Normal Topic Quale piano digitale consigliate? (Read 456 times)
murphy
New Member
*
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2
Joined: 24. Feb 2018
Quale piano digitale consigliate?
26. Feb 2018 at 06:46
Print Post Print Post  
Gentili esperti del settore,
sono un neofita, anzi per la verità sono ignorate in materia, sono proprio ignorante in questa materia per cui vi espongo il mio problema e attendo suggerimenti.
Sono il genitore di una ragazzina di 12 anni che si è da poca avvicinata alla musica, sta prendendo da qualche mese lezioni private di tastiera/piano, ora a casa ha a disposizione una tastiere Yamaha da poco, non ricordo modello, ma praticamente quasi un giocattolo.
Intendevo, per la promozione, speriamo, di acquistare una tastiera o piano digitale a 88 tasti pesati, economica ma valida e sopratutto di recente produzione, guardando in internet e cercando di leggere le varie caratteristiche/differenze, l'orientamento personale sarebbe caduto su 3 prodotti, ma siete inviati a suggerirne altri, purché nel budget intorno ai 500 Euro, i prodotti in questione sono Yamaha P115, Kawai ES110 e Roland FP30.
Come dicevo prima se qualcuno ha la bontà d'animo di sprecare un po di tempo per un genitore ansioso, io resto in attesa, visto il nome utente che ho scelto, di solito la mia scelta è quella sbagliata, per cui vi attendo.
Ringrazio anticipatamente quanti si accoderanno.
  
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2167
Joined: 04. Mar 2010
Re: Quale piano digitale consigliate?
Reply #1 - 21. Mar 2018 at 16:03
Print Post Print Post  
Ciao, mi dispiace che nessuno fino ad ora ti abbia risposto, personalmente escluderei la Yamaha e starei su Kawai o Roland, personalmente preferisco i suoni della Roland ma è questione di gusto, ti consiglio anche di non comprare il piano digitale con il mobiletto incorporato ma di optare per l'acquisto di un cavalletto a parte, che può sempre servire anche  in caso si debba trasportare la tastiera.
Ricordati però che se tua figlia ha le qualità le farà emergere anche se studierà i primi tempi con una tastiera non di "qualità eccelsa", all'inizio la cosa fondamentale è prendere confidenza con la disposizione delle note e soprattutto imparare a leggere la musica il resto verrà dopo.

  
Back to top
 
IP Logged