Normal Topic Ravel La Valse (Read 1306 times)
marcello55
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 11
Joined: 08. May 2013
Gender: Male
Ravel La Valse
28. Jul 2016 at 12:46
Print Post Print Post  
Gentilissimi
Ho sentito un bravo pianista eseguire "La Valse" di Ravel.
Vorrei studiarlo anche io ma non riesco a trovare indicazioni circa l'edizione per pianoforte solo.
Qualcuno pu˛ aiutarmi?
Grazie Marcello
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Ravel La Valse
Reply #1 - 28. Jul 2016 at 13:04
Print Post Print Post  
  
Back to top
 
IP Logged
 
marcello55
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 11
Joined: 08. May 2013
Gender: Male
Re: Ravel La Valse
Reply #2 - 28. Jul 2016 at 15:16
Print Post Print Post  
Grazie moltissimo.
Ma come mi devo comportare quando vi sono tre pentagrammi di cui uno con la scritta p.e. clarinetti o violoncelli? Dita dei piedi Cheesy?
  
Back to top
 
IP Logged
 
ALKAN
Senior Member
****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 416
Joined: 31. Oct 2014
Gender: Male
Re: Ravel La Valse
Reply #3 - 28. Jul 2016 at 19:14
Print Post Print Post  
Mah si tratta comunque di una trascrizione in cui Ravel ha lasciato molta libertÓ all'interprete, ogni pianista la adatta un po' al suo gusto e alle sue capacitÓ. Ad esempio quei cromatismi di violoncelli/flauti ecc, nelle prime pagine si possono eseguire ridistribuendo le parti tra le due mani.
  
Back to top
 
IP Logged
 
marcello55
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 11
Joined: 08. May 2013
Gender: Male
Re: Ravel La Valse
Reply #4 - 29. Jul 2016 at 10:28
Print Post Print Post  
Ok, ho capito. Speravo in una edizione revisionata che mi risparmiasse la fatica della gestione delle note extra.
Comunque molte grazie per il link e i consigli.
Marcello
  
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2008
Joined: 04. Mar 2010
Re: Ravel La Valse
Reply #5 - 02. Aug 2016 at 09:32
Print Post Print Post  
https://youtu.be/LI0jUX4g6no rimanendo in tema posto la trascrizione fatta da Glenn Gould.

Per quanto riguarda la gestione delle note extra:
al di lÓ di questioni tecniche esecutive che dipendono anche dalle caratteristiche del singolo esecutore, la questione fondamentale quando si trascrive dall'orchestra al pianoforte Ŕ quello di riuscire ad individuare le parti che non sono fondamentali e che quindi possono essere omesse senza recar danno alla struttura del pezzo. Questo avviene anche nella "lettura della partitura" quando, con davanti la partitura orchestrale si deve ridurre (talvolta a prima vista) per pianoforte.
Molto spesso, quando la partitura Ŕ molto complessa (per esempio la sagra della primavera) il compositore trascrive per pianoforte a 4 mani o per 2 pianoforti.
La scrittura per 2 pianoforti Ŕ spesso utilizzata come uno dei primi passi per comporre per orchestra, perchŔ permette di assegnare vari gesti strumentali,
avendo a disposizione il doppio dei tasti.

Nella trascrizione dall'orchestra al pianoforte spesso si capisce se il lavoro Ŕ ben orchestrato, se Ŕ ben orchestrato diventa pi¨ facile capire dove mettere il pedale di risonanza.
Ricordiamoci sempre che alcune cose a livello pianistico sono pi¨ facili che in orchestra perchŔ non c'Ŕ bisogno di coordinare i vari strumentisti e il pianista pu˛ divendersi tra le due mani certi gesti strumentali.
Di contro spesso si devono togliere delle parti.





  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 699
Joined: 22. Sep 2011
Re: Ravel La Valse
Reply #6 - 12. Jan 2017 at 17:09
Print Post Print Post  
In ogni caso, per quanto possa essere raffinata la trascrizione de La Valse, temo non riesca a rendere l'intensitÓ dell'originale per orchestra.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Michele Marvulli
God Member
*****
Offline


Mi piace Pianoforum!

Posts: 1248
Location: spoltore
Joined: 26. Oct 2007
Gender: Male
Re: Ravel La Valse
Reply #7 - 12. Jan 2017 at 17:29
Print Post Print Post  
sono perfettamente d'accordo. Purtroppo a volte i timbri dell'orchestra sono inaccessibili ed inimitabili per la loro cangiante particolaritÓ.
  
Back to top
 
IP Logged
 
radicchio
God Member
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 699
Joined: 22. Sep 2011
Re: Ravel La Valse
Reply #8 - 14. Jan 2017 at 19:59
Print Post Print Post  
Oppure, la bellezza della trascrizione sta nel fatto di poter sentire tra le mani quella musica, assaporare i passaggi che pi¨ ci piacciono...
  
Back to top
 
IP Logged