Normal Topic Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi (Read 475 times)
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2803
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
09. Apr 2019 at 03:16
Print Post Print Post  
Sabato 6 aprile presso la sala dei concerti de l’Alliance Française / Goethe-Zentrum (via De Marchi 4 - Bologna) il talento del giovanissimo pianista (13 anni!) Ruben Xhaferi  si è palesato in tutto il suo splendore.

Allievo del M° Sandro Baldi presso il Conservatorio di Ferrara, il pianista in erba vanta già, oltre ad una notevole attività concertistica (anche con orchestra), numerosi successi in concorsi pianistici, tra i tanti ricordo:

primo premio assoluto al concorso “Rospigliosi” di Lamporecchio e al concorso nazionale di esecuzione musicale “Città di Piove di Sacco”; primo premio assoluto al concorso internazionale “Premio Crescendo” città di Firenze (non solo della sua categoria ma dell'intera sezione pianoforte); primo premio assoluto al 1° concorso Internazionale “Città di Villafranca” (VR) etc.

Quindi, talento già ampiamente riconosciuto.

Ma veniamo al concerto.

Ai primi suoni della Sonata in re minore K 9 “Pastorale” di Scarlatti, si evidenziava la grande facilità pianistica e musicale del giovane artista (posso senza dubbio usar codesto termine!); bella sonorità e fraseggio molto raffinato, trilli ben torniti: non evidenzio a caso i trilli, perché come diceva Casella (magari anche esagerando, ma nemmen troppo!):

il trillo è un dono di natura”, e la natura è stata generosa con Ruben Xhaferi!

Dopo la splendida esecuzione di Scarlatti il giovane pianista si cimentava con il Preludio e fuga n. 5 dal 1° vol. del Clavicembalo ben temperato di J.S. Bach.
Esecuzione apprezzabile sotto l’aspetto strumentale, ma un poco carente, soprattutto nella fuga,  sotto l’aspetto stilistico; d’altra parte non si può pretendere da un giovanissimo una interpretazione di siffatto repertorio già “stilisticamente matura”: non avviene spesso nemmen tra i pianisti più affermati!

Decisamente molto più convincente l’esecuzione della  Suite Inglese n 2 in La minore  (BWV 807) del grande Sebastian.

Dopo gli autori cembalistici, sempre perigliosi, Xhaferi ci donò una magnifica esecuzione della Sonata K 570 di Mozart. Un vero gioiellino, per fraseggio e sonorità: cosa notevolissima per un pianista così giovane!

Nel Valzer Op. 34 n. 2 in la minore di Chopin il pianista non mi parve completamente convinto e convincente.
Buona espressività (forse un po’ troppo pedale), ma senza quei respiri e, oserei dir, “palpiti” che caratterizzano lo stile del Grande polacco, ed in particolare codeste composizioni; non ho ben udito, nella coda, la magnifica voce di “violoncello” dialogante con il “controcanto” della voce superiore (con il rubato dovuto!).

Sia chiaro: son peccati veniali! Stiam parlando di un “pargolo” di 13 anni! E vale il discorso detto sopra per Bach del Clavicembalo ben temperato.

Se il valzer del genio polacco non mi convinse del tutto, con il Bolero Op. 19  son rimasto più che soddisfatto!
Grande padronanza, fraseggio appropriato e stile ben delineato: una bellissima esecuzione!
Senza contare la resa strumentale e sonora decisamente  ragguardevole !

Concessi due bis: di Chopin lo Studio Op. 25 n. 2 e il Valzer Op. postuma in la minore.

Lo studio, eseguito con bella sonorità e bel fraseggio.
Il valzer, molto espressivo e ben fraseggiato: una vera delizia!

Pubblico numeroso ed osannante! Giustamente!

Perché il giovanissimo pianista palesa doti non comuni, sia strumentali che musicali.

E d’altra parte: sol con codeste doti si può ambire alle vette più elevate.

Le premesse ci son tutte per un futuro radioso!

  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1273
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #1 - 09. Apr 2019 at 11:19
Print Post Print Post  
ahaha .. tre anni fa aveva 10 anni e già mi dava una pista solenne sulla famosa sonatina facile...  Smiley Lips Sealed






  
Back to top
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2803
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #2 - 10. Apr 2019 at 00:12
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 09. Apr 2019 at 11:19:
ahaha .. tre anni fa aveva 10 anni e già mi dava una pista solenne sulla famosa sonatina facile...  Smiley Lips Sealed

https://youtu.be/FXuGy3tKwPc

Gent.mo, ero presente al concerto di cui il quoto.

