Normal Topic Pf: meglio se è stato tenuto fermo o suonato? (Read 54 times)
F. Franciszek Esperanto
Full Member
***
Offline


Esperanto sempre

Posts: 189
Joined: 10. Oct 2010
Gender: Male
Pf: meglio se è stato tenuto fermo o suonato?
17. Jul 2017 at 08:55
Print Post Print Post  
Ho notato due scuole di pensiero riguardo l'acquisto dei pianoforti usati:
1. è meglio un pianoforte regolarmente suonato e accordato, di uno che per vari motivi funge da mobile inutilizzato, addirittura è meglio preferire uno strumento più vecchio ma usato regolarmente
2. un pianoforte che è fermo invecchia più lentamente poiché le parti non si usurano

Il mio accordatore/venditore sostiene la tesi 1. Anzi è lui che mi ha parlato del fatto, però lo ha fatto quando mi doveva vendere il pf (li vende, accorda, ripara...);
Dove è la verità? Forse nel mezzo? Vista l'opinione autorevole dell'accordatore non dovrei chiedere altro, però cosa mi dite voi con le esperienze?
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3187
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: Pf: meglio se è stato tenuto fermo o suonato?
Reply #1 - 17. Jul 2017 at 11:46
Print Post Print Post  
Si valuta caso per caso e nel concreto, non c'è una regola fissa.

Dipende molto dall'ambiente nel quale è stato conservato e dalla qualità dello strumento stesso.

Commercianti, tecnici e acquirenti dicono di tutto e di più a seconda di ciò che conviene al momento.
  
Back to top
 
IP Logged