Page Index Toggle Pages: 1 [2]  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) Il thread dei Notturni. (Read 600 times)
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1318
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #20 - 10. Jan 2020 at 21:41
Print Post Print Post  
tgdigit wrote on 10. Jan 2020 at 21:31:
Vorrei chiarire subito che il solfeggio implica una divisione rigorosa del tempo e questo lo sa bene chi ha studiato per l'esame di teoria e solfeggio nei Conservatori  Wink.
Questo vale anche per i cosiddetti gruppi irregolari che si affrontano scansionando l'unità di tempo in modo ben preciso.

I miei sono suggerimenti di lettura, in mancanza di lezioni di teoria e solfeggio che ti inviterei a prendere per entrare più nel dettaglio delle cose musicali, per prendere maggiormente coscienza.

Non vedo gruppi di 13 o 17 note nell'op 9 n 1. Forse ti riferisci ad esempio al gruppetto di 11 note della terza battuta?

Consiglio: Prendi l'edizione della Curci, traccia con un righello la corrispondenza delle note della sinistra su quelle della destra; ti accorgerai che tranne la prima le altre non corrispondono mai. Questo per il motivo che dicevo sopra.

Ribadisco che la strada è lunga rispetto alla Musica con la "m" maiuscola che verrà dopo, molto dopo, ma il solfeggio non è un dettaglio insignificante  Smiley.



certo dovrei fare tante cose.. tra le quali anche armonia... magari  Cry  scusami mi riferivo alle ultime battute del postumo in do# min, ultime battute , c'è un gruppo da 18 e uno da 35...
  
Back to top
IP Logged
 
vecchiobambino
God Member
*****
Offline


I Love Pianoforum!

Posts: 653
Joined: 10. Jun 2007
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #21 - 11. Jan 2020 at 00:37
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 10. Jan 2020 at 21:12:
... sul Verlag è scritta uguale più o meno,

Guarda che Verlag non è un cognome, vuol dire editore, casa editrice...
  
Back to top
 
IP Logged
 
Zabrina
Global Moderator
******
Offline


W Pianoforum!

Posts: 1202
Joined: 10. Nov 2013
Gender: Female
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #22 - 11. Jan 2020 at 23:44
Print Post Print Post  

vecchiobambino wrote on 11. Jan 2020 at 00:37:
pianozero wrote on 10. Jan 2020 at 21:12:
... sul Verlag è scritta uguale più o meno,

Guarda che Verlag non è un cognome, vuol dire editore, casa editrice...


Carissimo vecchiobambino,
è un piacere vedere che sei in "libera uscita" (non ho mai capito cosa tu intendessi, ma questo è un dettaglio  Grin)
e che ancora ogni tanto leggi qui...
noi da sempre attendiamo i tuoi interventi, assai speranzosi 
ma fa che ci siano, come dir...  Roll Eyes  anche quelli più corposi.
A presto  Wink
  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1318
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #23 - 13. Jan 2020 at 11:52
Print Post Print Post  
vecchiobambino wrote on 11. Jan 2020 at 00:37:
pianozero wrote on 10. Jan 2020 at 21:12:
... sul Verlag è scritta uguale più o meno,

Guarda che Verlag non è un cognome, vuol dire editore, casa editrice...



Grazie per avermi avvertito! e mi scuso con tutti i tedescofoni. Ma certo quando smetteranno di mettere maiuscole a tutti i sostantivi sarà sempre tardi... Si ho capito che così Reich (sost. regno) si distingue da reich (agg. ricco), ma poi mi fanno fare queste gaffe...   Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
******
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2984
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #24 - 14. Jan 2020 at 05:03
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 10. Jan 2020 at 21:41:
certo dovrei fare tante cose.. tra le quali anche armonia... magari    

Gent.mo, sì! Tante cose! Armonia: molto bene Smiley

Ma il solfeggio, ascolta un fesso che lo fece, lassalo stare: non serve ad un beato cavolo Grin

Per risolver poi quei passaggi nel Notturno "tuo"  men che meno Tongue

Cordiali saluti

  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1318
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #25 - 14. Jan 2020 at 10:48
Print Post Print Post  
10dita wrote on 14. Jan 2020 at 05:03:
pianozero wrote on 10. Jan 2020 at 21:41:
certo dovrei fare tante cose.. tra le quali anche armonia... magari    

Gent.mo, sì! Tante cose! Armonia: molto bene Smiley

Ma il solfeggio, ascolta un fesso che lo fece, lassalo stare: non serve ad un beato cavolo Grin

Per risolver poi quei passaggi nel Notturno "tuo"  men che meno Tongue

Cordiali saluti




urca, qui rischi il conflitto a fuoco con tdigit!  Smiley  però devo dire che basterebbe poco in effetti per suonare fino a Chopin, almeno quello che conosco e faccio io. Invece armonia non basterebbe mai .

