente del biadesivo morbido t


puoi usare anche di quei feltri che si mettono sotto le sedie o i tavoli, ritagliato per bene (ci sono anche larghi)  lo puoi anche attaccare sul pedale, dove batte....ma non deve fare troppo spessore, altrimenti è come se il pedale fosse sempre un pò premuto.  Comunque bisogna sempre guardare la posizione dell'asta rispetto alla leva per capire se va bene.
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #37 - 22. Mar 2016 at 12:47
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 22. Mar 2016 at 12:41:
^Fra^ wrote on 22. Mar 2016 at 11:30:
Ecco, controlla suonando con pedale tutto premuto se vedi muovere gli smorzatori o no...

..

Quella finitura del telaio è la più costosa che si possa richiedere...



muoversi in che senso ? cioè vibrare per effetto delle corde che toccano in qualche punto ?

La finitura del telaio cui ti riferisci ha un impatto sul suono o è un fatto solo estetico ?


E' un fatto di durata.... non si devono muovere nel senso che non si devono allontanare oltre la posizione che assumono quando il pedale è premuto, altrimenti danno fastidio.....il gioco di pedale, prima che entrino in azione gli smorzi, deve essere di due millimetri non più, quel che basta perchè non siano puntati o comunque per tenerci il piede sopra (comunque se guardi a sinistra quanto spazio c'è tra asta verticale e la leva lo capisci, l'asta verticale deve stare praticamente sotto la leva, sfiorandola, mentre nel tuo caso c'era una bella distanza).
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #38 - 22. Mar 2016 at 12:50
Print Post Print Post  
se mi fai la foto dell'apice dell'asta e della leva alza smorzi (a sinistra, e tre) te lo dico io se va avvitata ancora la farfalla. praticamente devi guardare dove c'è quella rosetta rossa all'apice dell'asta in alluminio che si alza col pedale... è facile.
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3205
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Schulze Pollmann 126 P6
Reply #39 - 22. Mar 2016 at 13:09
Print Post Print Post  
Però per favore non prendere il digitale come riferimento, non è certamente l'approccio corretto....dovrebbe essere il contrario.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 [2] 3 4 ... 6
Send Topic Send Topic Print Print