Normal Topic pianoforte W.Hoffmann (Read 409 times)
leone
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Location: palermo
Joined: 10. Aug 2010
Gender: Male
pianoforte W.Hoffmann
25. Sep 2016 at 07:05
Print Post Print Post  
Sto valutando l'acquisto di un coda 160 cm. del 1970. Qualcuno  conosce la storia di questo marchio e la qualità costruttiva degli strumenti ?
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3176
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: pianoforte W.Hoffmann
Reply #1 - 25. Sep 2016 at 08:24
Print Post Print Post  
Il pianoforte è onesto, se si tratta di quello tedesco.

Ovviamente non è un piano nato per lo studio avanzato ma può essere un buon compromesso (dipende sempre dalla cifra richiesta, la misura che non arriva al 180 e la presenza di 2 pedali anziché 3 potrebbero ridurne la valutazione).
  
Back to top
 
IP Logged
 
leone
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 17
Location: palermo
Joined: 10. Aug 2010
Gender: Male
Re: pianoforte W.Hoffmann
Reply #2 - 25. Sep 2016 at 12:40
Print Post Print Post  
Nel 1970 si vendevano W.Hoffmann non prodotti in germania?  Cosa bisogna intendere per studio avanzato e per quali motivi il pianoforte in questione non è adatto  ?
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3176
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: pianoforte W.Hoffmann
Reply #3 - 25. Sep 2016 at 14:49
Print Post Print Post  
Be ci sono stati diversi esempi di pianoforti costruiti anche nelle cantine con i nomi più disparati, quindi finché non metti delle foto, cosa possiamo dire?

Non è valido per lo studio avanzato (quello dove al pianoforte è richiesta la massima prestazione in termini dinamici, meccanici ed espressivi in genere) in primis per via della lunghezza limitata, che prescinde dal marchio, è in secondo luogo per la costruzione (spartana e con componentistica certamente di qualità, ma non di prima scelta come per i marchi tedeschi delle prime linee di produzione). Oggi W. Hoffmann è la terza line di C. Bechstein ed anche allora era sempre un pianoforte entry Level. Come tale lo valuta il mercato, ancor più se si tratta di un esemplare a due pedali (anche se il tonale nessuno lo usa).

Questo volevo dire, sono stato esaustivo?
  
Back to top
 
IP Logged