Da allora ha fatto passi da gigante Smiley

Vado in grande OT: quando una tua della mitica sonata mozartiana? Smiley

Abbiamo speso ragguardevoli parole (QUI) sul famoso trilletto (di cui avrei ancor qualche cosetta da dir Grin): non credi che lo meritiamo un riscontro uditivo Wink

Cordiali saluti
  
Back to top
 
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 828
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #3 - 10. Apr 2019 at 09:17
Print Post Print Post  
10dita wrote on 10. Apr 2019 at 00:12:
pianozero wrote on 09. Apr 2019 at 11:19:
ahaha .. tre anni fa aveva 10 anni e già mi dava una pista solenne sulla famosa sonatina facile...  Smiley Lips Sealed

https://youtu.be/FXuGy3tKwPc

Gent.mo, ero presente al concerto di cui il quoto.

Da allora ha fatto passi da gigante Smiley

Vado in grande OT: quando una tua della mitica sonata mozartiana? Smiley

Abbiamo speso ragguardevoli parole (QUI) sul famoso trilletto (di cui avrei ancor qualche cosetta da dir Grin): non credi che lo meritiamo un riscontro uditivo Wink

Cordiali saluti

E non dimentichiamoci di questo, di cui attendiamo riscontro pure  Smiley
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1273
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #4 - 10. Apr 2019 at 18:12
Print Post Print Post  
10dita wrote on 10. Apr 2019 at 00:12:
pianozero wrote on 09. Apr 2019 at 11:19:
ahaha .. tre anni fa aveva 10 anni e già mi dava una pista solenne sulla famosa sonatina facile...  Smiley Lips Sealed

https://youtu.be/FXuGy3tKwPc

Gent.mo, ero presente al concerto di cui il quoto.

Da allora ha fatto passi da gigante Smiley

Vado in grande OT: quando una tua della mitica sonata mozartiana? Smiley

Abbiamo speso ragguardevoli parole (QUI) sul famoso trilletto (di cui avrei ancor qualche cosetta da dir Grin): non credi che lo meritiamo un riscontro uditivo Wink

Cordiali saluti


che sia migliorato ulteriormente è possibile , ma mi chiedo quanto si possa migliorare! Ha una maturità ed una sicurezza che mettono i brividi. Ad esempio la Mazurka 7.2 è tra le migliori che abbia sentito (bè forse un po' troppo energica). Pezzo per nulla di facile interpretazione. Deve  essere bravissimo il Maestro. Lo conosci?  E' sempre nitidissimo e brillante. Non si nasconde mai. Ma che vuoi migliorare?  Grin

Ok purtroppo ho problemi con le registrazioni da tempo. ma cercherò di fare sentire che roba viene fuori.  Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 828
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #5 - 10. Apr 2019 at 18:31
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 10. Apr 2019 at 18:12:
10dita wrote on 10. Apr 2019 at 00:12:
pianozero wrote on 09. Apr 2019 at 11:19:
ahaha .. tre anni fa aveva 10 anni e già mi dava una pista solenne sulla famosa sonatina facile...  Smiley Lips Sealed

https://youtu.be/FXuGy3tKwPc

Gent.mo, ero presente al concerto di cui il quoto.

Da allora ha fatto passi da gigante Smiley

Vado in grande OT: quando una tua della mitica sonata mozartiana? Smiley

Abbiamo speso ragguardevoli parole (QUI) sul famoso trilletto (di cui avrei ancor qualche cosetta da dir Grin): non credi che lo meritiamo un riscontro uditivo Wink

Cordiali saluti


che sia migliorato ulteriormente è possibile , ma mi chiedo quanto si possa migliorare! Ha una maturità ed una sicurezza che mettono i brividi. Ad esempio la Mazurka 7.2 è tra le migliori che abbia sentito (bè forse un po' troppo energica). Pezzo per nulla di facile interpretazione. ...

