Normal Topic Busoni: ha lasciato solo rulli per pianola? (Read 215 times)
F. Franciszek Esperanto
Full Member
***
Offline


Esperanto sempre

Posts: 213
Joined: 10. Oct 2010
Gender: Male
Busoni: ha lasciato solo rulli per pianola?
30. Jul 2017 at 21:15
Print Post Print Post  
È difficile aprire una discussione su un pianista che non ha lasciato molte tracce della sua tecnica, ma che spesso che è definito il più grande pianista italiano (forse perché anche compositore?).

Su Wikipedia ho letto che di Ferruccio Busoni sono rimasti solo rulli per pianola.

Su Youtube però ci sono incisioni del 1922, si tratta di materiale estrapolato da rulli venuto particolarmente bene, o registrazioni vere e proprie?

E che ne pensate delle sue lunghissime composizioni? A momenti mi sembra il Rachmaninoff italiano: un virtuoso del pianoforte che però sente la composizione come vera vocazione. Però le sue composizioni sono più futuristiche del tardoromanticismo di Rachmaninoff, e... molto più difficili da ascoltare.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Thomas1
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 6
Joined: 10. Oct 2017
Re: Busoni: ha lasciato solo rulli per pianola?
Reply #1 - 11. Oct 2017 at 17:22
Print Post Print Post  
F. Franciszek Esperanto wrote on 30. Jul 2017 at 21:15:
È difficile aprire una discussione su un pianista che non ha lasciato molte tracce della sua tecnica, ma che spesso che è definito il più grande pianista italiano (forse perché anche compositore?).

Su Wikipedia ho letto che di Ferruccio Busoni sono rimasti solo rulli per pianola.

Su Youtube però ci sono incisioni del 1922, si tratta di materiale estrapolato da rulli venuto particolarmente bene, o registrazioni vere e proprie?

E che ne pensate delle sue lunghissime composizioni? A momenti mi sembra il Rachmaninoff italiano: un virtuoso del pianoforte che però sente la composizione come vera vocazione. Però le sue composizioni sono più futuristiche del tardoromanticismo di Rachmaninoff, e... molto più difficili da ascoltare.




Così come la sintesi di articoli e testimonianze di esimi colleghi di Liszt che ne attestassero il pianismo eccelso possiamo considerarla valida, penso abbia la stessa validità anche quella su Busoni  Smiley
  
Back to top
 
IP Logged