Hot Topic (More than 10 Replies) ahime ... scelta pianoforte ... (Read 308 times)
fabrizio68
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 4
Location: bologna
Joined: 15. Jul 2017
Gender: Male
ahime ... scelta pianoforte ...
15. Oct 2017 at 08:31
Print Post Print Post  
Ciao,
be' chiedo un aiuto se possibile per identificare un pianoforte 'sconosciuto' !! (almeno a me !!)... Smiley
Durante la ricerca di un pianoforte per lo studio di mia figlia, dopo una serie di rivenditori, che mi hanno proposto i classici pianoforti verticali, sono casualmente .. inciampato proprio (malgrado la mia ignoranza) .. in un grandissimo tecnico/accordatore dotato di un'esperienza infinita.. Smiley ..         (e una pazienza infinita !!)
Be' per farla breve mi ha suggerito un pianoforte usato (made in GDR) di una ventina di anni , con una meccanica direi perfetta, ma con la peculiarità di avere una tastiera inclinata verso il basso !! Ovvero non è parallela come in tutti i normali pianoforti, ma è discendente ... parte alta dal lato del pianista e si abbassa avvicinandosi alle corde ...
Ahime ! non ricordo la marca mi pare .mi pare... .ma non ne sono sicuro .. un alexander herrmann, ma  prendetela con moltissima cautela !! D'altronde sono il classico analfabeta da questo punto di vista !! Wink ..Mia figlia l'ha provato , ma non ha sentito differenze sostanziali utilizzando questa particolare tastiera..
vi chiedo se magari qualcuno di voi si è già imbattuto in questo tipo di tastiera di pianoforte, e ..  come si è trovato ... (su internet non ho trovato niente di simile !!! )
Magari torno per informarmi su come si chiama esattamente la casa costruttrice ..e poi vi faccio sapere ...(almeno vi do un piccolo  aiutino !!) ..  grazie comunque a tutti ..e buonissima giornata Smiley)
  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1159
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #1 - 15. Oct 2017 at 11:53
Print Post Print Post  

fabrizio68 wrote on 15. Oct 2017 at 08:31:
con la peculiarità di avere una tastiera inclinata verso il basso !! Ovvero non è parallela come in tutti i normali pianoforti, ma è discendente ... parte alta dal lato del pianista e si abbassa avvicinandosi alle corde ...


Ciao  Smiley

io ho avuto un pianoforte con la tastiera particolarmente inclinata, così come descritta da te. Devo dire che la cosa era al tocco appena appena percettibile, non inficiava in modo particolare lo studio, e non ero neanche disorientata nel passare ad una tastiera "più orizzontale" durante le lezioni.

Diciamo che la tastiera così inclinata non era l'elemento più disturbante di quel pianoforte, che però, dopo solo 2-3 anni di attività, ha cominciato a presentare un problema dopo l'altro.

Stai attento a non incappare in marche di pianoforti troppo economiche: spesso all'inizio presentano una meccanica perfetta, ma purtroppo hanno vita breve  Undecided

Di che anno e di che marca è questo pianoforte?
  
Back to top
 
IP Logged
 
fabrizio68
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 4
Location: bologna
Joined: 15. Jul 2017
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #2 - 15. Oct 2017 at 12:52
Print Post Print Post  
Ti ringrazio molto per la risposta (abbastanza !!) confortante...
Mi ha detto che ha circa 20 anni... (io direi almeno 28, visto che parrebbe costruito nella Germania dell'est  .."made in GDR"..) e la marca...haime' ..non la ricordo con esattezza purtroppo !!..
Mi informo presto ..e ve la comunico..
Grazie ancora per ogni risposta.. Smiley
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3200
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #3 - 15. Oct 2017 at 15:06
Print Post Print Post  
Ma chi è che ancora  nel 2017 racconta queste stronzate ? Tutti i pianoforti hanno una inclinazione del tasto più o meno accentuata a seconda della grandezza. Più è piccola la meccanica e corto il tasto più bisogna inclinarlo.

Infinita esperienza nel raccontar balle!
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3200
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #4 - 15. Oct 2017 at 15:17
Print Post Print Post  
Aggiungo inoltre che i pianoforti della Germania est sono notoriamente più scarsi di quelli fabbricati in Germania Overt per ovvie ragioni storiche e per constatazione di tutti i tecnici di pianoforte.

E infine...il muro di Berlino è caduto nel 1989, per cui un pianoforte con stamping DDR (repubblica democratica tedesca) non può avere meno di 27 anni.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1159
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #5 - 15. Oct 2017 at 15:22
Print Post Print Post  

Beh, l'inclinazione della tastiera nel pianoforte che avevo io era decisamente più accentuata rispetto ad altre tastiere.