Non esageriamo...per un bambino di 10 anni va benissimo e facciamo pure mille complimenti. Ma se saliamo di età/maturità comincia ad essere acerba, scolastica, imprecisa e incoerente  Smiley
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2803
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #6 - 11. Apr 2019 at 02:18
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 10. Apr 2019 at 18:12:
che sia migliorato ulteriormente è possibile , ma mi chiedo quanto si possa migliorare! Ha una maturità ed una sicurezza che mettono i brividi. Pezzo per nulla di facile interpretazione. Deve  essere bravissimo il Maestro. Lo conosci?  E' sempre nitidissimo e brillante. Non si nasconde mai. Ma che vuoi migliorare?  Grin

Gent.mo, concordo con tgdigit: non esageriamo!

Che vuoi migliorare ????  Shocked

Capisco che sei abbacinato dalla giovine età e probabilmente non hai ben contezza di cosa sia una interpretazione di Grande livello artistico, ed allor... sei "perdonato" Grin

Il Maestro lo conosco benissimo: fummo "colleghi" di studio durante il corso di storia della musica.

Il Maestro è bravo, indubbio Smiley
Ma...come dire...insomma...

il Pargolo "di più"  Cheesy

Non so se mi spiego Smiley

E se non mi son spiegato...mi spiegherò Wink

Cordiali saluti
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1273
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #7 - 12. Apr 2019 at 11:08
Print Post Print Post  
10dita wrote on 11. Apr 2019 at 02:18:
probabilmente non hai ben contezza di cosa sia una interpretazione di Grande livello artistico,


urca questa è pesante   EmbarrassedTongue Smiley Grin


sì ho fatto una affermazione  un po' monella ed iperbolica ma il solo fatto che abbia avuto le vostre piccate osservazioni la rende più credibile di quanto credessi io stesso.
Diciamo così, praticando l'arte dell'understatement,  il ragazzo parte da buoni basi ....

se a 10 anni hai praticamente dimostrato che la parte tecnica è addomesticata ed eventualmente addomesticabile senza problemi  resta da crescere dal punto di vista interpretativo. Ma tale crescita la darei per probabile. Perché ? proprio da quanto afferma, che studia perché innamorato dello strumento (tutti a ridere.. perché?) e non perché è stato costretto da qualcuno. Infatti lo stesso 10 dita parlava di ampi miglioramenti tre anni dopo.

tdigit dicevi imprecisa e incoerente, sono due aggettivi che non ho capito del tutto. mentre acerba chiaramente è più comprensibile Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
*****
Offline


Argh !

Posts: 828
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #8 - 12. Apr 2019 at 12:18
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 12. Apr 2019 at 11:08:
tdigit dicevi imprecisa e incoerente, sono due aggettivi che non ho capito del tutto. mentre acerba chiaramente è più comprensibile Smiley

Volentieri, mi spiego meglio  Smiley

Imprecisa: Vedi, ad esempio, qui. Data la giovanissima età, l'inesperienza, l'età non matura, ecc. ecc. (tutte premesse necessarie, non per screditare, ma che trovano una ovvia giustificazione, sia ben chiaro), ci sono delle "ghost notes" dopo la terzina nelle tre note ascendenti cromatiche do#-re-re#.
Ma è solo un esempio, poco importante rispetto invece all'incoerenza generale.

Incoerente: Non c'è giustificazione coerente nella conduzione generale del pezzo, per le scelte dinamiche, spesso violente e manca morbidezza nella tavolozza dinamica. Il risultato è quello di spezzare il racconto in frasi musicali che non trovano legame tra loro.

Non so se sono stato chiaro. Per essere più esplicito, dà l'idea di un esercizio sulla mazurca di Chopin piuttosto che della mazurca vera e propria.
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
andreavezzoli
Global Moderator
*****
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2353
Joined: 04. Mar 2010
Re: Concerto del giovane talento Ruben Xhaferi
Reply #9 - 12. Apr 2019 at 21:11
Print Post Print Post  
Al di la della ancora acerba preparazione tecnica ciò che a me non piace (sicuramente c'è lo zampino del suo maestro) è il continuo accentuare il battere e la mancanza di un vero senso dell'articolazione, io nei compositori barocchi e classici ho "bisogno" di sentire degli elementi messi in risalto, una stratificazione, anche esasperando talvolta le dinamiche e gli accenti, non mi piacciono le esecuzioni stile "non facciamoci male" , visto la giovane età io mi aspetterei più carattere e vitalità.
  
Back to top
 
IP Logged