Normal Topic Toc toc... permesso? Si ricomincia! (Read 352 times)
gommapiuma
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2
Joined: 25. Jul 2017
Toc toc... permesso? Si ricomincia!
26. Jul 2017 at 09:30
Print Post Print Post  
Buongiorno a tutti, mi chiamo emilio, ho 42 anni e vi scrivo da roma. Sono qui perchè mi è venuta voglia di ricominciare a studiare il piano. Vi racconto la mia pregressa esperienza di studente diligente Smiley Dunque, ho studiato seriamente (intendo dire con impegno e dedizione) dall'età di 8 anni all'età di 19, prima con diversi insegnanti privati, poi gli ultimi sei o sette anni in una scuola di musica. Nessun esame, nonostante le pressanti insistenze della maestra, perchè odiavo il solfeggio. Me ne sono molto pentito, in verità, perchè mi sono accorto, a distanza di tanti anni, di quante lacune ho ancora, banalmente, sulla  lettura. Comunque, in sintesi, il mio percorso si è concluso una ventina d'anni fa essenzialmente per due ragioni: la prima, il tempo che potevo dedicare allo studio del piano, compatibilmente con l'impegno universitario, non era sufficiente nemmeno al mantenimento del livello raggiunto; la seconda, l'insopportabile ansia di "dover" suonare per un pubblico, giacchè ho sempre desiderato suonare per il mio esclusivo piacere e non in funzione dell'applauso. Col senno di poi, probabilmente anche complice la mia disponibilità allo studio matto e disperatissimo e in costante rincorsa di quella che io consideravo "perfezione", ho considerato che mi sono state richieste prestazioni forse non adeguate all'età e alla resistenza psicofisica, se così si puo' dire. Mi ricordo con terrore il lunghissimo programma molto eterogeneo dell'ultima "esibizione" pubblica, al termine della quale mi sono giurato che mai più mi sarei scientemente sottoposto a uno stress simile: bach, suites inglesi nn. 2 e 3, tutte. mozart, sonata K570 tutta. riduzioni per pianoforte di tosca e gazza ladra. 3 preludi di  chopin (3, 15, 20), e per finire notturno nr. 3 di liszt. Immaginate gli sbadigli del pubblico  Wink Insomma, tornando ai nostri giorni, qualche mese fa ho acquistato un piano digitale che mi è parso decente, e mi sono rimesso alla tastiera. Con sorpresa ho notato che pur essendo totalmente sprovvisto di tecnica e allenamento, una specie di memoria "meccanica" è tornata alla luce, per cui molti dei pezzi succitati li ho abbozzati molto più facilmente di quanto mi aspettassi. Naturalmente le dita non fanno neanche lontanamente quello che vorrei e come esattamente lo vorrei e alla velocità che vorrei, ma per questo serve lo studio. In questa fase di strimpellamento senza pretese, per una sorta di rispetto reverenziale unito a una specie di venerazione mistica ho evitato di sottoporre bach a questa umiliazione  Wink. Vi chiedo se possibile un consiglio sulla migliore modalità per riacquisire tecnica e allenamento: io avrei pensato al mai abbastanza detestato hanon, ma se ci sono percorsi alternativi li proverei volentieri Smiley Grazie a tutti per aver letto sin qui, e per i consigli che eventualmente seguiranno! saluti e sorrisi
emilio
  
Back to top
 
IP Logged
 
Phonic
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 66
Joined: 26. Jan 2016
Re: Toc toc... permesso? Si ricomincia!
Reply #1 - 26. Jul 2017 at 12:14
Print Post Print Post  
ciao gommapiuma,

la prima cosa che mi sembra lampante è la quantità di persone che soffrono della crisi "pianistica" dei 40 anni... Smiley  anno più anno meno. Anche io ho 42 anni, ho un percorso che ha qualche punto in comune con te, e in ogni caso i post del tuo tipo di persone di questa età sono parecchi... Smiley

Detto questo, che per certi versi è anche consolante, perchè si capisce che la propria è anche l'esperienza di altri, vengo al dunque.

Quando io  decisi di riprendere "seriamente", comprai.. guarda te, un pianoforte digitale, e iniziai a rimettermi a suonare con una certa costanza da solo... l'anno dopo mi sono cercato un maestro che mi seguisse.. in soldoni, il mio pensiero (chissà se condiviso da altri) e sensazione è che fai chiaramente bene a provare come dici, ma può darsi che presto sentirai che senza un stimolo, un parere, un occhio esterno, ti manca qualcosa, sia che vuoi migliorare o solo riprendere a suonare.
Io suonavo da solo, e devo dire che anche volendo riprendere per piacere mio, il maestro mi è servito per dare un senso migliore e più fruttuoso allo studio e alla mia ripresa dello strumento e anche per migliorare se possibile. 
Certo se deciderai,  ti auguro di trovare un maestro che con cui ti possa trovare bene, qualunque cosa questo significhi (altro argomento già dibattuto e ampissimo), la cosa è di importanza evidente Smiley