Forse è questo il caso del sopracitato pianoforte ed il tecnico lo ha solo fatto presente. Non è detto che abbia fatto intendere che normalmente non c'è inclinazione  Huh
  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1159
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #6 - 15. Oct 2017 at 15:28
Print Post Print Post  

^Fra^ wrote on 15. Oct 2017 at 15:17:
il muro di Berlino è caduto nel 1989, per cui un pianoforte con stamping DDR (repubblica democratica tedesca) non può avere meno di 27 anni.


Già... quello che stavo pensando pur io.

Sarei curiosa di sapere la marca  Huh
Giusto per poter escludere che non si tratti di uno di quei tanti nomi tedeschi che poi di tedesco hanno soltanto una certa assonanza  Tongue
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3200
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #7 - 15. Oct 2017 at 15:48
Print Post Print Post  
Gabri_BT wrote on 15. Oct 2017 at 15:22:
Beh, l'inclinazione della tastiera nel pianoforte che avevo io era decisamente più accentuata rispetto ad altre tastiere.

Forse è questo il caso del sopracitato pianoforte ed il tecnico lo ha solo fatto presente. Non è detto che abbia fatto intendere che normalmente non c'è inclinazione  Huh


Ha parlato di tastiera non “parallela” (forse intendeva con tasto orizzontale) come una “peculiarità”, e sto citando...che significa una cosa sola, cioè che il tecnico parla a vanvera e non conosce bene certe questioni. Non bisogna sempre fare i buonisti a tutti i costi, e se un concetto è espresso in maniera sbagliata o tanto per vendere va detto.

Se il tuo piano aveva la tastiera più inclinata rispetto ad altri bisogna vedere in quale misura, rispetto a quali altri pianoforti e per quale motivo...dipende dalla grandezza e dal piazzamento della meccanica, che a volte è errato e per farla funzionare bisogna inclinare di più il tasto in modo che tra pilota e tallone non ci sia scorrimento, ok?; Non è di certo una caratteristica distintiva o Positiva come la so voleva far intendere.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Gabri_BT
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1159
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #8 - 15. Oct 2017 at 16:09
Print Post Print Post  

Siiiii... voglio essere buonista a tutti i costi  Grin

Scherzi a parte... mah, bisogna tener conto che quando qualcosa viene riportato c'è già un minimo di "interpretazione", specialmente se chi riporta non è del campo. A volte basta una parola scelta "male" per cambiare leggermente il concetto espresso in origine.

Comunque... attendiamo approfondimenti da Fabrizio  Cool  son curiosa.
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3200
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #9 - 15. Oct 2017 at 16:22
Print Post Print Post  
Allora spero si tratti solo di entusiasmo... ma è pericoloso al primo acquisto, si rischia di spendere male i soldi. Pochi o tanti non fa differenza.
  
Back to top
 
IP Logged
 
fabrizio68
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 4
Location: bologna
Joined: 15. Jul 2017
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #10 - 16. Oct 2017 at 17:57
Print Post Print Post  
..allora .. ho sentito telefonicamente il tecnico/venditore che ha avuto qualche difficoltà ...a rispondermi (visto che non ci vede piu' tanto bene Wink ) ...c'è scritto Hoffmann .. costruito a Lipsia.
Per quanto concerne la tastiera sicuramente mi sono espresso male:  il tasto non è parallelo ma declina verso il basso partendo dal pianista verso le corde del pianoforte . La cosa mi ha un po' preoccupato (anzi ... parecchio preoccupato)  ... non avendone mia visto di simili... ad altre domande piu' specifiche non so rispondere ...posso dire solo che la meccanica pareva in buono stato... Non vi chiedo un consiglio perchè capisco che non ci sono elementi sufficienti per esprimersi.. Wink ... chiedo solo se può essere motivo di attenzione questa inclinazione ben visibile del tasto !  Wink grazie ancora ..di tutto e buona serata ...
ah ... se puo' essere utile il costo tutto compreso è sui 3000 Euro.
Ciao fab!
  
Back to top
 
IP Logged
 
^Fra^
God Member
*****
Offline



Posts: 3200
Joined: 19. Nov 2009
Gender: Male
Re: ahime ... scelta pianoforte ...
Reply #11 - 16. Oct 2017 at 20:00
Print Post Print Post  
Ce ne sono tanti di Hoffnan...potrebbe essere un Hoffman&khune se della Germania est, ma varrebbe meno della metà, oppure W. Hoffman, che però è della Germania Ovest.

Altri Hoffman sarebbero costruttori minori o cinesi. Ho capito benissimo cosa intendevi dire. Non riesce a leggere la marca del pianoforte? Ahhahaha bisogna fargli i complimenti se conclude la vendita.

  
Back to top
 
IP Logged