LA cinquina, ora che mi avete suggerito e mi sono fatto lo schema mentale come sopra, funge bene mi sembra;  faccio quasi più confusione sulla doppia terzina sopra.
  
Back to top
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
******
Offline


Argh !

Posts: 1020
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #26 - 14. Jan 2020 at 11:45
Print Post Print Post  
Come avrei potuto suggerire una soluzione facilmente comprensibile se non avessi fatto quegli "odiati" studi?  Roll Eyes

Comunque sempre 
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
******
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2984
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #27 - 15. Jan 2020 at 01:55
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 14. Jan 2020 at 10:48:
10dita wrote on 14. Jan 2020 at 05:03:

Ma il solfeggio, ascolta un fesso che lo fece, lassalo stare: non serve ad un beato cavolo Grin

urca, qui rischi il conflitto a fuoco con tgdigit!  Smiley  

Gent.mo, non c'è alcun bisogno di "sparatorie" Cheesy

Certo, ammetto che fui un poco brusco nel vergar ciò Embarrassed

E di certo nulla contro il Preziosissimo tgdigit Wink

In realtà il mio "strale" è prevalentemente rivolto verso quella pratica che vien nomata comunemente: "solfeggio parlato".

Mi ricordo quegli astrusi solfeggi manoscritti del Pedron, o i "Trenta solfeggi difficili parlati manoscritti" di Serantoni: roba del tutto cervellotica e priva di logica Lips Sealed

Per divertimento (e per prender in giro il testo di cui sopra!) io scrissi: "Trenta solfeggi impossibili"  Smiley

La cosa buffa è che pur mi divertivo a farli Grin

Ma quando devi risolvere nella pratica (ehh! La praticaccia!) ti accorgi che quelle astrusità poco o nulla han rilievo Tongue

Interessante cosa verga E. Willems ( in "L'orecchio musicale" Vol. II-Ed. G. Zanibon- pag. 21):

"Occorre [...] dedicare cure particolari allo sviluppo uditivo che dovrebbe costituire, con lo studio del ritmo-da non confondere con lo studio delle misure- la base principale dell'educazione musicale.

[...]L'educazione ritmica, che si confonde troppo spesso con l'insegnamento della metrica, è stata spesso trascurata e quella dell'orecchio è stata in genere impartita a caso."

Giustamente Willems mette l'accento sul pericolo di una eccessiva "razionalizzazione" (da non confondere con lo studio e la educazione razionale, vuoi metodo, dell'orecchio e dello istrumento), la quale va a discapito di un effettivo "sentire" il ritmo nella sua essenza.

E' chiaro che nella fase di studio preliminare devi aver una strategia, una via su cui incamminarti, ma non risolverai mai veramente quei problemi "ritmici" con il mero calcolo "matematico.

Poi ti racconterò un gustoso aneddoto del giovin pianista dotato di "licenza di solfeggio", che in orchestra di musica da ballo andava bellamente fuori tempo in polchette, valzerin et affini, con grande stupore di tutti gli orchestrali Grin


Da sbellicarsi Smiley

Cordiali saluti


  
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1318
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #28 - Today at 10:21
Print Post Print Post  
pianozero wrote on 08. Jan 2020 at 11:43:
tgdigit wrote on 07. Jan 2020 at 19:48:
Pianozero hai provato il notturno Op 72 n 1.
C'é un perfetto e bellissimo 3 contro 2 mano sinistra (3) mano destra (2).


si è molto interessante! e lo metto in lista. Non è nemmeno dei più terribili; ma  l'op27 n2 che sto facendo (anzi con il quale sto combattendo  Lips Sealed )  ha dei passaggetti mica male sul tema proposto; vedasi :

https://i.postimg.cc/44jr5zkB/battuta16.jpgupload photo to internet free

soprattutto la seconda delle due battute, ci sto versando il sangue  Grin

Il discorso è:  suonare una mano alla volta...  facile facile, metterle insieme... un inferno, soprattutto sulla cinquina poi  Huh

devo dire che la Henle Verlag è anche meno facile da capire, mi aiuto spesso con questa che entra un po' (ma poco ) più nel dettaglio del solfeggio e della diteggiatura.



carissimi provo a postare la mia personale versione di queste battute con la speranza (forse infondata) di non aver diviso troppo male  Lips Sealed , le battute sono in verità  dalla 10 alla 19 .



https://soundcloud.com/pianozero/op27-n2-bat1019/s-AwP1D








  
Back to top
IP Logged
 
tgdigit
Global Moderator
******
Offline


Argh !