dopo qualche anno mi sono poi preso un pianoforte vero con il sistema Silent, per poter suonare serenamente a casa quando e quanto (più o meno) mi pareva  Smiley

ciao
  
Back to top
 
IP Logged
 
gommapiuma
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2
Joined: 25. Jul 2017
Re: Toc toc... permesso? Si ricomincia!
Reply #2 - 28. Jul 2017 at 11:45
Print Post Print Post  
Ciao e grazie per la risposta! Sono riuscito a contattare telefonicamente la mia ultima maestra. E' stata, ovviamente, molto sorpresa di sentirmi dopo più di vent'anni! Abbiamo chiacchierato piacevolmente, ma non me la sono sentita di chiederle eventuale disponibilità a darmi lezioni... insomma sono passati tanti anni, per lei e per me, ci voglio pensare. Secondo voi è meglio riprovare o rivolgersi altrove? Ne serbo un ottimo ricordo, un giusto mix tra severità e indulgenza, perfezionismo e pazienza. Però specie gli ultimi anni è stata molto esigente, mi ha chiesto troppissimo. Adesso immagino che sarebbe un po' diverso, perchè io sono quasi nella terza età, e lei l'ha già imboccata da un pezzo Smiley Last but not least, quando mi capitava la lezione all'ultima ora della sera, spesso mi diceva: emilio se vuoi fermati, senti un po' questo pezzo nuovo che sto studiando, dimmi se ti piace... e quindi oltre alla mia lezione assistevo anche alla sua "auto-lezione" nella quale mi spiegava-durante e dopo l'esecuzione-le cause degli errori e le modalità per superarli: suonava divinamente bene, io ero completamente rapito dalla musica e dalle sue elucubrazioni. un po' come il paziente che si innamora dello psicoanalista, credo Smiley bei ricordi, sì.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Online


W Pianoforum!

Posts: 1167
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Toc toc... permesso? Si ricomincia!
Reply #3 - 28. Jul 2017 at 12:55
Print Post Print Post  

Benvenuto gommapiuma  Smiley

Secondo me non c'è niente di male a chiedere alla tua ex maestra se è disposta a darti lezione. Si tratta solo di superare l'imbarazzo iniziale  Smiley

Se questa maestra sia adatta o meno alle tue esigenze attuali però non possiamo saperlo, lo devi valutare tu  Huh

  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Online


W Pianoforum!

Posts: 1167
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Toc toc... permesso? Si ricomincia!
Reply #4 - 28. Jul 2017 at 13:15
Print Post Print Post  

Phonic wrote on 26. Jul 2017 at 12:14:
iniziai a rimettermi a suonare con una certa costanza da solo... l'anno dopo mi sono cercato un maestro che mi seguisse...



Oddio, mi sono persa  Huh  Mi sembrava che tu fossi alla ricerca disperata di un maestro. Uh, forse mi confondo con Pegasofly...
E come sta proseguendo? Sei sempre seguito da un Maestro?  Smiley  Sei più andato ultimamente ai concerti del Circolo? Io ho udito quello di Galina Chistiakova con programma chopiniano. Bravissima!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Phonic
Junior Member
**
Offline


W Pianoforum!

Posts: 66
Joined: 26. Jan 2016
Re: Toc toc... permesso? Si ricomincia!
Reply #5 - 31. Jul 2017 at 08:49
Print Post Print Post  
Gabri_BT wrote on 28. Jul 2017 at 13:15:
Phonic wrote on 26. Jul 2017 at 12:14:
iniziai a rimettermi a suonare con una certa costanza da solo... l'anno dopo mi sono cercato un maestro che mi seguisse...



Oddio, mi sono persa  Huh  Mi sembrava che tu fossi alla ricerca disperata di un maestro. Uh, forse mi confondo con Pegasofly...
E come sta proseguendo? Sei sempre seguito da un Maestro?  Smiley  Sei più andato ultimamente ai concerti del Circolo? Io ho udito quello di Galina Chistiakova con programma chopiniano. Bravissima!


Ciao Gabri,

in effetti non sono alla ricerca, io ho lo stesso maestro ormai da 6 anni (cavolo), è un bel pò di tempo ( e ovviamente mi chiedo se e quante cose sono cambiate, pianisticamente parlando, in questo intervallo...), quindi al momento sono "tranquillo" Smiley

Verò è che in qualche occasione ho pensato se non fosse il caso di cambiarlo (forse posso aver scritto qualcosa in merito sul forum...), cosa normale credo e che credo capiti a parecchi prima o poi, ma la momento non mi pongo il problema.

Negli ultimi mesi non sono andato ai concerti del circolo,  però avevo sentito la Chistiakova in un precedente concerto (credo lo scorso anno, o al massimo quello prima mi pare) e me la ricordo abbastanza, mi era piaciuta parecchio e mi aveva colpito in positivo, si, brava davvero se non ricordo male Smiley .
  
Back to top
 
IP Logged