Normal Topic Consiglio: fuoriserie usato o classe media nuovo? (Read 644 times)
drmacchius
New Member
*
Offline


Mi piace Pianoforum!

Posts: 12
Joined: 26. Nov 2007
Consiglio: fuoriserie usato o classe media nuovo?
02. Apr 2018 at 20:13
Print Post Print Post  
Abito in Germania e in ogni città ci sono enormi pianostore con La possibilità di poter provare oltre a tutti i modelli di lusso di tutte le principale case produttrici di pianoforti tedesche e giapponesi, anche La possibili di trovare un enorme numero di occasioni.

Io dopo tanti anni vorrei riprendere a studiare piano classico. Vivendo in appartamento e lavorando tutto il giorno vorrei prendere qualcosa con sistema silent e Dopo anni di hobbysmo nella musica moderna non vorrei inoltre perdere la possibilità di utilizzare i sistemi silent col midi e il computer.

Ovviamente essendo molto arrugginito il pianoforte verrebbe usato molto per riprendere la tecnica e verrebbe estremamente strapazzato, quindi una meccanica robusta e affidabile dovrebbe essere una conditio sine qua non.

Come budget mi potrei permettere uno Schimmel k122 nuovo che come meccanica mi sembra molto buono, ma provando tra i vari modelli a disposizione mi sono innamorato del suono del Bechstein Concert 8 e dalla Meccanica del Bösendorfer 120 (che usati si trovano a prezzi paragonabili al nuovo della Schimmel) e alla dinamica e suonabilitá del Grotrian Steinweg Classic, che nuovo non costa molto di più dei modelli più grandi della serie K di Schimmel. Dei modelli che ho provato sul nuovo Grotrian mi ha convinto per la dinamica, mentre Schimmel per l’equilibrio tra meccanica-suonabilità-suono. Altri pianoforti bavaresi e austriaci di lusso - tipo Foster e simili- non mi hanno convinto , soprattutto in relazione al prezzo. Il timbro del Bechstein mi sembra peró di una classe superiore rispetto a tutti gli altri mentre la meccanica Bösendorfer mi sembra imbattuta da tutto il resto che ho provato.

Il pianoforte che cerco dovrebbe essere non solo qualcosa da distruggere come fu il mio primo Yamaha (che nonostante il valore affettivo, non tiene più l’acordatura e non ha più dinamica), ma qualcosa eventualmente di definitivo qualora non avró mai la possibilità di trasferirmi da qualche parte in cui poter avere un cosa di  2 metri...e se anche dovessi averne la possibilità, qualcosa da mantenere per studiare oda donare ai miei figli.

Quindi cosa consigliate? Un nuovo Shimmel (le differenze dra K122 e i modelli superiori sarebbero solo nella dinamica o anche nella robustezza e durabilità dello strumento)? Il Grotrian Classic (che comunque mi é sembrato avere una meccanica più delicata dello Schimmel, ma non me ne intendo e chiedo conferma)? Oppure andare sull’usato e prender uno strumento nobile come il Concert 8 o un Bösendorfer?

Commenti e consigli sono graditi di ben accetti
  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchius
New Member
*
Offline


Mi piace Pianoforum!

Posts: 12
Joined: 26. Nov 2007
Re: Consiglio: fuoriserie usato o classe media nuovo?
Reply #1 - 02. Apr 2018 at 22:58
Print Post Print Post  
Quello che non capisco é se ha senso prendere un verticale col pedale tonale. Se ci si rinuncia anche restando sulle stesse Marche con meccanica di qualità paragonabile, il risparmio é notevole, si va dai 5-8 Mila euro di differenza tra il k122 e il k132 di sciphimmel per risparmi di 10-15mila euro per i Beckstein. Fino a quando non saró sicuro che potrò avere lo spazio per un coda di 2 metri Devo considerare che lo strumento debba essere definitivo.

Rispetto a quelli citati c’é qualcosa di Kawai o Yamaha con meccanica di qualità paragonabile?
  
Back to top
 
IP Logged
 
drmacchius
New Member
*
Offline


Mi piace Pianoforum!

Posts: 12
Joined: 26. Nov 2007
Re: Consiglio: fuoriserie usato o classe media nuovo?
Reply #2 - 03. Apr 2018 at 10:48
Print Post Print Post  
Visto che la speranza di avere un giorno lo spazio per un cosa non è ancora scomparsa e che comunque il pianoforte verrebbe utilizzato prevalentemente per studio e per di più in modalità ibrida avrebbe senso prendere un pianoforte ibrido.

Il motivo della ricerca di un pianoforte di almemo media categoria come lo Schimmel k122 nuovo o usati di fascia di prezzo superiore come il beschreien, Bösendorfer o eventualmente seminuovi come Grotrian. Klassik o Schimmel k132 è che solo su questa fascia di prezzo ho trovato meccaniche soddisfacenti.

I pianoforti Yamaha Avant Grand pare montino la meccanica di un grandinano a coda (se si quale?), potrebbero essere un’alternativa a un verticale silent europeo di qualità? Un N1 costerebbe almeno la metà dei pianoforti presi in considerazione.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Zabrina
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1071
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Consiglio: fuoriserie usato o classe media nuovo?
Reply #3 - 04. Apr 2018 at 22:48
Print Post Print Post  

drmacchius wrote on 02. Apr 2018 at 20:13:
Quindi cosa consigliate? Un nuovo Shimmel (le differenze dra K122 e i modelli superiori sarebbero solo nella dinamica o anche nella robustezza e durabilità dello strumento)? Il Grotrian Classic (che comunque mi é sembrato avere una meccanica più delicata dello Schimmel, ma non me ne intendo e chiedo conferma)? Oppure andare sull’usato e prender uno strumento nobile come il Concert 8 o un Bösendorfer?



Ciao  Smiley

quelli che nomini sono tutti ottimi strumenti. Non ti resta che scegliere quello che ti convince di più come suono e come meccanica... in base ai tuoi gusti, alle tue esigenze, ma anche in base alla grandezza della stanza a cui sarà destinato. Ad esempio, un modello superiore al 122 non sarebbe di grandissima utilità in una stanza di 20 mq.
  
Back to top
 
IP Logged
 
Zabrina
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1071
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Consiglio: fuoriserie usato o classe media nuovo?
Reply #4 - 04. Apr 2018 at 22:58
Print Post Print Post  

drmacchius wrote on 02. Apr 2018 at 22:58:
Quello che non capisco é se ha senso prendere un verticale col pedale tonale. Se ci si rinuncia anche restando sulle stesse Marche con meccanica di qualità paragonabile, il risparmio é notevole, si va dai 5-8 Mila euro di differenza tra il k122 e il k132 di sciphimmel per risparmi di 10-15mila euro per i Beckstein. Fino a quando non saró sicuro che potrò avere lo spazio per un coda di 2 metri Devo considerare che lo strumento debba essere definitivo.

Rispetto a quelli citati c’é qualcosa di Kawai o Yamaha con meccanica di qualità paragonabile?


Di Kawai verticali di altissima gamma non ne ho provati.
Di Yamaha: YUS 5  e  SU 7 sono eccezionali. Entrambi 131 cm di altezza e dotati di pedale tonale.
  
Back to top
 
IP Logged