Posts: 1020
Joined: 30. Jul 2008
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #29 - Today at 10:55
Print Post Print Post  
Uhm uhm... Huh

Ci sarebbero molte cose da dire, il risultato generale è "zoppicante", permettimi, ma è uno studio ancora agli inizi, tutto sommato è giusto che sia così.

Io insisto nel dire che lezioni di solfeggio male non farebbero... Wink

Mi fa piacere che nell'insieme generale, non essendo "impeccabile", la famosa quintina a me sembra che riesca meglio che il resto  Smiley.

Ti vorrei dare qualche suggerimento:
Studia pensando che la sinistra abbia un movimento inesorabile, cioè il ritmo deve essere perfetto, senza tentennamenti, senza ritardi, senza anticipi, mentre la destra, al contrario, deve essere libera di farli.

Le frasi della destra pensale per il senso che devono avere. Mi spiego, sento molti accenti sbagliati.
Ti faccio un esempio: è come se dicessi "domani piovèra" invece che "domani pioverà"  Wink.
  

"Se pensi di usare le dita per suonare il pianoforte stai commettendo un grande errore, devi usare le mani."

Piano Masterclass Gyorgy Sebok
Back to top
 
IP Logged
 
pianozero
God Member
*****
Offline


Roma

Posts: 1318
Joined: 11. Oct 2011
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #30 - Today at 11:27
Print Post Print Post  
tgdigit wrote Today at 10:55:
Uhm uhm... Huh

Ci sarebbero molte cose da dire, il risultato generale è "zoppicante", permettimi, ma è uno studio ancora agli inizi, tutto sommato è giusto che sia così.

Io insisto nel dire che lezioni di solfeggio male non farebbero... Wink

Mi fa piacere che nell'insieme generale, non essendo "impeccabile", la famosa quintina a me sembra che riesca meglio che il resto  Smiley.

Ti vorrei dare qualche suggerimento:
Studia pensando che la sinistra abbia un movimento inesorabile, cioè il ritmo deve essere perfetto, senza tentennamenti, senza ritardi, senza anticipi, mentre la destra, al contrario, deve essere libera di farli.

Le frasi della destra pensale per il senso che devono avere. Mi spiego, sento molti accenti sbagliati.
Ti faccio un esempio: è come se dicessi "domani piovèra" invece che "domani pioverà"  Wink.



Ti ringrazio infinitamente per il sollecito riscontro !!

annoto quanto hai scritto e quanto suggerisci!  sugli accenti in effetti sono consapevole, li sento anche io incoerenti e falsi ci devo lavorare molto; sulla mano sinistra avevo qualche sospetto ...  Grin  ora che me lo hai detto la metto al centro delle attenzioni perché finora in effetti ho combattuto soprattutto con la destra. Mi fa piacere per la quintina !!!  Smiley sulla sestina prima mi sa che anche lì non ci  siamo del tutto...   Lips Sealed

Grazie mille!!   Smiley
  
Back to top
IP Logged
 
10dita
Forum Moderator
******
Offline


W Pianoforum!

Posts: 2984
Joined: 21. Sep 2009
Gender: Male
Re: Il thread dei Notturni.
Reply #31 - Today at 16:41
Print Post Print Post  
tgdigit wrote Today at 10:55:
Io insisto nel dire che lezioni di solfeggio male non farebbero... Wink

Ogghei, ogghei: cedo alla "violenza" Cheesy

Allor: che solfeggio sia!

Inoltre, come dissi alla mamma della pargola che dopo 4 anni di pianoforte fu ammessa alla medie con sperimentazione musicale e "presa" nella classe di oboe: anche gli insegnanti de oboe devono da campà Grin

Ergo...

Cordiali saluti
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 [2] 
Send Topic Send Topic Print Print